Progettazione Object Oriented con UML (LAP528)

Reiss Romoli
A Roma

1.540 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 21 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso illustra le tecniche fondamentali per la progettazione object-oriented di sistemi software utilizzando il linguaggio UML 2 per la documentazione degli artefatti prodotti. I principali argomenti trattati sono le architetture del software, il modello di progettazione e gli aspetti più importanti della progettazione di dettaglio.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Progettazione software
Architetture software

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (3 giorni)
Concetti generali:
* elementi fondamentali di un processo di sviluppo del software
* caratteristiche del modello di sviluppo iterativo e incrementale
* relazione fra l’analisi e la progettazione object-oriented
* introduzione al linguaggio di modellazione UML 2
* concetti fondamentali del modello object-oriented: classi e istanze, messaggi, operazioni, metodi, information hiding, ereditarietà
* architetture del software
* architetture e stili architetturali
* tipologie di architetture: architettura multi-tier, architettura basata su componenti, architettura orientata ai servizi.
Il modello di progettazione:
* partizionamento del sistema software in sottosistemi
* individuazione e caratteristiche dei sottosistemi
* progettazione dei componenti: ruoli e modelli dei componenti, interfacce
* scelta del middleware per la comunicazione remota.
La progettazione di dettaglio:
* trasformazione e raffinamento del modello di analisi nel modello di progettazione
* progettazione degli oggetti (oggetti transienti e persistenti, oggetti attivi e passivi)
* determinazione della visibilità degli attributi e delle operazioni
* attributi di classe e d’istanza
* attributi derivati
* i costruttori degli oggetti
* le relazioni fra le classi: generalizzazione, associazione, aggregazione, dipendenza, realizzazione
* analisi e trasformazione delle relazioni fra le classi: relazioni derivate;
* la delegazione come alternativa all’ereditarietà
* progettazione delle relazioni fra le classi
* tecniche di modularizzazione
* principi di coesione e di accoppiamento fra moduli
* principi di progettazione object-oriented
* i principali design pattern: Model-View-Controller (MVC), Observer, Bridge, Abstract Factory, Singleton, …
Transizione dalla progettazione alla programmazione object-oriented.
Esercitazioni.

Obiettivi
Al termine del corso il partecipante avrà acquisito le tecniche per effettuare la progettazione object-oriented con UML e sarà in grado di usare i diagrammi UML per documentare gli artefatti di progettazione.

Destinatari
Analisti e Progettisti di applicazioni software; Responsabili di progetti software.

Prerequisiti
Conoscenza del linguaggio Java.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto