Progetto e Gestione di Prodotti e Servizi per i Distretti Industriali

Seconda Università degli Studi di Napoli
A Caserta

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Caserta
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Caserta
Viale Beneduce 10 , 81100, Caserta, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Obiettivo del Corso di Laurea in "Progetto e gestione di prodotti e servizi per i distretti industriali" è la formazione di professionisti che abbiano conoscenze e competenze che li rendano in grado di operare in diversi settori produttivi specialistici emergenti nelle realtà dei distretti industriali. Le competenze dei laureati gli consentiranno di:
  • conoscere gli scenari economici, sociali e produttivi che caratterizzano i distretti industriali;
  • essere capaci di confrontarsi con le dinamiche di innovazione che attengono al prodotto finale e al prodotto intermedio (materiali, componenti e semilavorati) nei suoi aspetti tecnico-funzionali e formali garantendone le caratteristiche di qualità e sostenibilità ambientale;
  • conoscere lo scenario culturale che attiene all'integrazione ecologica dei sistemi artificiali;
  • essere in grado di gestire, nonché di controllare dal punto di vista dell'impatto ambientale, tutti i processi progettuali, produttivi, distributivi, d'uso che accompagnano il ciclo di vita del prodotto;
  • conoscere le problematiche dell'organizzazione aziendale rispetto a scenari, normative, metodi di controllo e certificazione per la gestione dei processi produttivi.
    Il percorso formativo del corso di studio comprende i diversi orientamenti del prodotto industriale, e fornisce gli strumenti per la progettazione e gestione di prodotti e servizi. Nello specifico il corso di laurea prepara figure professionali specialiste nei seguenti settori emergenti:
  • la gestione tecnico-economica del prodotto industriale, con particolare attenzione all'integrazione e controllo delle fasi di progettazione, produzione, immissione sul mercato;
  • il design dei luoghi di lavoro, con particolare attenzione agli aspetti legati all'innovazione tecnologica, alle teorie sul "luogo di lavoro responsabile", ai criteri attuali dell'igiene industriale, alle tematiche dell'environmental management;
  • il design di prodotti e componenti per lo spazio domestico, con particolare attenzione ai materiali e alle tecnologie innovativi;
  • la progettazione nel settore della mobilità sostenibile, con riferimento sia all'innovazione di sistema sia all'innovazione di mezzo, comprendendo quindi l'ideazione di prodotti servizio nonché la progettazione di veicoli a ridotto impatto ambientale;
  • la progettazione di sistemi e componenti edilizi basati sul controllo globale del ciclo di vita del prodotto, su tecnologie per il risparmio energetico e principi bioclimatici;
  • la ideazione di strategie comunicative per la diffusione della cultura d'impresa e la valorizzazione di prodotti e servizi

    Caratteristiche della prova finale
    Per essere ammesso a sostenere l'esame di laurea specialistica in "Progetto e gestione di prodotti e servizi per i distretti industriali" lo studente dovrà aver superato l'accertamento, con esito positivo, dell'attività didattica; dovrà inoltre avere la certificazione dell'attività di tirocinio. L'esame di laurea tenderà ad accertare la preparazione globale e professionale del laureando attraverso la presentazione di un lavoro di tesi di laurea in un settore specializzato scelto dallo studente.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il Corso di Laurea è mirato all'integrazione delle figure professionali formate negli ambiti aziendali e produttivi che caratterizzano i distretti industriali. I laureati della Classe potranno svolgere attività professionali in diversi ambiti, quali la libera professione, le istituzioni e gli enti pubblici o privati, gli studi e le società di progettazione, le imprese e le aziende che operano nel campo del disegno industriale
    Attività di base
    Formazione nella rappresentazione e nell'informazione

    CFU 20
    ICAR/17: DISEGNO
    Formazione scientifica

    CFU 4
    MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICA
    Formazione tecnologica

    CFU 12
    ING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI
    Formazione umanistica

    CFU 12
    ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAL-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROTotale CFU 48

    Attività caratterizzanti
    Design e comunicazioni multimediali

    CFU 128
    ICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/13: DISEGNO INDUSTRIALEICAR/16: ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTO
    Economia e diritto

    CFU 13
    ICAR/22: ESTIMO
    Psicologia e sociologia

    CFU 2
    SPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
    Tecnica ingegneristica

    CFU 6
    ING-IND/15: DISEGNO E METODI DELL'INGEGNERIA INDUSTRIALE
    Tecnologie informatiche

    CFU 6
    ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 155

    Attività affini o integrative
    Cultura scientifica, ingegneristica ed architettonica

    CFU 26
    ICAR/14: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANAICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI
    Cultura umanistica, giuridica, economica, sociopolitica

    CFU 8
    L-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEATotale CFU 34
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 19Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 29Totale CFU 63

    Totale Crediti CFU Progetto e Gestione di Prodotti e Servizi per i Distretti Industriali 300
    Docenti di riferimento

    CASTANO' Francesca
    PISANI Mario
    RANZO Patrizia

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto