Programmazione economica

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Sviluppo economico
Programmazione economica
Programmazione

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Programmazione economica

DOCENTE

Massimo Bagarani

SSD: SECS-P/02

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Analizzare i principi e le tecniche di programmazione economica, con riferimento al contesto comunitario e nazionale, in particolare attraverso la valutazione dell’esperienza di programmazione italiana, a partire dagli anni ’50.

Conoscere i riferimenti normativi, comunitari e nazionali, che regolano ad oggi la programmazione economico-finanziaria.


PROGRAMMA DEL CORSO

  1. Sviluppo economico e programmazione economica
  2. Programmazione nazionale e regionale
  3. Le fasi della programmazione economica
  4. Le tecniche di programmazione
  5. La programmazione europea
  6. Il concetto di regione e le teorie dello sviluppo
  7. L’evoluzione dell’economia
  8. Le fasi dello sviluppo economico italiano: i modelli degli anni ‘50
  9. Le fasi dello sviluppo economico italiano: i modelli dualistici
  10. I piani di programmazione degli anni ‘50 e ‘60
  11. I piani di programmazione degli anni ‘70 e ‘80
  12. Programmazione economica oggi
  13. Programmazione economica e regionalismo economico
  14. Gli strumenti della programmazione economica europea
  15. Programmazione economica e benessere sociale
  16. La programmazione economico-finanziaria nel contesto della nuova governance economica europea
  17. Analisi della politica di spesa (Cap. 2 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  18. Analisi costi-benefici (Cap. 3 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  19. Sanità (Cap. 4 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  20. Sicurezza sociale (Cap. 5 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  21. Assistenza e ridistribuzione del reddito (Cap. 6 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  22. Istruzione (Cap. 7 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  23. Le riforme fiscali (Cap. 10 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)
  24. Il federalismo fiscale (Cap. 11 del volume Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte)

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

Stiglitz, Joseph E. Economia del settore pubblico (Vol.2). Spese e imposte. Hoepli, Milano, Seconda Edizione (capitoli: 2-3-4-5-6-7-10-11).

Testi di approfondimento:

  • Rangone, Nicoletta. Le programmazioni economiche. L’intervento pubblico tra piani e regole. Il Mulino, Bologna, 2007.
  • Valleri, Marisa Argene, e Caragnano Stefano. Appunti teorici e pratici di programmazione locale e regionale. FrancoAngeli, Milano, 2007.

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto