Progettazione Object Oriented con UML (LAP528)

Reiss Romoli
A Roma

1.540 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 21 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

Il corso illustra le tecniche fondamentali per la progettazione object-oriented di sistemi software utilizzando il linguaggio UML 2 per la documentazione degli artefatti prodotti. I principali argomenti trattati sono le architetture del software, il modello di progettazione e gli aspetti più importanti della progettazione di dettaglio.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Progettazione software
Architetture software

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (3 giorni)
Concetti generali:
* elementi fondamentali di un processo di sviluppo del software
* caratteristiche del modello di sviluppo iterativo e incrementale
* relazione fra l’analisi e la progettazione object-oriented
* introduzione al linguaggio di modellazione UML 2
* concetti fondamentali del modello object-oriented: classi e istanze, messaggi, operazioni, metodi, information hiding, ereditarietà
* architetture del software
* architetture e stili architetturali
* tipologie di architetture: architettura multi-tier, architettura basata su componenti, architettura orientata ai servizi.
Il modello di progettazione:
* partizionamento del sistema software in sottosistemi
* individuazione e caratteristiche dei sottosistemi
* progettazione dei componenti: ruoli e modelli dei componenti, interfacce
* scelta del middleware per la comunicazione remota.
La progettazione di dettaglio:
* trasformazione e raffinamento del modello di analisi nel modello di progettazione
* progettazione degli oggetti (oggetti transienti e persistenti, oggetti attivi e passivi)
* determinazione della visibilità degli attributi e delle operazioni
* attributi di classe e d’istanza
* attributi derivati
* i costruttori degli oggetti
* le relazioni fra le classi: generalizzazione, associazione, aggregazione, dipendenza, realizzazione
* analisi e trasformazione delle relazioni fra le classi: relazioni derivate;
* la delegazione come alternativa all’ereditarietà
* progettazione delle relazioni fra le classi
* tecniche di modularizzazione
* principi di coesione e di accoppiamento fra moduli
* principi di progettazione object-oriented
* i principali design pattern: Model-View-Controller (MVC), Observer, Bridge, Abstract Factory, Singleton, …
Transizione dalla progettazione alla programmazione object-oriented.
Esercitazioni.

Obiettivi
Al termine del corso il partecipante avrà acquisito le tecniche per effettuare la progettazione object-oriented con UML e sarà in grado di usare i diagrammi UML per documentare gli artefatti di progettazione.

Destinatari
Analisti e Progettisti di applicazioni software; Responsabili di progetti software.

Prerequisiti
Conoscenza del linguaggio Java.

Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto