Corso per Rspp Modulo C - Specializzazione

Cfp Borgo Ragazzi Don Bosco
A Roma

550 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 24 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Al presente modulo dovrà seguire i corsi del Modulo B da individuare secondo il codice ATECO di competenza.
Rivolto a: Professionisti e/o lavoratori dipendenti che dovranno essere incaricati della responsabilità del Servizio di Prevenzione e Protezione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Prenestina, 468, 00171, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Istruzione Secondaria Superiore - Maturità

Programma

Il modulo integra il percorso formativo dei Respon-sabili SPP, al fine di sviluppare le capacità gestiona-li e relazionali e di far acquisire elementi di cono-scenza su:
  • Sistemi di gestione della sicurezza;
  • Organizzazione tecnico-amministrativa della prevenzione e dinamiche delle relazioni e della comunicazione;
  • Fattori di rischio psico-sociali ed ergonomici;
  • Progettazione e gestione dei processi forma-tivi aziendali..
Modulo C. 1 – 8 ore
  • Organizzazione e sistemi di gestione
  • La valutazione del rischio come: processo di pianificazione della prevenzione; conoscenza dei sistema di organizzazione aziendale al fine di individuare ed analizzare i possibili rischi;
  • elaborazione di metodi per il controllo temporale di efficacia ed efficienza dei provvedimenti di sicurezza.
  • Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO etc.). Il processo di miglioramento continuo.
  • Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico ammi-nistrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economi-ci).
Modulo C. 2. 4 ore
  • Il Sistema delle relazioni
  • RLS, Medico Competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pub-blici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori etc.
  • Gestione degli incontri di lavoro. Principi di negoziazione e gestione delle relazioni sindacali.
  • I rischi di natura psico-sociale
  • Elementi di comprensione e differenziazione fra stress, burn out e mobbing. Conseguenze lavorative dei rischi psico-sociali sull’efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute.
  • Strumenti, metodi e misure di prevenzione. l riconoscimento giuridico dei rischi psico-sociali.
Modulo C. 3 – 4 ore
  • L’Organizzazione come sistema: i rischi di natura ergo-nomica
  • Limiti fisici, cognitivi e sociali Usabilità, Carico di lavoro fisico e mentale.
  • Propensione all’errore e all’incidente.
Modulo C. 4.1 – 4 ore
  • Il Sistema della Comunicazione
  • Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro.
  • Principi di comunicazione efficace: metodi, tecniche, strumenti.
Modulo C. 4.2– 4ore
  • Il ruolo della formazione/informazione
  • La formazione come veicolo di cultura aziendale alla sicurezza.
  • Elementi di progettazione didattica:
1. analisi dei bisogni
2. definizione degli obiettivi formativi e ricerca
3. gestione dell’aula e metodologie didattiche:
  • interazione, obiettivi, tempi
  • della condivisione da parte del vertice aziendale
4. sistemi di valutazione dei risultati della
  • formazione: questionari, verifiche, validazione
  • verifiche intermedie tramite test e problem solving,
  • prova finale finalizzato a verificare le competenze organizzative, gestionali e relazional

ADEGUATO al D.Lgs. 81/2008

Ulteriori informazioni

Stage: Non previsto
Alunni per classe: 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto