Principi, Tecniche di scrittura e redazione degli atti ammistrativi

Scuola di Studi di Pubblica Amministrazione Verona
A Verona

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Verona
Descrizione

Obiettivo del corso: Particolare attenzione viene prestata all’analisi delle tecniche di redazione degli atti amministrativi, con esempi concreti ed esame delle principali problematiche, a partire da quelle correlate alla consistenza ed alle caratteristiche della motivazione.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Verona
Vicolo Circolo 7/d, 37122, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

PREMESSA

La L 241/1990 ha rappresentato una tappa fondamentale nella riforma dell'ordinamento amministrativo, ponendo i presupposti per le modifiche strutturali che hanno ca= ratterizzato l'ultimo decennio.
Improntate sulle nuove concezioni dell'agire pubblico e fondate sull'affermazione dei canoni di efficacia, efficienza ed economicità, queste modifiche strutturali hanno contribuito in modo determinante a configurare quel modello di "amministrazione per risultati", ormai pacificamente consolidato a tutti i livelli. Le modifiche apportate dalla L 15/2005, hanno avuto la finalità di adeguare la stessa legge fondamentale sul procedimento amministrativo al quadro giuridico complessivo, "aggior= nando" il contemperamento fra trasparenza amministrativa e riservatezza e ridefinendo una serie di istituti-chiave dell'attività amministrativa, quali i rapporti tra attività di di= ritto privato e area autoritativa, il raccordo del diritto am= ministrativo interno con quello comunitario, l'elaborazione di nuovi moduli procedimentali all'insegna di ulteriori sem= palificazioni, da cui la necessaria previsione di forme diversificate di vizi dell'atto amministrativo.
Scopo del corso è la ricostruzione del quadro unitario in materia di procedimento amministrativo, prestando par= ticolare attenzione agli istituti che comportano ricadute pratiche per gli operatori, soprattutto alla luce della L 15 del 2005, con particolare riferimento al delicato rapporto tra diritto di accesso e tutela della riservatezza di cui al D.Lgs. 196/2003 e DPR 12 aprile 2006, n.184, espressamente affrontato dal Legislatore con la riforma.
Particolare attenzione viene prestata all'analisi delle tecniche di redazione degli atti amministrativi, con esempi concreti ed esame delle principali problematiche, a par tire da quelle correlate alla consistenza ed alle carat- teristiche della motivazione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto