Percussioni

Fedim - Federazione Italiana Musicoterapia
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 54 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Alla gestione dei principali strumenti ad uso manuale o con supporto di battenti facenti riferimento o al repertorio classico e contemporaneo, o al repertorio popolare, o al repertorio jazz, o al repertorio centro e sud americano.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
PIAZZA DI PORTA PORTESE, 7-9, 00153, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

disponibilità a lavorare in gruppo o individualmente. Per le persone che non riescono ad interiorizzare il ritmo si prevede un percorso propedeutico.

Programma

PRIMO PERCORSO

Il Talking Drum è un’attività ritmico-musicale per ragazzi e adulti, basata sugli strumenti a percussione e la realizzazione di brani, utilizzando il vasto campionario di sonorità che questi offrono, ispirandosi ai ritmi tipici di diverse aree geografiche ( Mediterraneo,Africa, America Latina, Medio riente,ecc.).

Le finalità di questa iniziativa sono di indirizzo sia didattico che educativo, proponendosi da un lato l’adeguata formazione musicale dei partecipanti(conoscenza e pratica degli strumenti e delle tecniche esecutive) e dall’altro la comprensione del RITMO come fattore musicale e psicologico, in relazione al singolo ed al collettivo.

L’approccio musicale è semplice ed immediato e si basa sulla creazione di ritmi orchestrati –suonati a piu’ voci come fosse un’orchestra tradizionale- dove ogni componente esegue una parte musicale definita,utilizzando ciascuno uno strumento specifico o una “famiglia” di strumenti affini;in questo modo ogni parte (e quindi ogni esecutore) viene valorizzata e messa in risalto rispetto all’insieme.

Lo strumentario orchestrale è composto sia da strumenti tradizionali provenienti da culture diverse che da oggetti sonori realizzati con materiali di recupero , suonati entrambi sia con le mani che con battenti.

DIDATTICA

E’ importante focalizzare l’attenzione sull’elemento ludico dell’attività musicale , da affiancare ad una didattica fluida e più attenta alle caratteristiche specifiche del singolo. In tal senso è prevista l’eventuale ideazione e costruzione di oggetti sonori utilizzando materiali di recupero tratti dall’uso quotidiano.

Il percorso prevede:

-Trova il tuo suono: ricerca di uno o più strumenti attraverso preferenze e predisposizioni naturali.

-Body drum circle: pratica di gruppo dei ritmi con I suoni del corpo.

-Dialogo sonoro: comunicare con le percussioni.

-Alti e bassi: orchestrazione dei suoni percussivi.

-Batti il tempo: momenti di improvvisazione.

-Composizione: ideazione ed esecuzione dei brani,elaborando musiche provenienti da diverse aree geografiche.

SECONDO PERCORSO

a) Storia delle Percussioni dalle origini ai nostri giorni

-Analisi storico-antropologica dell’evoluzione degli strumenti a percussione nel mondo

-Analisi tecnica della costruzione e del funzionamento dei diversi strumenti a percussione

-Ascolto dei brani più significativi del repertorio classico (ed analisi delle singole parti di percussione)

b) Studio della tecnica sullo strumento

-Impostazione della postura del corpo

-Scelta dei battenti

-Impugnatura delle bacchette

-Dove, come colpire e che tipo di suono ottenere

-Alfabetizzazione musicale (lettura ritmica)

-Cadute a colpi singoli

-Scala ritmica

-Studio sul controllo del rimbalzo (doppi e tripli colpi)

-Alternanza di colpi singoli e doppi

-Studio del rullo

-Effetti: colpi stoppati, strusciati, chiusi, aperti, glissati etc…

c) Suonare insieme

-Esercizi propedeutici al suonare insieme

-Esercizi di improvvisazione sonora

-Esecuzione di brevi brani di body percussion

-Esecuzione di studi e duetti per percussione

-Esecuzione di brani per piccoli ensemble tratti dal repertorio classico-contemporaneo di importanti autori del nostro secolo. (S. Reich, J. Tenney, P.Glass, G. H. Broadman, etc...)

Chiunque voglia approfondire la conoscenza della figura professionale del percussionista, lo studio di un particolare strumento e/o intraprendere lo studio di uno degli strumenti a tastiera (Vibrafono, Xilofono, etc…) potrà iscriversi al corso individuale di strumento.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto