Corso Primo Soccorso per aziende del gruppo A

Nordestformazione
A Padova

160 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Inizio Padova
Ore di lezione 16h
Durata 2 Giorni
  • Corso
  • Livello avanzato
  • Padova
  • 16h
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Nordestformazione organizza a Padova un corso di primo soccorso aggiornato secondo le indicazioni del Decreto Ministeriale n. 388.

Il primo soccorso è l’insieme delle azioni che permettono di aiutare una o più persone in difficoltà, nell’attesa dell’arrivo di un medico oppure di infermieri o personale dell’ambulanza.
L’efficace gestione dell’emergenza sanitaria all’interno di un luogo di lavoro può essere determinante per la sopravvivenza di una o più persone. Proprio per questo motivo appare fondamentale il ruolo ricoperto dai corsi di Primo Soccorso, come strumento per garantire i giusti comportamenti e la tempestività d’intervento.

Il corso mira a fornire competenze per l'individuazione dei rischi aziendali e la loro soluzione attraverso interventi pratici, come ad esempio una rianimazione cardiopolmonare, un tamponamento emorragico, sindromi respiratorie acute o primo soccorso in sindromi cerebrali acute.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Via Croce Rossa 112, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Padova
Via Croce Rossa 112, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obbiettivo del corso per Addetti al Primo Soccorso per Aziende Gruppo A è quello di adempiere agli obblighi formativi previsti dal D. Lgs. 81/08 e creare competenze trasferendo conoscenze e abilità per attuare procedure di Primo Soccorso in Azienda.

· A chi è diretto?

Il corso Primo Soccorso è rivolto agli Addetti al Primo Soccorso di Aziende gruppi A. Le Aziende del Gruppo A sono quelle con indice di inabilità superiore a 4. Aziende Gruppo A: I) aziende o unità produttive con attività industriali, soggette all'obbligo di dichiarazione o notifica, di cui all'art. 2, del D.Lgs. n. 334/1999, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari di cui agli articoli 7, 28 e 33 del D.Lgs. n. 230/1995, aziende estrattive ed altre attività minerarie definite dal D.Lgs. 624/1996, lavori in sotterraneo di cui al DPR 1956, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni; II) aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunisti

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la tua richiesta sarai ricontattato per rispondere a tutte le tue domande e fornirti i dettagli del corso. Ti saranno illustrati i metodi di pagamento e ti saranno date tutte le informazioni utili sugli orari e la logistica per raggiungere la sede.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza e ambiente
Primo soccorso
Primo pronto soccorso
Emergenza
81/08
Pratica primo soccorso
Rinnovo triennale primo soccorso
Obbligo per datori di lavoro
Adempimenti sicurezza
Adempimenti D.LGS 81/2008

Professori

vari docenti
vari docenti
consulenti del lavoro

Programma

Il corso è basato sulla conoscenza completa dei seguenti argomenti:
• allertare il sistema di soccorso:
- cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero di persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)
- comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza
• riconoscere un’emergenza sanitaria:
- scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili)
- accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali – polso, pressione, respiro; stato di coscienza; ipotermia ed ipertermia)
- nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
- tecniche di autoprotezione del personale Addetto al Primo Soccorso
• attuare gli interventi di Primo Soccorso:
- sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno)
- riconoscimento e limiti di intervento di Primo Soccorso (lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico)
• conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
• acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro (cenni di anatomia dello scheletro, lussazioni, fratture e complicanze; traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; traumi e lesioni toraco-addominali)
• acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro (lesioni da freddo e da calore; lesioni da corrente elettrica; lesioni da agenti chimici; intossicazioni; ferite lacero contuse; emorragie esterne)
• acquisire capacità di intervento pratico (principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; principali tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; principali tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; principali tecniche di tamponamento emorragico; principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici)
• approfondimenti sull’acquisizione delle capacità di intervento pratico (tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; tecniche di rianimazione cardiopolmonare; tecniche di tamponamento emorragico; tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici)
• approfondimenti sugli interventi di Primo Soccorso:
- accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali, stato di coscienza)
- sostenimento delle funzioni vitali (manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno; posizioni di sicurezza; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico)
- tecniche di autoprotezione del Personale Addetto al Soccorso

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto