Promozione e Gestione del Turismo

Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro
A Vercelli

1001-2000
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea
Inizio Vercelli
Durata Flessible
Inizio lezioni 01/10/2017
  • Laurea
  • Vercelli
  • Durata:
    Flessible
  • Inizio lezioni:
    01/10/2017
Descrizione

Mira a definire le conoscenze e le competenze necessarie per saper interpretare e rappresentare i fenomeni turistici e i relativi effetti sugli ambienti economici, socio-culturali e naturali, operare attraverso i principali strumenti informatici e telematici per la promozione e l'organizzazione delle attività e acquisire una conoscenza approfondita del contesto territoriale con particolare riferimento alla relativa struttura istituzionale e gestionale.
Sede: Novara

Informazioni importanti

Frequenza consigliata

Accesso libero

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
01 ottobre 2017
Vercelli
Via Duomo, 6 , 13100, Vercelli, Italia
Visualizza mappa
Inizio 01 ottobre 2017
Luogo
Vercelli
Via Duomo, 6 , 13100, Vercelli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Sbocchi occupazionali e professionali. Il laureato presenta i tratti di una figura professionale caratterizzata da capacità di tipo organizzativo e manageriale coniugate a capacità di tipo comunicativo e relazionale. Tra le professioni codificate ISTAT: tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate; organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali; organizzatori di convegni e ricevimenti; animatori turistici e professioni assimilate; agenti di viaggio; guide e accompagnatori naturalistici e sportivi; guide turistiche.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Diritto commerciale
Statistica
Economia politica
Sviluppo e marketing
Geografia del turismo
GESTIONE IMPRESA
Storia
Antropologia
Gestione informatica dei servizi turistici
Analisi della qualità ambientale

Professori

Gianfranco Spinelli
Gianfranco Spinelli
Professore associato

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nel corso di laurea in Promozione e gestione del turismo devono:
  • possedere una solida formazione di base e la padronanza specifica delle discipline geografiche, economiche, giuridiche e demoantropologiche, finalizzate alle analisi delle interdipendenze settoriali del turismo e alla progettazione dei servizi turistici;
  • possedere gli strumenti teorici, tecnici e metodologici necessari per l'interpretazione e la rappresentazione dei fenomeni turistici, dei vincoli e delle opportunità offerte dai territori in cui le attività si possono insediare, nonchè gli effetti che le stesse attività esercitano sugli ambienti economici, socio-culturali e naturali;
  • essere a conoscenza del contesto turistico della regione in cui operano con particolare riguardo alle mete culturali, all'organizzazione ricettiva e alla struttura istituzionale e gestionale del territorio;
  • essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e telematici nella promozione delle attività turistiche, nell'organizzazione dei viaggi e dei percorsi, nell'organizzazione del territorio su cui queste attività si insediano;
  • possedere una adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi, che assicuri una competenza applicativa e metta in condizione di operare in modo polivalente nelle imprese e nelle amministrazioni del settore;
  • essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno due lingue dell'Unione Europea, oltre l'italiano, per lo scambio di informazioni generali e possedere adeguate conoscenze e strumenti per la comunicazione e gestione dell'informazione, nell'ambito specifico di competenza.
    Ai fini indicati, il curriculum del corso di laurea in Promozione e gestione del turismo comprende: attività finalizzate all'acquisiszione di conoscenze fondamentali nei vari campi della geografia e dell'evoluzione ambientale e culturale, delle scienze economico sociali, applicate al turismo e di altre discipline analitiche pertinenti, connettendo i vari saperi all'interno di un sistema coerente di conoscenze teoriche e di abilità operative; una quota di attività formative nel settore delle tecniche turistiche, dell'analisi di mercato, nella gestione delle aziende turistiche, nonché nella organizzazione e pianificazione del territorio e delle sue risorse culturali e ambientali; attività formative nel campo giuridico fondamentali per ottenere l'abilitazione alla direzione tecnica di agenzie di viaggio; attività esterne in relazione a obiettivi formativi specifici, come tirocini formativi presso enti locali e aziende turistiche anche straniere, aziende e amministrazioni pubbliche oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane e estere anche nel quadro di accordi universitari.
    Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari al 60% dell'impegno orario complessivo con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    La conoscenza richiesta per l'accesso è il diploma di scuola secondaria superiore

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale tende ad accertare il raggiungimento, da parte dello studente, degli obiettivi formativi caratterizzanti il corso di laurea. Essa consiste nella discussione, di fronte ad una Commissione di docenti del corso di laurea, di un saggio avente per oggetto i contenuti sviluppati negli insegnamenti previsti dal piano di studi tra le attività formative caratterizzanti. Una settimana prima della discussione, allo studente verranno proposti tre saggi tra i quali egli dovrà scegliere quello oggetto della discussione.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    I laureati del corso di laurea svolgeranno attività professionali connesse al turismo: promotore e agente dello sviluppo turistico locale, programmatore e gestore dei territori turistici, gestore di aziende di servizi turistici, tour operator, accompagnatore turistico internazionale, organizzatore di congressi e altri eventi aggregativi. Un ulteriore sbocco è rappresentato dal proseguimento e perfezionamento degli studi con corsi post-laurea.
    Il corso è destinato ad integrare l'offerta didattica e scientifica del principale comprensorio turistico della Regione Piemonte ( Lago Maggiore e Lago d'Orta) e delle principali località turistiche delle Alpi Occidentali.
    Attività di base
    Discipline geografiche e antropologiche


Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto