Corso Psicologia Giuridica E Tutela del Minore

Associazione Logos Famiglia e Minori - Roma
A Roma

250 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito nozioni teoriche e strumenti operativi per gestire la delicata materia del diritto di famiglia e della tutela dei minori, oltre a specifiche conoscenze riguardo alle materie afferenti all’area giuridica. I Curriculum Vitae dei corsisti entrerà a far parte del nostro Data Base per possibili future collaborazioni con l’Associazione Logos –Famiglia e Minori- Roma.
Rivolto a: Psicologi, avvocati, assistenti sociali e laureandi in tali discipline.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
VIA TUSCOLANA N. 1003, 00174, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

laurea triennale in psicologia e scienze del servizio sociale, laurea in giurisprudenza

Professori

Antonella Betti
Antonella Betti
Assistente sociale, Criminologa, Formatore

Cinzia Roberti
Cinzia Roberti
Avvocato

Presidente dell'associazione Logos - Famiglia e Minori- Roma, Avvocato del Foro di Roma, specializzato in diritto di famiglia civile e penale

M.Stella Angelucci
M.Stella Angelucci
Psicologa e psicodiagnosta

Psicologa dell'età evolutiva

Programma

Fondamenti di Psicologia Giuridica:

I ruoli e le funzioni del CTU e del CTP nella normativa vigente.
Metodologia d'indagine psicologica in ambito giuridico-peritale:

Anamnesi, colloqui clinici e tests.

La relazione peritale, dai quesiti posti dal giudice alle note critiche di parte.
Psicodiagnostica clinica e forense:

Panoramica delle principali batterie di test utilizzate nella pratica forense rivolte ad adulti e minori (Rorschach, MMPI-2, test della figura umana, test del disegno della famiglia, Losanna Trialogue Play …)

Deontologia professionale:

Codice Deontologico degli Psicologi e Linee Guida per lo Psicologo Forense.

La consulenza tecnica in ambito di separazione, divorzio e affidamento di minori
Aspetti normativi nell'affidamento minorile.
Tipologie di affidamento.
La metodologia d'indagine socio-psicologica.

La valutazione della capacita' genitoriale.
La Sindrome di Alienazione Genitoriale (PAS).

Diritto:

Elementi di diritto processuale civile, penale e minorile.

Giudizio civile ordinario:

In particolare la normativa giuridica in materia di separazione/divorzio e affidamento del minore

Elementi di Diritto familiare

L’Avvocato a confronto con la prova scientifica: La normativa giuridica in materia di CTU e CTP

Il processo penale ordinario

Struttura, fondamenti e regolamentazione normativa

Soggetti attivi e passivi coinvolti

L’incidenza della normativa penale nei procedimenti di separazione e di divorzio

Il processo penale minorile

Principi informatori del processo penale minorile

La promozione di un agire responsabile

Pena, educazione e rieducazione

Gli strumenti operativi

Riti alternativi e dibattimento

La tutela del minore nel diritto penale

La deontologia dell’avvocato

L’ indagine psicosociale in ambito penale minorile:

aspetti valutativi e peritali

Il processo penale minorile e ordinario, la regolamentazione normativa.

Il minore autore di reato: l’osservazione e la valutazione del minore deviante.

Imputabilità e capacità di intendere e di volere dell’adolescente.

Fattori di rischio della delinquenza minorile.

Il minore vittima di reato: abusi sessuali e maltrattamenti.

Aspetti criminologici in tema di abuso sessuale di minore.

Osservazione e valutazione del comportamento pedofilo.

Il minore come testimone: la metodologia dell’ascolto e della valutazione della capacità di testimoniare, l’attendibilità della testimonianza.

La Carta di Noto e le Linee Guida per le perizie in caso di abuso sui minori.

Strumenti di osservazione, interpretazione e valutazione in ambito criminologico.

La consulenza tecnica nella valutazione del danno alla persona
Il danno di natura non patrimoniale: biologico, psichico ed esistenziale.
Il danno biologico di natura psichica.
Il danno biologico con pregiudizi esistenziali.
Quantificazione del danno esistenziale e del danno biologico-psichico.
Stesura di una relazione peritale.