PRIMO SOCCORSO MODULO A - 16 ORE

Studio Tartaglia - STS GROUP
A Collegno

200 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Collegno
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

"Gli addetti alle misure di primo soccorso, designati dai datori di lavoro ai sensi dell'articolo 18, comma 1, lettera b) del D.Lgs. 81/2008, devono ricevere, come previsto nell'art. 37 comma 9, un'adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico.
La durata e i contenuti rispettano quanto indicato nell'Allegato 3 del DM 388/2003."

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Collegno
Corso Francia 163, 10093, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

"Gli addetti alle misure di primo soccorso, designati dai datori di lavoro ai sensi dell'articolo 18, comma 1, lettera b) del D.Lgs. 81/2008, devono ricevere, come previsto nell'art. 37 comma 9, un'adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico. La durata e i contenuti rispettano quanto indicato nell'Allegato 3 del DM 388/2003."

· Titolo

Al termine del corso, superata la verifica finale, viene conseguito l’attestato di frequenza con profitto.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestione delle emergenze
Rischi sul lavoro
Prevenzione incendi
Diritto del lavoro
Prevenzione rischi
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Ingegneria della sicurezza
Organizzazione del lavoro
Ambiente e Sicurezza
Sicurezza e ambiente

Programma

Allertare il sistema di soccorso- Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)- Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza. Riconoscere un'emergenza sanitaria- Scena dell'infortunio: raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili.- Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali (polso, pressione, respiro); stato di coscienza; ipotermia e ipertermia- Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio- Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.Attuare gli interventi di primo soccorso- Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell'infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno- Riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso: lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardico; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto