Prestazione energetica degli edifici nuovo dpr 16 Aprile 2013 n 75 -

Riabitalia La-Formazione
A distanza

240 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • A distanza
  • 80 ore di studio
  • Durata:
    30 Giorni
Descrizione

Il centro Riabitalia presenta su emagister.it il corso di Prestazione Energetica degli Edifici nuovo DPR 16 Aprile 2013 N 75 rivolto a laureati in ingegneria, architettura o fisica, a dipendenti pubblici che desiderano approfondire le proprie competenze sulla nuova normativa del settore e a società di servizi energetici.

L'obiettivo del corso, che prevede una durata di 30 giorni di studio per un totale di 80 ore di lezione, è quello di fornire ai discenti le competenze necessarie per acquisire una conoscenza approfondita della nuova normativa vigente sulla qualificazione e certificazione energetica degli edifici (DPR 04/2013 N 75).

Come potete osservare qui in basso pubblicato nel programma di studi, il corso si suddivide in moduli tematici. Nel primo modulo si tratteranno argomenti come la direttiva europea 2002/91/CE e la direttiva 2006/32/CE o il D.Lgs. 192/05 corretto ed integrato dal D.Lgs. 311/06. Il secondo modulo insegnerà i fondamenti di trasmissione del calore attraverso strutture opache e trasparenti e a valutare la trasmittanza di strutture nuove ed esistenti. Per ultimo, il terzo modulo si soffermerà su aspetti come le valutazioni economiche degli investimenti o le norme UNI EN 832 e 3 UNI EN 13790.

Al termine del corso, tutti i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dal centro Riabitalia.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea in: Ingegneria, Architettura, Agraria, Agronomia, Scienze forestali, Chimica, Scienze Ambientali, Scienze e Tecniche dell'edilizia, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze geologiche, Fisica, Pianificazione territoriale e urbanistica, Scienze della natura; Diploma di: Geometra, Perito industriale, Perito Agrario; Dipendenti pubblici; Società di servizi energetici(ESCO).

Opinioni

C

01/06/2013
Il meglio Sono soddisfatto della scelta fatta e del conveniente rapporto prezzo/qualità del corso. I docenti sono preparati e caratterizzati dall'approccio multidisciplinare, cosa che ho moto apprezzato. I contenuti sono sicuramente ben preparati e ben riferiti alla normativa vigente.

Da migliorare I contenuti, mi sono risultati essere aggiornati alla legislazione vigente nell'autunno 2012 (periodo in cui sono state effettuate le registrazioni dei video dei corsi). Uno dei due relatori ha un eloquio un po' monotono e pieno di soste che non hanno aiutato la comprensione, senza nulla togliere ai contenuti da lui esposti. Questo mi ha indoto a supporre che il corso poteva essere svolto in un numero inferiore di ore.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Certificazione energetica degli edifici
1
Direttiva Europea 2002/91/CE
Direttiva 2006/32/CE
D.Lgs. 192/05 corretto ed integrato dal D.Lgs. 311/06
Normativa tecnica: Europea-CEN armonizzata
Norme UNI TS riguardanti involucro ed impianti
Regione Lombardia-metodo di calcolo di cui all’Allegato“E”
Bilancio energetico
Prestazioni energetiche dei componenti dell’involucro
Trasmissione del calore attraverso strutture opache
Trasmissione del calore attraverso strutture trasparenti
Aspetti da considerare nel calcolo delle trasmittanze
Valutazione della trasmittanza di strutture nuove ed esistenti
Norme UNI EN 832 3 e UNI EN 13790
Procedura di calcolo fornita dalla Regione Lombardia
Valutazioni economiche degli investiment

Professori

DOCENTE UNIVERSITARIO
DOCENTE UNIVERSITARIO
ESPERTO ENERGIA E AMBIENTE

Programma

MODULO I
Normativa regolamentare:Direttiva Europea 2002/91/CE concenni alla Direttiva 2006/32/CE;
D.Lgs. 192/05 corretto ed integrato dal D.Lgs. 311/06;
Normativa tecnica: Europea-CEN armonizzata;
Norme UNI TS riguardanti involucro ed impianti;
Regione Lombardia-metodo di calcolo di cui all’Allegato“E”;

MODULO II
Il bilancio energetico e le prestazioni energetiche dei componenti dell’involucro;
Le prestazioni energetiche dei componenti dell’involucro;
Fondamenti di trasmissione del calore attraverso strutture opache e trasparenti;
Aspetti da considerare nel calcolo delle trasmittanze;
Esempi di soluzioni progettuali che garantiscano il rispetto delle trasmittanze minime previste dalla normativa vigente;
Valutazione della trasmittanza di strutture nuove ed esistenti.

MODULOIII
La produzione di acqua calda sanitaria - la climatizzazione estiva;
Le norme UNI EN 832 3 e UNI EN 13790 – aspetti invernali;
La procedura di calcolo fornita dalla Regione Lombardia;
Valutazioni economiche degli investimenti;
Materiali e tecnologie: prestazioni energetiche dei materiali;
Valutazioni economiche degli investimenti EN15459: 2007.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto