Programmatore di Sistemi di Controllo con L'uso di Plc: corso avanzato

t2i- trasferimento tecnologico e innovazione Scarl
A Lancenigo di Villorba

550 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Inizio Lancenigo di villorba
Ore di lezione 39 ore di lezione
Durata 2 Mesi
Inizio lezioni Flessible
  • Corso
  • Livello avanzato
  • Lancenigo di villorba
  • 39 ore di lezione
  • Durata:
    2 Mesi
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

Obiettivo del corso: Il PLC è adatto a molte applicazioni in ambito di automazione industriale, e il percorso avanzato vuole di approfondire le conoscenze sui PLC, in particolare per quanto riguardo la gestione dei dati di processo, l’utilizzo delle schede analogiche ed i collegamenti ai pc. Il corso, per permettere esercitazioni pratiche, si svolge presso il Laboratorio PLC dell’Istituto M. Planck di Villorba (TV).
Rivolto a: Il corso è rivolto a figure specialistiche che operano nell'ambito dell'automazione industriale e che posseggano già conoscenze di base della programmazione di PLC, in particolar modo a progettisti, tecnici e altre professionali correlate.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Lancenigo di Villorba
Via Franchini, 1, 31020, Treviso, Italia
Visualizza mappa
Inizio Flessible
Luogo
Lancenigo di Villorba
Via Franchini, 1, 31020, Treviso, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il PLC è adatto a molte applicazioni in ambito di automazione industriale, e il percorso avanzato vuole approfondire le conoscenze dei partecipanti su questa tematica, in particolare per quanto riguarda la gestione dei dati di processo, l’utilizzo delle schede analogiche ed i collegamenti ai pc. Il corso, per permettere esercitazioni pratiche, si svolge presso il Laboratorio PLC dell’Istituto M. Planck di Villorba (TV).

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a figure tecniche specialistiche che operano nell’ambito dell’automazione industriale e che posseggano già conoscenze di base della programmazione di PLC, in particolar modo a progettisti, tecnici e altre professionalità correlate.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Programmazione PLC base
Progettisti e tecnici
Elettrotecnica
Elettromeccanica
Elettricista
Installatore elettricista
Efficienza energetica
Manutentore elettrico
Impianti elettrici
Elettronica

Professori

Claudio Garbin
Claudio Garbin
Docente Senior

Giorgio Damian
Giorgio Damian
Docente Senior

Programma

– Pacchetto S7. Organizzazione dei programmi nei PLC.
– Ricerca guasti con uso dei dispositivi di programmazione. Procedure di diagnostica. Documentazione dei programmi.
– Progetto di automazione con documentazione. Repertorio istruzioni base.
– Memorizzazione dati di processo. Blocchi Dati (DB).
– Rappresentazione di informazioni: Byte, Word. Formato dei dati: varie rappresentazioni numeriche.
– Generazione,introduzione ed emissione di Blocchi Dati. Richiamo dei Blocchi Dati nei programmi. Blocchi Funzionali (FB). Blocchi Funzionali Parametrizzabili e Standard.
– Uso delle istruzioni/operazioni supplementari e di sistema.
– Istruzioni di salto con operazioni matematiche, logiche, di scorrimento e di confronto. Indirizzamento indiretto.
– Generazione di Blocchi Funzionali Utente. Schede Analogiche e Varie.
– Principio della conversione Analogico/Digitale e Digitale/Analogica. Schede di ingresso e di uscita Analogici.
– Indirizzamento e collegamento delle Schede Analogche.
– Rappresentazione dei Valori delle grandezze nelle Schede Analogiche. Blocchi funzionali standard: lettura e emissione di valori analogici.
– Parametrizzazione e uso di schede periferiche varie (contatori, ecc.). Collegamenti tra PLC. Campo di impiego. Caratteristiche costruttive e dati tecnici.
– Tipologia del trasferimento dati. Modalità di funzionamento. Parametrizzazione, Programma Utente e Test.
– Collegamento a PC Supervisore. Dimostrazione di “Pacchetti Operativi” di Supervisione.
– Analisi e dimostrazione di un Sistema di Controllo di Processo Integrato (C.I.M.), con uso di un modello didattico.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto