Percorsi Formativi per Riconoscere, Comprendere e Affrontare i Fenomeni di Bullismo

Associazione In-Con-Tra
In aula

2.600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • 20 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli episodi di comportamento prepotente influiscononegativamente sullo stato di benessere psiocofisico, sull’apprendimento e sulla qualità della vita e a scuola.Il fenomeno del bullismo diventa un paradigma che obbliga l’insegnante/l'educatore a definire che cosa si vuole insegnare e cosa s’intende per prevenire, contrastare e ridurre le prepotenze.
Rivolto a: minimo 8 ad un massimo di 20 insegnanti delle scuole elementari e medie. minimo 8 ad un massimo di 20 educatori professionali.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

il corso avverrà nel luogo di lavoro degli insegnanti e per gli educatori in sede da definire. il costo è per l'intero gruppo e comprende materiale

Programma

Il percorso prevede 20 ore formative, suddivise in 5 incontri da 4 ore.

1° incontro:

- definizione di bullismo;

- caratteristiche del fenomeno:

2° incontro:

- visione del film Game Over;

- condivisioni dei vissuti personali sul fenomeno

3° incontro: interventi possibili 1

- fare del bullismo una risorsa per la scuola (come gli strumenti operativi utilizzati per affrontare il bullismo consentono di lavorare sulle relazioni, sulla condivisione dei vissuti emotivi ecc. legittimando la loro espressione all’interno del contesto di classe;

4° incontro: interventi possibili 2

- approfondimento degli strumenti di intervento;

5° incontro: la gestione dei conflitti

- la mediazione, negoziazione e problem solving.

Metodologia:

Il percorso di formazione da noi proposto è strutturato per attivare un apprendimento complesso che comprenda e integri gli aspetti cognitivo, operativo e emotivo.

Abbiamo sostituito il termine corso di formazione con il termine percorso per evidenziare che stiamo parlando di un cammino di crescita da fare insieme e che richiede il coinvolgimento attivo da parte dei partecipanti. Il concetto base è l’idea di una formazione che favorisca l’apprendimento attraverso l’esperienza diretta che conduce al cambiamento individuale, in cui possano essere stimolati nella persona gli ambiti cognitivi, emotivi, e comportamentali.

Le abilità relazionali appartengono, infatti, alla sfera più soggettiva dell’individuo e per essere sviluppate richiedono un coinvolgimento attivo e profondo. Un percorso formativo che voglia raggiungere questi obiettivi di crescita personale del soggetto deve poter agire sugli strati più profondi della persona e non può, quindi, limitarsi a un intervento inteso solo come trasmissione di nuove informazioni.

Non si tratta, quindi, di una mera sovrapposizione di informazioni ma di un cambiamento profondo nel “saper essere”, di un apprendimento complesso che corrisponde a una modifica del precedente campo cognitivo della persona, attraverso l’attivazione di nuovi collegamenti nella mente tra elementi esistenti (legati alla sua esperienza emotiva e conoscitiva) e quelli nuovi.

Strumenti:

Brainstorming, discussione lavori di gruppo, simulazioni, giochi di socializzazione, tecniche di ascolto attivo, tecniche di mediazione, tecniche di problem solving e cooperative learning, lezioni didattiche.

In particolare sarà approfondito lo strumento del “circle time” nelle sue due varianti: come metodo di condivisione di vissuti ed emozioni (illustrato nella fase di acquisizione degli strumenti utili per il riconoscimento delle emozioni e la gestione dei conflitti) o come metodo di risoluzione dei problemi (approfondito nel 4 e 5 incontro)

Ulteriori informazioni

Stage: non previsto
Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto