Psicologia - gli Strumenti Dell'Arte Terapia

Obiettivo Psicologia Srl
A Roma

340 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: conoscere il materiale artistico di base per interventi arte-terapeutici. utilizzare gli strumenti operativi dell'arte-terapia. pianificare ed organizzare interventi ad hoc.
Rivolto a: Il corso è rivolto a laureandi e laureati in Psicologia e in Scienze della formazione, Medicina o scienze affini che vogliano acquisire o ampliare la conoscenza e le competenze nell’ambito dell’arte therapy.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Castel Colonna 34, 00179, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Non vi sono prerequisiti particolari

Programma

L’arte è da sempre una via privilegiata di accesso alla psiche dell’uomo.

Che si tratti di arti figurative, di danza, musica o scrittura, essa fornisce al paziente la possibilità di conoscersi meglio e giungere a lati della sua identità profonda che sarebbe altrimenti più complesso raggiungere tramite gli strumenti terapeutici tradizionali.

Da millenni l’arte è strettamente collegata alla dimensione del sacro e della guarigione, ma il concetto di arteterapia è invece relativamente giovane.

L'arteterapia è attualmente impiegata a tre livelli diversi: educativo, riabilitativo e terapeutico.

Proprio l'esigenza terapeutica è stata quella che ha fatto nascere l'arteterapia, impiegata originariamente soprattutto con bambini 'difficili', schizofrenici o autistici, o con difficoltà ad aprirsi.

Per quanto questo sia un ambito d'intervento importante, sarebbe un errore limitare le potenzialità dell'arteterapia a situazioni di patologia.

Come espressione “diretta” e non mediata dell’animo umano, l’arteterapia si presta ad essere impiegata in modo privilegiato con soggetti con problemi di depressione, rabbia ed aggressività, ansia, o in momenti di difficile passaggio esistenziale (cambio di lavoro, lutto e separazione, difficoltà adolescenziali).

In tutti questi casi può essere utile liberare le proprie energie creative attraverso l'arteterapia.

Obiettivi formativi

  • conoscere il materiale artistico di base per interventi arte-terapeutici
  • utilizzare gli strumenti operativi dell'arte-terapia
  • pianificare ed organizzare interventi ad hoc

    Metodologia

    Gli incontri saranno caratterizzati da una introduzione teorica per consentire ai partecipanti di acquisire le coordinate necessarie per orientarsi all’interno di questo contesto, ed una parte prevalente fortemente esperienziale che darà ai partecipanti la possibilità di sperimentarsi in prima persona per poi utilizzarle le diverse tecniche nei contesti lavorativi a lui più congeniali.

    Destinatari

    Il corso è rivolto a laureandi e laureati in Psicologia e in Scienze della formazione, Medicina o scienze affini che vogliano acquisire o ampliare la conoscenza e le competenze nell’ambito dell’arte therapy.

    Docenti

    Dr Francesca Carolei psicologa e psicoterapeuta. Si è occupata di ricerca nell’ambito della psicoterapia pubblicando nel 2005 con il dr. E.G.“ Psicoterapie Transpersonali” per le Edizioni Sovera. In campo clinico privato si occupa di problemi di ansia, di spiritualità e religione e di ricerca di significato come necessario al miglioramento della qualità della vita.

    Dr Attilia Lazzari psicologa e psicoterapeuta. Si è occupata di ricerca nell’ambito della psicoterapia pubblicando nel 2003 con il dr. E.G.“ Psicoterapia interpersonale integrata” e nel 2005 con il dr E.G. “Narrazione e autosvelamento nella clinica” entrambi per Edizioni Sovera. In campo clinico privato si occupa tra le altre cose, di difficoltà interpersonali, identità di genere e sessuale.

    Date e luogo

    Il corso si terrà presso la sede di Obiettivo Psicologia s.r.l., in via Castel Colonna n.34 sc. B. int. 2- Roma (300 m. dalla Metro Colli Albani) nei seguenti giorni:

    giovedì 26, venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 Ottobre 2006.

    Orario: 9,00-18,00

    Programma

    Prima giornata

  • Significati a applicabilità dell’arte terapia l’utilizzo dell’arte nella storia
  • Chi è e cosa fa l’arteterapeuta: modalità di lavoro, obiettivi e strategie, campi di applicazione
  • Il confronto tra “ l’io cognitivo” e “ l’io emozionale”: comprendere, esperire ed elaborare
  • Esercitazione pratica sulla rielaborazione di un ricordo infantile (di particolare utilità con soggetti depressi, con problemi di rabbia ed aggressività, depressione ed in momenti di “passaggio” del proprio percorso evolutivo: cambio di città, adolescenza, confusione sui propri obiettivi).

    Seconda Giornata



  • Il Concetto di uomo fenomenologico esistenziale e l’elaborazione dell’esperienza come comunicazione nella relazione terapeutica
  • L’arteterapia nella storia della psicologia: da Freud e Jung ai nostri giorni; l’arteterapia e i diversi approcci terapeutici (psicodinamico, evolutivo, gestaltico, comportamentista, pluralistico integrato)
  • Esercitazione pratica sulla percezione della propria identita’ (di particolare utilità con soggetti depressi, con problemi di rabbia ed aggressività, ansiosi ed in crisi d’identità).

    Terza Giornata



  • Le domande non direttive
  • La scrittura come terapia
  • La poesia, le parole e la creatività: la narrazione di sé
  • Il simbolo e l’arteterapia
  • Esercitazione pratica sulla propria esperienza di vita con un’esercitazione di scrittura creativa di tipo autobiografico (di particolare utilità con soggetti depressi, con problemi di rabbia ed aggressività, ansiosi ed in crisi d’identità).

    Quarta Giornata



  • I biocopioni relazioni nel ciclo della mia vita
  • L’arte terapia e i copioni relazionali: coazione a ripetere
  • L’arte terapia come percorso transpersonale: meditazioni e colore
  • Test di Lusche
  • Esercitazione pratica riassuntiva dei vissuti emozionali scaturiti durante il percorso formativo, di particolare utilità per riassumere quanto delle emozioni di ognuno sia venuto fuori durante il percorso e di chiusura.

    Quota di iscrizione

    La quota di iscrizione al corso è di 340,00 euro (Iva inclusa).

    La quota di iscrizione per i detentori di Liberamente Card è di 310,00 euro (iva inclusa) ed in più prevede, per chi segue il corso da pendolare fuori dalla regione Lazio, un ulteriore sconto del 5% [294,00 euro iva inclusa]

    Informazioni e iscrizioni

    Per iscriversi, è necessario richiedere il modulo di iscrizione via e-mail alla Segreteria Organizzativa allegando un curriculum e specificando il titolo del corso.

    Numero massimo:
    18 partecipanti
  • Ulteriori informazioni

    Stage: Non previsto
    Alunni per classe: 18

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto