Professione Visual Merchandiser

Centro Visual Merchandising Visualab
A Roma

960 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 48 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire ai partecipanti gli strumenti per migliorare i criteri espositivi della merce e comunicare, rispetto al proprio target, nel modo più efficace possibile.
Rivolto a: Professionisti del settore, Vetrinisti, Commercianti, Responsabili di negozio, Architetti, Arredatori, Consulenti di Marketing, Coordinatori d'immagine Aziendali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Vincenzo Monti 8/b, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

STRUTTURA DELLA VETRINA

* Insegnamento su basi architettoniche; come costruire una struttura atta all'attivit` del vetrinista su basi nuove, con inserimento di un fondale, pannellature di piani adeguati al tipo di attività le fonti luminose e gli effetti speciali.

TECNICA DELLA ILLUMINAZIONE

* Il corretto funzionamento delle luci in vetrina e la loro applicazione.
* Luci concentriche ad incandescenza
* Sistemi di concentrazione luminosa
* Tecnica delle luci e delle ombre
* Tecnica del colore
* Movimenti luminosi ed effetti speciali.

TECNICA DEL COLORE

* Il significato degli effetti del colore sull'occhio al fine pubblicitario ed al rilievo degli oggetti della presentazione vetrinistica.
* I colori primari, secondari, terziari; caldi o freddi nel rapporto vetrina.
* Lunghezza d'onda del colore e tecnologia delle mescolanze con effetti di luci in movimento, effetti speciali con apparecchi tecnici.

GRAFICA E GRAFICA PUBBLICITARIA

* Uso e metodologia della grafica attraverso le grafiche in uso e creazione del cartellonismo come motivo di messaggio pubblicitario o rappresentante il tema dell'allestimento.

STUDIO DELLA VETRINA PUBBLICITARIA

* Studio in bianco e nero di elementi geometrici trascritti in spazio/volume.
* Studio a colori di più elementi geometrici trascritti in spazio/volume.
* Creazione di composizioni con elementi estranei (bottiglia, libro, scarpe, ecc.) in rapporto con l'elemento geometrico, creazione del messaggio attraverso la vetrina.

TECNICA ESPOSITIVA DEI VARI PRODOTTI

* La presentazione degli oggetti in vetrina con il sistema di gruppo, la composizione come equilibrio di forme in rapporto alle dimensioni nello spazio (vetrina)
* Validità della composizione nel passaggio dagli elementi geometrici all'oggetto, dal piano alle tre dimensioni della vetrina.

FORMULA BASE DELLA VETRINA
Attraverso il tipo di allestimento della vetrina noi scegliamo il tipo di cliente che vogliamo acquisire.
I CINQUE PROGRAMMI BASE PER LA TECNICA VETRINISTICA

* Struttura della vetrina con fondale 80% minimo
* Psicologia del colore
* Illuminotecnica
* Tecnica espositiva merceologica
* Messaggio grafico con decorazione.

IMMAGINE PROFESSIONALE

* Il vetrinista deve essere la vetrina di se stesso (immagine elegante, ottimo il camice bianco, qualificazione, aggiornamento, attrezzatura completa), Port Folio dei propri lavori ed abbonamenti a riviste del settore.