Programmatori di sistemi di controllo con l'uso di Plc: corso Base

t2i- trasferimento tecnologico e innovazione Scarl
A Lancenigo di Villorba
  • t2i- trasferimento tecnologico e innovazione Scarl

700 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
04221... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Lancenigo di villorba
  • 60 ore di lezione
  • Durata:
    2 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L'obiettivo del nostro corso è far acquisire le tecniche di programmazione e manutenzione dei sistemi computerizzati e apparati PLCa livelo base. Il corso, per permettere esercitazioni pratiche, si svolge presso il Laboratorio PLC dell’Istituto M. Planck di Villorba (TV).

Il corso è destinato a tutte le persone che vogliono imparare ad utilizzare i sistemi computerizzati e apparati PLC in particolar modo, installatori, periti elettrici e elettrotecnici.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Lancenigo di Villorba
Via Franchini, 1, 31020, Treviso, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obiettivo del nostro corso è far acquisire le tecniche di programmazione e manutenzione dei sistemi computerizzati e apparati PLC a livello base. Il PLC, è una apparecchiatura elettronica programmabile per il controllo di macchine e di processi industriali. Nasce come elemento sostitutivo della logica cablata e dei quadri di controllo a relè . La caratteristica fondamentale che distingue il PLC dalla logica cablata è la flessibilità', ovvero la possibilità di variare in poco tempo la logica di funzionamento dell'impianto senza dover variare il cablaggio elettrico. Lo sviluppo di software di programmazione sempre più potenti ha fatto si che anche il debug ( la diagnostica) sia molto più semplice ed immediato.In alcuni casi ormai il PLC non è più una scelta, ma diventa una necessità, questo accade quando si devono costruire macchine o impianti che devono prevedere espansioni e modifiche nella logica di controllo, oppure quando sono richieste alcune funzioni speciali come le seguenti: connessioni a computer, terminali, stampanti, elaborazioni matematiche, posizionamenti e regolazioni PID. Il corso, per permettere esercitazioni pratiche, si svolge presso il Laboratorio PLC dell'Istituto M. Planck di Villorba (TV).

· A chi è diretto?

Il corso è destinato a tutte le persone che vogliono imparare ad utilizzare i sistemi computerizzati e apparati PLC, in particolar modo installatori, periti elettrici e elettrotecnici.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Elettronica
Programmazione
PLC (Programmable Logic Controller)
Reti informatiche
Cablaggio quadri elettrici
PLC
Elettrotecnica
Perito elettrotecnico
Windows
Elettronica digitale

Professori

Claudio Garbin
Claudio Garbin
Docente Senior

Giorgio Damian
Giorgio Damian
Docente Senior

Programma

-Elementi di simbologia e logica di programmazione.
-I tools e i sistemi di sviluppo a supporto della programmazione con PLC.
-Struttura fisica del PLC, montaggio-smontaggio.
-Connessioni e collegamenti. Tipi di schede: ingressi, uscite digitali e analogiche.
-Quadro comando macchine, allacciamento alla rete, dispositivo generale di sezionamento.
-Protezione contro i contatti diretti e indiretti.
-Circuito equipotenziale di protezione.
-Circuiti di comando e segnalazione.
-Istruzioni: E-A-M-T. Semplici esempi con PLC Simens.
-Introduzione al Pacchetto S7: schemi funzionali elementari.
-Programmazione in AWL ed operazioni analogiche.
-Blocchi di programma e struttura del PLC Siemens. Salti SPA-SPB-BEA-BEB-BE.
-Blocchi: tipo di organizzazione, salti tra blocchi, fronte di salita e di discesa, frequenza di clock.
-Caricamento e trasferimento, funzioni di confronto, caricamento di costanti, criteri base per impostazione di progetto.
-Organizzazione modulare dei controlli a PLC e loro manutenzionabilità.
-L'autodiagnostica: la ricerca e l'isolamento del guasto