Progettazione Europea per la Ricerca, la Formazione e la Cooperazione Internazionale

Cosvitec Soc. Cons. a r.l.
A Napoli

2.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master
  • Napoli
  • 440 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: È noto che l'UE finanzierà progetti di ricerca eccellenti e reti in grado di attirare ricercatori e investimenti dall'Europa e da tutto il mondo, attraverso una specifica gamma di meccanismi di finanziamento. Il percorso formativo del master sarà realizzato a Bruxelles e a Napoli, e alla fine del periodo di formazione prevederà uno stage in cui gli allievi si metteranno alla prova con l'europrogettazione. Questo periodo fornirà ai partecipanti conoscenze pratiche e spendibili immediatamente nel campo della progettazione europea.
Rivolto a: È rivolto principalmente ai laureati, tuttavia è aperto a chi è interessato ad acquisire competenze e conoscenze sui temi trattati. É dedicato a chi vuole investire sulla formazione, sulle competenze acquisite sul campo sia nel periodo a Bruxelles sia durante la redazione di progetti che durante lo stage. È stato pensato per chi ha intenzione di specializzarsi o aggiornarsi per lavorare in contesti privati o pubblici, in organizzazioni no-profit, agenzie di consulenza, imprese, enti dello sviluppo locale coinvolti in attività di europrogettazione e gestione di progetti internazionali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Galileo Ferraris 171, 80142, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Programma

Questo percorso formativo si propone di offrire una significativa e strutturata occasione di specializzazione sull’organizzazione delle istituzioni europee ed i nuovi indirizzi strategici dell’UE per l’utilizzo dei fondi strutturali 2007-2013.
Le attività didattico-corsuali consentiranno di potenziare il proprio bagaglio formativo-professionale o di acquisire ex novo, le competenze di europrogettazione necessarie ad operare in contesti pubblici o privati.
Il master si prefigge di approfondire scrupolosamente i criteri di pianificazione ed attuazione, dall’elaborazione alla rendicontazione di un progetto in un contesto internazionale.
L’obiettivo specifico del master si può enunciare nelle poche righe che seguono: dare la possibilità di integrarsi completamente (o costruire ex novo), un team di europrogettazione sulle tematiche dell’internazionalizzazione e della Ricerca. Lo stage e le attività pratiche rispondono all’obiettivo generale di abbinare alla conoscenza la pragmaticità. Per tale motivo, fin dal primo momento, si garantirà un approccio multidisciplinare utile ai partecipanti, impegnati in esercitazioni guidate di redazione di progetti sulla base di call for proposals esistenti. Come nella realtà di ogni progettista, gli allievi lavoreranno in team, mettendo a disposizione la formazione culturale, le idee e le soluzioni di ognuno nella redazione dell’idea progettuale.

ll master si articola in 440 ore:

120 ore - 20 giorni Corso Base a Napoli

45 ore - 6 giorni Full Immersion a Bruxelles

35 ore - 7 giorni Workgroup in Italia

200 ore - 25 giorni Stage in Italia

Moduli

  1. L'organizzazione comunitaria e la programmazione europea, dalla pianificazione “2007-2013” ad “Europa 2020”;
  2. Analisi di fattibilità ed elaborazione dei programmi di ricerca e cooperazione Costruzione del budget e regole di rendicontazione;
  3. PCM – Project Cycle Management: dall'idea del progetto alla rendicontazione;
  4. Administrative and legal cycle management
  5. Processi di internazionalizzazione delle imprese e la cooperazione internazionale.
  6. Business scouting ed export management;
  7. Il 7° programma quadro dell'Unione Europea;
  8. Le piattaforme Life Long Learning ed EuropeAid;
  9. La gestione dei fondi strutturali nei paesi dell'UE: le opportunità di agevolazioni finanziarie per gli investimenti;
  10. I programmi transfrontalieri;
  11. Area MED e il Nord Africa.

Il master si struttura in due macroaree tematiche: la progettazione europea dall'ideazione alla rendicontazione e la sua ottimizzazione nell'ambito comunitario e internazionale. Le tematiche prevedono un approccio multidisciplinare sia a Bruxelles che in Italia. Gli allievi avranno la possibilità di verificare quanto appreso de visu con visite alle Istituzioni europee di riferimento.