Programming The Microsoft .Net Framework With Visual Basic .Net

Ekip
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per professionisti
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: L'obiettivo del corso è quello di fornire aiuto agli sviluppatori per l'apprendimento di Microsoft .NET Framework. Oltre a offrire una panoramica di .NET Framework e un'introduzione ai concetti fondamentali e alla terminologia, il corso fornisce una serie di esercitazioni che introduce e spiega le funzionalità di .NET Framework utilizzate per codificare, eseguire il debug.
Rivolto a: Questo corso è rivolto a sviluppatori software esperti e professionisti, inclusi gli impiegati di fornitori di software indipendenti e di aziende di software o che fanno parte di team di sviluppo interni alle aziende. La maggior parte degli studenti sarà costituita da sviluppatori di Microsoft WIN32®, Microsoft Visual Basic® o Microsoft Visual C++®.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Fabio Filzi, 27, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Introduzione

L'obiettivo del corso è quello di fornire aiuto agli sviluppatori per l'apprendimento di Microsoft .NET Framework. Oltre a offrire una panoramica di .NET Framework e un'introduzione ai concetti fondamentali e alla terminologia, il corso fornisce una serie di esercitazioni che introduce e spiega le funzionalità di .NET Framework utilizzate per codificare, eseguire il debug, regolare e distribuire le applicazioni.

A chi è rivolto

Questo corso è rivolto a sviluppatori software esperti e professionisti, inclusi gli impiegati di fornitori di software indipendenti e di aziende di software o che fanno parte di team di sviluppo interni alle aziende. La maggior parte degli studenti sarà costituita da sviluppatori di Microsoft WIN32®, Microsoft Visual Basic® o Microsoft Visual C++®.

Obiettivi del corso

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • Elencare i principali elementi di .NET Framework e illustrare come si adattano alla piattaforma .NET.
  • Spiegare i concetti principali del runtime del linguaggio common e utilizzare le funzionalità di .NET per creare una semplice applicazione.
  • Creare e utilizzare i componenti di applicazioni basate su Windows Forms e ASP.NET.
  • Utilizzare le funzionalità di distribuzione e di controllo della versione del runtime del linguaggio common di .NET per distribuire più versioni di un componente.
  • Creare, utilizzare ed estendere tipi acquisendo conoscenze relative all'architettura Common Type System.
  • Creare classi e interfacce funzionalmente efficienti e appropriate per determinati scenari di programmazione.
  • Utilizzare la libreria delle classi di base per creare e gestire in modo efficiente stringhe, matrici, insiemi ed enumeratori.
  • Utilizzare delegati ed eventi per fare in modo che un oggetto di invio degli eventi segnali l'occorrenza di un'azione a un oggetto ricevitore di eventi.
  • Descrivere e controllare il modo in cui la memoria e le altre risorse sono gestite in .NET Framework.
  • Leggere e scrivere nei flussi di dati e nei file e serializzare e deserializzare un diagramma di oggetti.
  • Utilizzare le classi degli spazi dei nomi System.Net per sviluppare applicazioni che utilizzano risorse Internet.
  • Creare applicazioni distribuite tramite servizi Web e Object Remoting.
  • Identificare lo strumento di sviluppo Microsoft Visual Studio® .NET e i server .NET che possono essere utilizzati per creare applicazioni .NET Framework.

    Esami Microsoft Certified Professional

    A questo corso non è associato alcun esame Microsoft Certified Professional.

    Prerequisiti

    Per partecipare al corso, è necessario che:

  • Gli studenti abbiano esperienza relativa al linguaggio di programmazione Visual Basic e dimostrino conoscenze relative a Microsoft Visual Basic® .NET.
  • Gli studenti dispongano dei prerequisiti derivanti dal Corso 2373, Microsoft Visual Basic .NET for Visual Basic Developers.

    Struttura del corso

    Modulo 1: Panoramica di Microsoft .NET Framework

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Panoramica di Microsoft .NET Framework
  • Panoramica degli spazi dei nomi

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di elencare gli elementi principali di .NET Framework. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Descrivere .NET Framework e i relativi componenti.
  • Descrivere la relazione tra la libreria di classi e gli spazi dei nomi di .NET Framework.

    Modulo 2: Introduzione a un ambiente di esecuzione gestito

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Ideazione di un'applicazione .NET Framework
  • Compilazione ed esecuzione di un'applicazione .NET Framework

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di esporre le nozioni principali che sono alla base del Common Language Runtime e utilizzare le funzioni del Common Language Runtime per creare un'applicazione semplice. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Creare applicazioni console semplici in Visual Basic .NET.
  • Illustrare il modo in cui il codice viene compilato ed eseguito in un ambiente gestito.
  • Esporre il concetto di Garbage Collection.

    Modulo 3: Utilizzo dei componenti

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Introduzione alle principali tecnologie di sviluppo di .NET Framework
  • Creazione di un componente .NET Framework semplice
  • Creazione di una console client semplice
  • Creazione di un client ASP.NET

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di creare e utilizzare componenti in applicazioni basate su Windows Form e ASP.NET. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Creare un componente .NET Framework semplice in Visual Basic.
  • Implementare la gestione delle eccezioni strutturata.
  • Creare un'applicazione console .NET Framework semplice che chiama un componente.
  • Creare un'applicazione client .NET Framework mediante la libreria Windows Forms.
  • Creare una pagina ASP.NET che utilizza il componente .NET Framework precedentemente sviluppato per creare un'applicazione ASP.NET.

    Modulo 4: Distribuzione e controllo delle versioni

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Introduzione alla distribuzione di applicazioni
  • Scenari di distribuzione delle applicazioni
  • Argomenti correlati e strumenti

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di utilizzare le funzioni di distribuzione e di controllo delle versioni del Common Language Runtime di .NET per distribuire più versioni di un componente. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Creare package e distribuire applicazioni semplici e con componenti.
  • Creare assembly con nome sicuro.
  • Installare e rimuovere assembly nella cache assembly globale.
  • Configurare le applicazioni all'associazione dei controlli in base all'ubicazione e ai dati sulla versione dell'assembly.

    Modulo 5: Sistema di tipi comune

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Introduzione al sistema di tipi comune
  • Elementi del sistema di tipi comune
  • Caratteristiche orientate a oggetti

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di creare, utilizzare ed estendere i tipi. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Stabilire la differenza tra tipi di valore e tipi di riferimento.
  • Illustrare lo scopo di ciascun elemento nel sistema di tipi, compresi valori, oggetti e interfacce.
  • Descrivere in che modo concetti relativi alla programmazione orientata a oggetti, quali astrazione, incapsulamento, eredità e polimorfismo, sono implementati nel sistema di tipi comune.

    Modulo 6: Utilizzo dei tipi

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Funzionalità della classe System.Object
  • Costruttori specifici
  • Operazioni dei tipi
  • Interfacce
  • Gestione di tipi esterni

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di creare classi e interfacce efficaci da un punto di vista funzionale e appropriate per gli specifici scenari di programmazione. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Applicare attributi alla visibilità e all'eredità dei controlli in classi e interfacce.
  • Creare e utilizzare interfacce che definiscono metodi e proprietà.
  • Illustrare il funzionamento di boxing e unboxing e le occasioni in cui si presentano.
  • Utilizzare operatori per determinare i tipi in fase di esecuzione e convertire i valori in tipi diversi.
  • Descrivere le funzioni da utilizzare con i tipi non gestiti, come ad esempio i tipi COM.

    Modulo 7: Stringhe, array e insiemi

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Stringhe
  • Insiemi definiti
  • Array di .NET Framework
  • Insiemi di .NET Framework

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di utilizzare la libreria di classi .NET Framework per creare e gestire stringhe, array, insiemi ed enumeratori. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Analizzare, formattare, modificare e confrontare le stringhe.
  • Utilizzare le classi degli spazi dei nomi System.Array e
    System.Collections.
  • Migliorare l'indipendenza dai tipi e le prestazioni degli insiemi utilizzando insiemi specifici e codice per le classi.

    Modulo 8: Delegati ed eventi

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Delegati
  • Delegati multicast
  • Eventi
  • Quando utilizzare delegati, eventi e interfacce

    Al completamento del modulo gli studenti saranno in grado di utilizzare delegati ed eventi per far sì che un oggetto di invio eventi segnali il verificarsi di un'azione a un oggetto di ricezione eventi. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Utilizzare la classe delegata per creare funzioni di callback e metodi di gestione eventi indipendenti dai tipi.
  • Utilizzare la parola chiave Event per semplificare e migliorare l'implementazione di una classe che genera eventi.
  • Implementare eventi conformi alle indicazioni .NET Framework.

    Modulo 9: Gestione della memoria e delle risorse

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Nozioni fondamentali sulla gestione della memoria
  • Gestione delle risorse non di memoria
  • Gestione delle risorse implicita
  • Gestione delle risorse esplicita
  • Ottimizzazione della procedura di Garbage Collection

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di descrivere e definire il modo in cui vengono gestite la memoria e le altre risorse in .NET Framework. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di descrivere e definire il modo in cui vengono gestite la memoria e le altre risorse in .NET Framework. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:
  • Illustrare il modo in cui la procedura di Garbage Collection gestisce la memoria degli oggetti.
  • Gestire in modo implicito le risorse non di memoria utilizzando il codice di completamento di un distruttore.
  • Gestire in modo esplicito le risorse non di memoria utilizzando il rilascio deterministico delle risorse controllato dal client.
  • Scrivere codice utilizzando lo schema della struttura di utilizzo delle risorse temporanee.
  • Controllare a livello di programmazione il funzionamento della procedura di Garbage Collection.
  • Descrivere le funzioni avanzate della procedura di Garbage Collection.

    Modulo 10: Flussi di dati e file

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Flussi
  • Reader e writer
  • I/O di file di base

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di leggere da e scrivere in flussi di dati, file e in Internet. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Utilizzare gli oggetti Stream per leggere e scrivere byte negli archivi di dati, come ad esempio stringhe e file.
  • Utilizzare gli oggetti BinaryReader e BinaryWrite per leggere e scrivere i tipi primitivi come valori binari.
  • Utilizzare gli oggetti StreamReader e
    StreamWriter
    per leggere e scrivere caratteri in un flusso.
  • Utilizzare gli oggetti StringReader e
    StringWriter
    per leggere e scrivere caratteri nelle stringhe.
  • Utilizzare gli oggetti Directory e DirectoryInfo per creare, spostare e scorrere i dati in directory e sottodirectory.
  • Utilizzare gli oggetti FileSystemWatcher per monitorare e reagire alle modifiche nel file system.
  • Descrivere le funzioni principali del meccanismo di archiviazione isolata di .NET Framework.

    Modulo 11: Accesso a Internet

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Scenari di applicazioni Internet
  • Modello WebRequest e WebResponse
  • Protocolli di applicazioni
  • Gestione degli errori
  • Protezione
  • Migliori metodologie

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di utilizzare le classi .NET Framework per utilizzare i dati in Internet. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Utilizzare il modello di richiesta/risposta di base per inviare e ricevere dati in Internet.
  • Utilizzare le classi System.Net per comunicare con altre applicazioni utilizzando i protocolli HTTP (Hypertext Transfer Protocol), TCP (Transmission Control Protocol), UDP (User Datagram Protocol) e Socket Internet.

    Modulo 12: Serializzazione

    In questo modulo sono trattati i seguenti

    Argomenti:

    Lezioni
  • Scenari di serializzazione
  • Attributi di serializzazione
  • Grafico di oggetti
  • Processo di serializzazione
  • Esempio di serializzazione
  • Esempio di deserializzazione
  • Serializzazione personalizzata
  • Esempio di serializzazione personalizzata
  • Problemi relativi alla protezione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di serializzare e deserializzare un grafico di oggetti. Disporranno quindi delle conoscenze necessarie per effettuare le seguenti attività:

  • Scrivere un'applicazione che serializzi un grafico di oggetti utilizzando un formato binario o un formato SOAP (Simple Object Access Protocol) XML.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto