Professionista del Project Management: il percorso verso la Certificazione PMP®

Cefriel
A Milano

2.500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Milano
  • Durata:
    6 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: La certificazione PMP® (Project Management Professional), promossa in tutto il mondo dal PMI (Project Management Institute) è certamente la più riconosciuta, e quindi la più ambita attestazione delle competenze individuali acquisite per ciò che attiene alle metodologie e alle tecniche di gestione dei progetti.
Rivolto a: Il corso è rivolto a Project Manager e Team Leader che intendono conseguire la certificazione Project Management Professional del Project Management Institute.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via R. Fucini, 2, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

* Per chi è in possesso di laurea, l'aver conseguito esperienza lavorativa di project management per almeno 4500 ore nell'arco di un minimo di 3 anni. * Per chi è in possesso di diploma di scuola superiore, l'aver conseguito esperienza lavorativa di project management per almeno 7500 ore nell'arco di un minimo di 5 anni.

Programma

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di preparare il candidato alla prova d'esame sia tramite un trasferimento graduale del body of knowledge identificato dal PMI, costituito da nozioni relative alle più efficaci metodologie, tecniche e pratiche di Project Management, sia con una verifica sistematica dei processi di apprendimento, che rappresenta la miglior "palestra" in vista della prova finale. Il percorso formativo consente inoltre di rafforzare ed integrare le conoscenze nell'ambito della gestione progetti, puntando ad un tangibile arricchimento professionale che ciascuno può mettere immediatamente a frutto nel proprio contesto lavorativo.

Contenuti del corso

Il "filo rosso" che collega le tappe di questo percorso formativo è rappresentato dal testo base di riferimento per le domande dell'esame e cioè dal PMBoK® : "A Guide to the Project Management Body of Knowledge" che dal 31 dicembre 2008 passerà dalla terza alla quarta edizione.

Sono previsti pertanto 12 moduli sequenziali ciascuno corrispondente ad un ambito specifico (Knowledge Area) e con una sessione conclusiva consistente in una vera e propria simulazione della prova d'esame della durata di quattro ore.

L'articolazione delle sessioni formative è la seguente:

  • Modulo 1 - Project Management Introduction: breve premessa sui fondamenti teorici della progettualità, dal ciclo di vita di progetto/prodotto, alle implicazioni organizzative connesse alla gestione di progetti e programmi.
  • Modulo 2 - Project Management Standards: panoramica sui principali enti di standardizzazione delle best practice nell'ambito del project management, compresa l'illustrazione dei percorsi di certificazione più diffusi (PMI. IPMA, PRINCE2).
  • Modulo 3 - Project Management Framework: illustrazione del modello di riferimento adottato nel PMBoK per l'integrazione del corpus disciplinare: dalle fasi progettuali (Process Groups) agli ambiti di riferimento (Knowledge Areas).
  • Modulo 4 - Project Integration Management: come impostare un nuovo progetto a partire dal Project Charter e dalla definizione preliminare dell'ambito (scope) e del piano di implementazione.
  • Modulo 5 - Project Scope Management: come sviluppare l'analisi dei requisiti, anche attraverso tecniche avanzate (es. QFD), per arrivare alla creazione della WBS (Work Breakdown Structure) con l'ausilio di strumenti collaborativi (es. Post-it).
  • Modulo 6 - Project Time Management: come operare la stima e determinare la durata delle attività progettuali fino alla costruzione ed ottimizzazione del reticolo di schedulazione delle stesse (Network Diagram).
  • Modulo 7 - Project Cost Management: come stimare i costi nelle fasi di definizione del budget di progetto per poi procedure al controllo economico dello stesso attraverso la metodologia dell'Earned Value.
  • Modulo 8 - Project Quality Management:come assicurare la qualità del prodotto e del processo attraverso la pianificazione e l'approntamento di sistemi di misura e di controllo.
  • Modulo 9 - Project Human Resource Management: come gestire il capitale umano a partire dalle fasi iniziali di team building mettendo a frutto quelle componenti di soft-skills che sono assolutamente indispensabili in questo contesto.
  • Modulo 10 - Project Communication Management: come impostare i processi di comunicazione fin dalle fasi iniziali attraverso un sapiente utilizzo degli strumenti di reporting e una gestione professionale delle relazioni con i vari stakeholders.
  • Modulo 11 - Project Risk Management: come identificare e classificare i rischi e le opportunità progettuali per poterne valutare l'incidenza in termini qualitativi e quantitativi e quindi stabilire e monitorare le azioni di contrasto preventive e non.
  • Modulo 12 - Project Procurement Management: come gestire l'intero ciclo di approvvigionamento (dalla stipula alla chiusura) adottando le forme contrattuali più idonee in funzione della natura dell'incarico e del ruolo assegnato al fornitore.
  • Modulo 13 - Professional Responsibility: illustrazione degli obblighi professionali e soprattutto etici cui un Project Manager deve adempiere nel pieno rispetto della propria qualifica e dei diversi interessi di cui gli stakeholders sono portatori.
  • Simulazione della prova d'esame: esecuzione simulata dell'esame di certificazione in condizioni assolutamente analoghe a quelle reali; per la risposta alle 200 domande il candidato avrà a disposizione 4 ore di tempo. Il tutto sarà seguito da una verifica del punteggio raggiunto rispetto alla soglia minima di superamento e dal riesame delle risposte errate al fine di indirizzare lo studio individuale a seguire.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto