Un Percorso di Teoria Ed Esperienza Pratica Tocco Col Cuore e T.C.C.

Scuola Italia Formazione Osteopatia.
A Desenzano del Garda

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Desenzano del garda
Descrizione

Obiettivo del corso: Attraverso il collegamento naturale che esiste tra corpo, mente e campo energetico-emozionionale possiamo agire per la risoluzione di problemi personali: relazione, stress, salute, blocchi energetici e di comportamento che si creano dentro e fuori di sé, nel mondo dell’affetto, dello studio e del lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Desenzano del Garda
Via Adua, 3, 25015, Brescia, Italia

Programma

Un percorso di teoria ed esperienza pratica 'TOCCO COL CUORE e T.C.C. TECNICA DI COMUNICAZIONE CIRCOLARE TRIPLA COMUNICAZIONE CONTEMPORANEA TECNICA DI COMUNICAZIONE CORPOREA':

È un innovativo e nuovo Metodo Somatopsichico, di Comunicazione Globale (Tripla). Attraverso il collegamento naturale che esiste tra corpo, mente e campo energetico-emozionionale possiamo agire per la risoluzione di problemi personali: relazione, stress, salute, blocchi energetici e di comportamento che si creano dentro e fuori di sé, nel mondo dell’affetto, dello studio e del lavoro.

Le esperienze che vive la persona, vengono registrate dalla mente-psiche e incise con l’energia emozionale nella memoria del corpo-soma (nelle tre memorie). Divengono memorie corporee che si cristallizzano da quel presente in poi anche per il tempo futuro, replicandosi all’infinito ed “incatenando” l’Essere in attive realtà virtuali. Alcune volte possono produrre disturbi psicosomatici, malesseri, malattie o essere blocchi energetici, comportamenti inadeguati,deleteri.

La "psiche personale" (influenzata dall’inconscio collettivo) interpreta i fatti che avvengono durante il percorso di vita e attraverso "l'emozione", letteralmente scrive nel corpo l’esperienza.
Ecco che così come l’emozione mossa dall’elaborazione psichica si imprime nella memoria cellulare, nel corpo, così l’emozione evocata o generata dalla nostra “comunicazione tecnica”, viene mossa e guidata dalla nuova percezione corporea, raggiunge la psiche della persona che ci chiede aiuto e riscrive nel corpo la nuova esperienza, la nuova comprensione, il messaggio funzionale al benessere che, attraverso il canale corporeo e le parole, le abbiamo trasmesso.

La sinergia-integrazione di diverse arti e conoscenze ha permesso di osservare che esiste una relazione biunivoca tra l’ambito psichico e quello biologico-somatico / energetico-emozionale.
Grazie all’esperienza sviluppata, maturata e sperimentata in anni di ricerca e di studio, oggi sappiamo come usare tutto ciò in modo consapevole, cosciente per potere risolvere insieme alla persona innumerevoli problemi umani. Attraverso corsi teorici-pratici lo insegniamo ad operatori del benessere, della salute, dell’insegnamento e a potenziali utilizzatori.

Parte essenziale della scoperta è la capacità di decodificare-leggere tutti i messaggi consci ed inconsci emessi al presente, in tempo reale, dalle persone. Comunicazione verbale e non verbale, integrata da nuove e dinamiche scoperte integrate in modo operativo nella Mind Chess, nella Memoria Spaziale e per l’ Interruzione dell’Arco-Riflesso psicosomatico.
La comprensione di questi modi naturali di lettura-scrittura “meccanica della psiche” insieme alla capacità di usare “a ritroso” questi stessi meccanismi ci permette di modificare i contenuti disfunzionali delle tre memorie e scrivere elementi nuovi e più funzionali al bisogno della persona.

Possiamo rieducare la psiche, trasmettendole l’informazione del benessere proprio attraverso il corpo; la psiche riorienterà di riflesso anche il corpo nella nuova direzione indicata: liberandolo da malesseri e blocchi energetici-emozionali avvenuti, forse, solo una volta nel passato

Elementi trattati nel programma didattico:
Uso del Libro di testo (del 2006) pubblicato dall’autore: aneddoti e teorie di partenza
- Visione di schemi che rappresentano dinamiche interne (testo riservato 1999 )
- Il paradigma del Tocco col Cuore
- La mente: potere, limiti, funzioni
- Il circuito “stimolo ( elaborazione ) risposta”
- La sensazione e la percezione. Come si crea la realtà: il quasi reale
- I Canali di percezione e di rappresentazione del mondo
- Filtri percettivi e sistemi di memoria
- Memoria energetica, semantica e procedurale: un modello della memoria
- Aggressività, affettività, logica: relazioni con la comunicazione. I tre cervelli.
- Stress ed emozione, il collegamento psiche - soma: come scrivere pensieri ed esperienze nel corpo
- Comunicazione verbale e non verbale: l’ importanza delle metafore e dei gesti dinamici:
- come farne uso per riscrivere esperienze funzionali al benessere
- Comunicare col tatto e col tocco e in associazione uso della parola.
- Filtri percettivi e sistemi di memoria: sens-azioni; proiezioni attribuzioni
- Importanza della Memoria e interrelazioni con il processo di comunicazione
- Memoria e condizionamenti biologici – sociali – famigliari
- Caratteristiche del contesto ambientale e loro influenza sulla comunicazione interpersonale
- Il “generatore di pensieri”: UN AMICO o il nostro peggior NEMICO ? Ruolo del pensiero
- cosciente nella strutturazione delle memorie. Intento ed Attenzione, loro funzioni.
- La Memoria del corpo: come cambia in relazione alla comunicazione verbale, non verbale, tattile
- Prossemica e Memoria: la Memoria spaziale. La direzione a riccio della comunicazione.
- Mappe di realtà: la mappa è il territorio?
- Un possibile modello della mente: conscio subconscio e inconscio: effetti psicosomatici
- energetici della comunicazione contemporanea a tre livelli
- Come riscrivere esperienze funzionali al benessere attraverso metafore e gesti soggettivi.
- Uso di metafore e gesti soggettivi, movimenti e direzioni come strumento per il
- miglioramento della comunicazione con gli altri
- Influenza delle tre sfere ( lavoro – salute – relazione / affetti ) nella vita di tutti i giorni:
- le quattro principali energie disponibili
- Azioni e reazioni dell’ intelligenza aggressiva difensiva e situazioni di stress
- Le sensazioni e le emozioni come indicatori di comunicazione e relazione
- La comunicazione come strumento evocativo e di gestione delle emozioni – energie
- L’uomo visto come “Magnete”, influenza ed è influenzato dal campo Unificato.
- Mind Chess. Breve introduzione e utilità: percettiva ed operativa, quale potenziale.
- Esercitazioni pratiche collegate in progressione con la parte teorica
- Cenni sulla necessità operativa dell’interruzione dell’arco riflesso psicosomatico.
- Condivisione nel gruppo dell’ esperienza pratica.

OBIETTIVI GENERALI:
Far acquisire conoscenze teoriche e abilità manuali tecniche praticabili in tema di: comunicazione conscia ed inconscia, funzionamento della mente e della memoria; modalità che determinano la qualità dei vissuti; dinamiche psicosomatiche prodotte da comunicazioni aggressive, affettive, logiche; connessione mente – corpo e corpo – mente e le risposte emozionali-energetiche.
Capacità di cogliere le metafore e i gesti dell’ interlocutore e restituirle con la comunicazione verbale, non verbale e col tatto, in modo funzionale al miglior risultato per l’ interlocutore e per la relazione che intercorre. Dare strumenti personali di gestione dello stress:
- Migliorare e risolvere aspetti non funzionali di relazione e comportamento
- Accrescere e stimolare globalmente le auto-risorse psicosomatiche energetiche
- Accrescere l’ autostima. La fiducia in sé e negli altri
- Conoscere sé stessi e gli altri e gli effetti psicosomatici e somatopsichici delle comunicazioni
- Comunicare in modo efficace negli affetti, per la salute, per il lavoro e la crescita personale.
- Migliorare le relazioni fra sé e sé e con gli altri
- Aggiungere valore a sé, al proprio lavoro, ai propri ambiti di vita, agli altri.

Autore del Metodo e scrittore del Libro “Tocco col Cuore”, Ed. ValRA, 2006 Antonino Furfaro (Setter Gordon Juta) Blog in preparazione
Il Metodo è stato presentato dall’Autore a quattro Convegni Internazionali (2003-2007) e uno Nazionale sulla Placenta (La coperta di Linus).
Alcuni elementi del Metodo sono stati insegnati e sperimentati durante corsi di Formazione E.C.M. per oltre 200 (duecento) ore didattiche in ASL ed Ospedali del Piemonte.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto