Prevenire e curare lesioni da decubito

Gruppo Fipes
A Forlimpopoli

190 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Forlimpopoli
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso in oggetto intende aggiornare il personale infermieristico sulla cura delle lesioni da pressione. Partendo da una visione epidemiologica del fenomeno per poter quantificare il problema, il corso tratterà una revisione critica delle acquisizioni presenti in letteratura scientifica sull’argomento, presenterà nuove prospettive di cura (grazie al contributo di casi clinici), proporrà un nuovo protocollo operativo e terminerà con presentazione di casi clinici.
Rivolto a: Infermieri, Fisioterapisti.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlimpopoli
via dell'Artigianato 7, 47034, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Programma

CONTENUTI GENERALI DEL CORSO

- Test di ingresso per valutare il grado di conoscenza di base e relativa discussione di gruppo
- Introduzione: presentazione del corso ed obiettivi del percorso formativo
- Epidemiologia e definizione di lesione da pressione
- Genesi delle lesioni: analisi dei fattori predisponenti e delle patologie favorenti le lesioni
- Fisiopatologia dei vari fattori
- Valutazione del rischio di pressione mediante relativi strumenti; tipi di scale e loro sensibilità e specificità
- Identificazione dei soggetti e delle sedi anatomiche a rischio di lesioni
- Misure di prevenzione, presidi ed ausilii antidecubito e tecniche di posture
- Piano assistenziale infermieristico per la prevenzione delle ulcere
- Guida all’uso ed alla compilazione di schede del piano di assistenza:
- Valutazione del rischio; Prescrizione presidii antidecubito; Compilazione piani di postura; Monitoraggio dell’evoluzione clinica delle lesioni; Piano di trattamento
- Cenni di anatomia della cute
- Classificazione anatomo-clinica: stadiazione delle lesioni
- Analisi clinica e discussione sui diversi gradi di lesione mediante foto
- Esercitazione pratica su pazienti portatori di lesioni per la valutazione obiettiva dei diversi stadi
- Principi di trattamento generale e locale
- Procedure di medicazione: conoscenza dell’azione terapeutica delle medicazioni avanzate ed indicazioni sull’uso corretto in rapporto alla stadiazione
- Cenni sulle terapie coadiuvanti la guarigione delle lesioni
- Identificazione dei segni obiettivi di miglioramento e/o peggioramento delle lesioni
- Esperienze clinico-geriatriche a confronto con altri esperienze multi professionali
- Esercitazione di gruppo per individuare il tipo di trattamento a seconda degli stadi