Corso Preposto

General Consulting S.r.l.
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso analizza la nuova figura della sicurezza “preposto”. Il programma si focalizza sulla normativa vigente, analisi del ruolo e compiti affidati al preposto per la sicurezza del lavoro.
Rivolto a: Capireparto, capiufficio, capi area, capisettore, che, per interesse personale o collegato alla propria funzione, necessitano l'apprendimento di una completa conoscenza del ruolo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via A. Ferrara, 45, 00165, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Modulo I (4 ore)

Fonti normative: Costituzione, Codice Civile, Codice Penale, Leggi sulla sicurezza e l'igiene del lavoro (D PR 547/55, D PR 303/56) Legislazione Europea. Norme tecniche, registro infortuni, statistica infortuni, il Datore di lavoro e le nuove figure della sicurezza (RSPP, RLS, Medico Competente) obblighi e responsabilità, ruolo del Servizio di Vigilanza delle ASL, sanzioni. Individuazione delle caratteristiche del ruolo.

Modulo II (4 ore)

Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi

- Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione.

- Principio di precauzione, attenzione al genere, clima delle relazioni aziendali, rischio di molestie e mobbing.

- Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori.

- Analisi statistica e andamento nel tempo, registro infortuni;

- le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile.

Informazione sui criteri, metodi e strumenti per la valutazione dei rischi (Linee guida regionali, linee guida CEE, modelli basati su check-list, la norma UNI EN 1050/98, ecc.). Il Documento di valutazione dei rischi (DVR), orientamenti e principi, metodologia per la redazione del DVR, rimozione/riduzione dei rischi, revisione periodica del DVR, il ruolo RLS, analisi critica del documento, la riunione periodica. Panoramica dei principali rischi asssociato ai luoghi di lavoro.

Modulo III (4 ore)

La classificazione dei rischi in relazione alla normativa.

Rischio da ambienti di lavoro.

- rischio elettrico;

- rischio meccanico, Macchine, Attrezzature;

-rischio movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto);

- rischio cadute dall'alto;

- le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi e impianti.

Rischio incendio ed esplosione, gestione delle emergenze.

il quadro legislativo antincendio e C.P.I.

Gestione delle emergenze militari.

Modulo IV (4 ore)

Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio.

Il piano delle misure di prevenzione.

- Il piano e la gestione del pronto soccorso;

- la sorveglianza sanitaria (definizione della necesiità della sorveglianza sanitaria, specifiche tutele per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di idoneità, ricorsi);

- i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI): criteri di scelta e di utilizzo;

- la gestione degli appalti;

- la informazione, la formazione e l'addestramento dei lavoratori (Nuovi assunti, RSPP, RLS RLST, addetti alle emergenze, aggiornamento periodico).

Al termine del corso verrà rilasciato ATTESTATO DI FREQUENZA riconosciuto da Ente Paritetico Bilaterale Nazionale per la Formazione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto