Programmazione Europea 2014-2020 Finanziamenti e Project Management

Schema Srl
A Roma

300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Post-diploma / post-qualifica
  • Roma
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Il corso presenta il quadro il ciclo di programmazione 2014-2020 che prevede lo stanziamento di circa 43 miliardi destinati all'Italia. Un'opportunità non di poco valore per chi voglia far crescere e rendere più competitiva la propria realtà imprenditoriale o che, come singolo voglia acquisire queste

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via della Ferratella in Laterano, 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso intende fornire gli strumenti per utilizzare gli strumenti messi a disposizione dal Fondo Sociale Europeo formando professionisti in grado di presentare domanda per accedere a fonti di finanziamento europeo.

· A chi è diretto?

E' rivolto a tutti coloro che sono a vario titolo interessati a conoscere questi strumenti: associazioni enti profit e non profit ma anche diplomati e laureati in cerca di occupazione

· Requisiti

Diploma di scuola superiore

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Abbiamo un team di professionisti che da anni seguono progetti su FSE con ottimi risultati. Il corso è pensato per essere immediatamente operativo ed al suo interno sono previste diverse esercitazioni.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Si può richiedere il modulo di iscrizione al seguente indirizzo:sede.roma@schema.it L'utente verrà ricontattato il prima possibile

Cosa impari in questo corso?

Project management
Fund raising

Professori

Fabrizio Melorio
Fabrizio Melorio
Docente

Si occupa di europrogettazione da 15 anni. I progetti redatti e gestiti, presentati su programmazioni a finanziamento diretto e indiretto, riguardano i settori: sociale, culturale, formativo, produttivo, di sviluppo locale, ecc. Oltre all’europrogettazione lavora anche in altri ambiti di finanziamento come Fondazione Bancarie, Fondazioni d’Impresa, fondi pubblici (Amministrazioni centrali e locali), enti strumentali, partecipate pubbliche.

Programma

I Giornata

Ore 10,00/13,00

Analisi della programmazione comunitaria a valere su finanziamenti diretti e indiretti

Ore 14,00/17,00

• Gli strumenti della progettazione: bando, formulario, vademecum etc.

II Giornata

Ore 10,00/13,00

• Analisi step by step del progetto ed individuazione del quadro logico di progettazione: analisi dei fabbisogni, obiettivi specifici, risultati, partnership territoriali e transnazionali, attività, indicatori, risorse di verifica e precondizioni

Ore 14,00/17,00

• Gli elementi di forza di un’idea progetto: mainstreaming, innovatività, chiarezza, obiettivi, fattibilità, creatività, sostenibilità

• Fare rete: impostazione e gestione del partenariato

• Esercitazione in plenaria: individuazione degli elementi di forza

III Giornata

Ore 10,00/13,00 – 14,00/17,00

• Esercitazione di gruppo e redazione di un’idea progetto

• La redazione di un piano finanziario e le coerenze progettuali

• Esercitazione in plenaria: individuazione delle voci di costo (coerenza con le attività progettuali; calcolo giornate/uomo; forniture; subcontratto; missioni; ecc.)

Comunicazione - Schema

sede.roma@schema.it

+39.06.88805239

+39.340.5242310

www.schema.it - www.takeoff2011.it

Ulteriori informazioni

Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Corso di Alta Formazione “Programmazione Europea 2014-2020 - Finanziamenti e Project Management”, dal 18 al 20 marzo 2015 a Roma.   L’iniziativa si propone due obiettivi concreti: il primo supportare strutture pubbliche e private, profit e non profit, a reperire risorse finanziarie per la proprie attività, il secondo trasferire competenze che consentano di entrare nel mercato del lavoro o di rafforzare la propria posizione professionale.     Un Quadro Finanziario Pluriennale che solo per i Fondi Strutturali ammonterà a circa 336 miliardi di euro per il ciclo di programmazione 2014-2020 di cui circa 43 miliardi destinati all’Italia. A questa ingente immissione di preziose risorse vanno sommati i finanziamenti diretti relativi alle Programmazioni Europee (Erasmus Plus, Creative Europe, Horizon 2020, ecc.).   In questo scenario, da cui ormai non possono più prescindere le politiche di sviluppo nazionali e locali, diventa molto chiaro che chiunque voglia rendere competitiva ed efficace la propria offerta professionale deve misurarsi con la dotazione di competenze dell’Europrogettista.   Il corso mira infatti a formare specialisti in grado di presentare domande di finanziamento per la realizzazione di progetti che siano qualitativamente e tecnicamente idonei a ricevere il finanziamento europeo. L'inizio del corso è previsto per il 18 marzo presso la sede di Schema in Via della Ferratella in Laterano 41 a Roma.   Il corso, da esperti che hanno esperienza pluriennale nella gestione di progetti europei, si rivolge agli operatori dei settori produttivi, culturali e sociali, ai laureati e neolaureati interessati ad arricchire il curriculum con competenze appetibili sul mercato del lavoro, ai professionisti e ai funzionari e dirigenti delle strutture pubbliche interessate a reperire risorse per le proprie attività (Comuni, Università, Scuole, ecc.) Il programma prevede attività laboratoriali che garantiscano da subito di misurarsi con l’insieme degli aspetti operativi connessi alla progettazione. Per i partecipanti provenienti dallo stesso ente o associazione sarà applicato uno sconto del 10% sulla quota di partecipazione.   Per ulteriori informazioni su modalità di iscrizione e costi è possibile consultare il programma su: www.takeoff2011.it ewww.schema.it

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto