I Programmi Comunitari per L'ambiente e L'energia

Aisfor Srl
A Roma

400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso fornisce indicazioni su quali sono e come funzionano gli strumenti finanziari comunitari per l'ambiente e per l'energia. E' un corso propedeutico alla presentazione di una proposta progettuale nell'ambito dei sudetti programmi preparando i partecipanti a lavorare e/o coordinare il team per la presentazione e gestioni dei progetti.
Rivolto a: Il corso si rivolge a tutti i soggetti operanti nel settore della salvaguardia ambientale e dell'energia, interessati a richiedere dei finanziamenti comunitari per la realizzazione di iniziative per l'ambiente e nel settore energetico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
PIAZZA PIO XI, 13, 00165, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per frequentare il corso non sono richieste ai partecipanti conoscenze di tecniche di progettazione o esperienze passate di progettazione e/o gestione di progetti.

Programma

Il corso vuole fornire ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari per poter partecipare attivamente ai bandi pubblicati in diversi programmi comunitari. Il corso, della durata di 2 giorni, intende trasmettere ai partecipanti le conoscenze base sulle politiche ed i principali strumenti comunitari per sostenere azioni in favore dell’ambiente e dell’energia presenti nell’attuale programmazione comunitaria: VII Programma Quadro, LIFE+, Energia Intelligente per l’Europa.

l’ambiente sottostanti i programmi di finanziamento, la macro struttura dei principali programmi comunitari che supportano e finanziano progetti relativi ai settori ambiente ‐energia e le relative aree, inoltre avranno le conoscenze generali sui meccanismi di finanziamento e sulle attività da svolgere per presentare una proposta progettuale. con un budget pari a € 50,521 miliardi, è lo strumento finanziario comunitario per supportare la ricerca e lo sviluppo tecnologico in Europa. Il VIIPQ comprende il programma specifico “Ambiente” il cui duplice obiettivo, con un budget di € 1,9 miliardi, è da un lato di promuovere la gestione sostenibile dell’ambiente e delle risorse attraverso una migliore conoscenza dei interazioni tra il clima, la biosfera, l’ecosistema e le attività dell’uomo e dall’altro lato di sviluppare nuove tecnologie, strumenti e servizi per risolvere i problemi globali dell’ambiente. Il programma finanzia quattro aree specifiche: cambiamenti climatici, inquinamento e rischi; gestione sostenibile delle risorse; tecnologie ambientali e osservazione terrestre e strumenti per lo sviluppo sostenibile. dell’ambiente e della natura in Europea. Il nuovo programma LIFE+, sulla scia del precedente programma LIFE III (2002 – 2006), è entrato in vigore il 9 Giugno 2007 con un budget a disposizione di € 2,143 miliardi per lo sviluppo e l’implementazione delle politiche e normative comunitarie dell’Unione Europea, in particolare per raggiungere gli obiettivi del sesto EAP (Decisione 1600/002/EC) e le relative tematiche strategie. Il programma finanzia la lotta contro i cambiamenti climatici e la perdita della biodiversità, il miglioramento dell’ambiente, della salute e della qualità della vita, l’incentivazione dell’uso e della gestione sostenibili delle risorse naturali attraverso politiche innovative e una loro migliore attuazione. Programma per la Competitività e l’Innovazione (CIP) che mira a stimolare la produttività europea, la capacità d’innovazione e la crescita sostenibile. Nell’ambito del programma per le imprese e l’innovazione (Entrepreneurship and Innovation Programme ‐ EIP) del CIP, il programma Eco ‐innovation intende finanziare le applicazioni pilota e le successive attività di commercializzazione dei migliori prodotti e servizi eco‐innovativi in Europa che riducono l’impatto ambientale e l’inquinamento o utilizzano le risorse naturali in modo più efficiente e responsabile. Il Programma per l’Energia Intelligente per l’Europa(Intelligente Energy Europe – IEE) supporta l’ambiente ed il risparmio energetico finanziando progetti per migliorare il l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili in Europa al fine di sostenere l’Europa verso un utilizzo più intelligente dell’energia.

Programma corso

Il corso inizierà con una panoramica sulle politiche ambientali in Europa, background e prospettive future, al fine di conoscere il contesto in cui si collocano i vari programmi di finanziamento e soprattutto di inquadrare le prospettive e gli obiettivi che la stessa Commissione Europea intende raggiungere attraverso la loro implementazione. Saranno poi illustrati nel dettaglio le strutture dei sopra menzionati programmi e le rispettive modalità di accesso. Il corso terminerà con una panoramica sul meccanismo intero per la presentazione di una idea progettuale.

lunedì 23 gennaio (10.30 – 17.30):

Le politiche comunitarie per l’ambiente, Le politiche comunitarie per l’energia, Life +: struttura, modalità di accesso e fonti di informazione, II VII programma quadro – Ambiente e Energia: struttura, modalità di accesso e fonti di informazione, CIP – Eco ‐innovazione e Energia Intelligente per l’Europa (EIE): struttura, modalità di accesso e fonti di informazione, Prossimi bandi

Al termine del corso i partecipanti conosceranno quali sono le politiche comunitarie per

Il VII Programma Quadro, sulla scia del precedente VI Programma Quadro (2202 – 2006),

lI LIFE+ è il principale strumento comunitario per finanziare progetti per la conservazione

Il Programma per l’Energia Intelligente per l’Europa si colloca nell’ambito del

martedì 24 gennaio (9.30 – 13.30):

Il processo di richiesta del finanziamento – analisi del bando, raccolta documentazione, definizione idea progettuale


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto