Percorsi per le gravi cerebrolesioni: esperienze internazionali e regionali

Ospedale Sacro Cuore Don Calabria
A Negrar

200 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Negrar
Durata 2 Giorni
  • Corso
  • Negrar
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Definire i punti di forza e di debolezza dei percorsi riabilitativi e di presa in carico e cercherà di evidenziare quali siano i modelli più’ appropriati.
Rivolto a: * Medico. Psicologo. Educatore professionale. Fisioterapista. Infermiere. Logopedista.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Negrar
Via don A. Sempreboni, 5, 37024, Verona, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Negrar
Via don A. Sempreboni, 5, 37024, Verona, Italia
Visualizza mappa

Programma

PRIMO GIORNO

1^ sessione / Moderatori:
D. Primon - M. Dan
9.30 Letture magistrali
• TBI program organization:
TBI program, Consortium of care; SABI - M. Feyz
• Le gravi cerebrolesioni in Italia: analogie e differenze
P. Boldrini
10.40 L’organizzazione dei soccorsi e la fase acuta
• Canada: Emergency, intensive care Unit, trauma unit: protocols (assessment and intervention) - J. Marcoux
• Verona: organizzazione dei soccorsi, l’organizzazione delle cure intensive (protocolli e criteri di intervento) - F. Procaccio
11.40 coffee break

2^ sessi one / Moderatori:
S. Turazzi - N. Smania
12.00 La fase acuta
• Neurosurgical interventions for severe and moderate TBI, protocols (assessment & intervention) - J. Marcoux
• Percorsi neurochirurgici
L. Cristofori
• Craniectomie decompressive e cranioplastiche
D. D’Avella
13.15 pranzo

3^ sessione / Moderatori :
A. Fiaschi - P. Boldrini
15.00 L’organizzazione dei percorsi riabilitativi
• Canada: Early rehabilitation, ambulatory care, admitted patients, assessment & intervention, results - S. Tinawi
• Verona: Riabilitazione intensiva, criteri di ammissione, percorso e risultati - M. Khan Sefid
16.15 Epidemiologia e registri
• Canada: TBI registry with overview of clinical and administrative profile of TBI pts from 2000-2008
M. Feyz
• Italia: Esperienze registro in Italia
R. Avesani
• Canada: Ethics, Development and research, future international collaboration
S. Tinawi - J. Marcoux - M. Feyz
• Discussione

Durante i lavori è previsto un servizio di traduzione simultanea inglese/italiano/inglese

SECONDO GIORNO

1^ sessione / Moderatori: A. De Cristan - F. Cortese
8,30 Fase acuta e riabilitazione intensiva: esempi regionali di integrazione
• Organizzazione a Treviso
S. Bargellesi
• Organizzazione a Verona
GF. Rigoli
• Organizzazione a Vicenza
G. Bertagnoni
• Dati regionali sui flussi tra fase acuta e riabilitazione intensiva
F.Pietrobon
10.00 Il ruolo delle Associazioni:
• Panoramica dell’associazionismo nel Veneto
E. Sgarabottolo - I. Locati - Ass. Brain (VI)
• Un database per l’utente
G. Falcone Ass. FASE3 ( VR)
• Associazione e volontariato
C. Zucchi Ass. Daccapo (Pd)
• Discussione
11.10 coffee break
11.30 Dalla riabilitazione intensiva al territorio
• L’organizzazione dell’assistenza domiciliare: rilevazione sul territorio
Veneto - D. Primon
• Le unità per gli stati vegetativi
(SUAP) - L. Perdon
• Le opportunità della riabilitazione estensiva: percorsi o prestazioni?
G. Crimi
12.30 Discussione
13.00 pranzo

2^ sessi one : Moderatori M. Taricco - B. Zaccaria
14.30 Verso la 3^ Conferenza di Consenso
• Bisogni formativi ed informativi dei familiari - P. Fogar
• Robotic Aided Rehabilitation
C. Melegari
• Trattamento Spasticità
G. Gasperini
• Chirurgia Funzionale
G. Peruzzi
• Discussione - Valutazione ECM
17.00 chiusura lavori

1^ sessione / Moderatori: C. Vivenza – A. Galvani
14.30 “Il Mosaico: progetto per il completamento e l’innovazione dei servizi a favore delle persone con grave cerebrolesione acquisita”
• Modellizzazione di un percorso: il progetto “Mosaico” nella realtà veronese - F.Mastrilli
• Dati di due anni di attività
MG. Gambini
• Pazienti “low to recovery”
L. Corradi
• Costruire un percorso fin dall’inizio
F. Magrella
• Valutazione dei soggetti con trauma cranico lieve - P. Poiese

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto