Psicologia - Scuola Biennale in Counseling Psicologico

Obiettivo Psicologia Srl
A Roma

1.850 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Roma
  • 288 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: La Scuola biennale in Counseling Psicologico di Obiettivo Psicologia srl ti prepara alla professione di Psicologo. Un'impostazione concreta, esperienziale ed innovativa, in grado di trasferire competenze professionali di ambito psicologico, ma anche capacità e strumenti utili a crearsi e sfruttare opportunità lavorative. Riservata ai soli psicologi, interessati e motivati a mettersi in gioco.
Rivolto a: La Scuola si rivolge esclusivamente a Psicologi e Psicologi in formazione che desiderano entrare nel mondo del lavoro e/o potenziare il proprio bagaglio tecnico e metodologico. La Laurea triennale costituisce il requisito minimo di partecipazione. Agli allievi è richiesta una partecipazione costante ed attiva.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Castel Colonna 34, 00179, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

La Laurea triennale costituisce il requisito minimo di partecipazione. Agli allievi è richiesta una partecipazione costante ed attiva.

Programma

PRESENTAZIONE

La Scuola biennale in Counseling Psicologico di Obiettivo Psicologia srl fornisce allo psicologo tutte quelle competenze e strumenti pratici che l'Università solitamente non riesce da sola a garantire
.

Intende fornire l' allievo di una formazione pluralistica, che gli consenta di utilizzare - nella pratica professionale del sostegno individuale e di gruppo - tutte le più accreditate tecniche attualmente presenti nel panorama scientifico italiano ed internazionale [bibliografia]

Ogni allievo avrà la possibilità di approfondire i diversi orientamenti teorici esistenti e le tecniche ad essi connessi, ottimizzando tutti i contributi che la pratica, la teoria, la professione e la ricerca scientifica hanno saputo fornire nel corso dell'ultimo secolo.

Potrà operare come psicologo (non come psicoterapeuta) in ambiti non terapeutici di cura/patologia. In particolare, riceverà una formazione completa per operare nel delicato campo professionale della relazione d’aiuto (individuale, di coppia e sociale), in quello della promozione del benessere e salute (crescita personale, self-esteem, empowerment, ecc...), così come per utilizzare i principali strumenti psicodiagnostici.

La Scuola permetterà inoltre di acquisire tutte quelle competenze trasversali utili a muoversi efficacemente come professionisti, all'interno di un mercato del lavoro competitivo. E quindi capacità progettuali, marketing di se stessi, avvio dello studio, aspetti legali e fiscali, ecc...

Nell'ottica del "Laboratorio permanente", l'allievo verrà più volte invitato a mettersi in gioco, nel setting d'aula ma anche e soprattutto nella quotidianità professionale, con il comune obiettivo di crearsi opportunità lavorative e di saperle gestire efficacemente.

In questo percorso, verrà supportato da un costante tutoraggio, individuale e di gruppo, sia dal vivo che in uno spazio on line sviluppato ad hoc.

OBIETTIVI

La Scuola Biennale di Obiettivo Psicologia si propone, nell'arco di due anni, di far acquisire al collega il bagaglio di competenze professionali per lavorare come psicologo, ma anche di sviluppare un approccio imprenditoriale e pro-attivo alla libera professione ed alla creazione di opportunità lavorative.

  • Nel dettaglio, la Scuola consentirà agli allievi di
  • Riconoscere, delimitare e difendere il proprio spazio lavorativo specifico, che è quello sancito dalla legge 56/89
  • Conoscere i passi tecnici necessari per avviare e gestire la libera professione nei suoi aspetti fiscali, marketologici e deontologici
  • Acquisire conoscenze sulle mansioni dello psicologo nella comunità e tecniche utili a promuovere un’adeguata domanda di intervento
  • Adoperare gli strumenti diagnostici adatti a rivelare i più diffusi disturbi clinici individuali, di coppia e della famiglia
  • Progettare operativamente interventi clinici in setting individuali, di coppia e famigliari
  • Progettare operativamente interventi psicosociali in comunità di diversa natura

    DESTINATARI

    La Scuola si rivolge esclusivamente a Psicologi e Psicologi in formazione che desiderano entrare nel mondo del lavoro e/o potenziare il proprio bagaglio tecnico e metodologico.

    La Laurea triennale costituisce il requisito minimo di partecipazione.

    Agli allievi è richiesta una partecipazione costante ed attiva.

    L'Attestato di partecipazione viene rilasciato a chi frequenta almeno l'80% delle ore di attività previste dal programma. Questo vincolo non risponde ad un semplice "vezzo" burocratico, quanto all'esigenza di garantire un adeguato standard di qualità formativa.

    Crediamo nella Psicologia e nella concreta possibilità di creare nuove opportunità professionali.

    Ci auspichiamo di incontrare allievi/colleghi motivati a vivere in modo attivo questa Scuola biennale e con una chiara consapevolezza del percorso personale e professionale che intendono intraprendere.

    PROGRAMMA

    La Scuola Biennale di Counseling Psicologico si sviluppa in un arco di due anni, a partire da mese di Febbraio 2007.

    Ciascuna annualità consiste in 18 giorni di attività d'aula, per un totale di 144 ore.

    Nell'arco dei due anni, sono quindi previste 36 giornate di attività d'aula, per un totale di 288 ore.

    Il percorso biennale si avvale inoltre di uno spazio on line di studio e lavoro che ogni singolo corsista potrà valorizzare al meglio, secondo suoi tempi e motivazione. Durante le due annualità, sono inoltre previste altre attività seminariali, esperienziali e di supervisione

    1. Weekend 24-25 febbraio 2007


  • Presentazione Scuola e Modello di riferimento (modello pluralistico integrato)
  • Introduzione agli elementi del sostegno psicologico
  • Il colloquio di counseling psicologico
  • Gli elementi della comunicazione verbale, non verbale e paraverbale. Paradigmi relazionali

    2. Weekend 24-25 marzo 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Tecniche del colloquio psicologico
  • Strumenti di diagnosi clinica: la cartella clinica

    3. Weekend 28-29 aprile 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Ansia, ossessioni e fobie: modelli di intervento
  • Il lavoro in gruppo: competenze per lo psicologo clinico

    4. Weekend 26-27 maggio 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Alleanza terapeutica. Modelli e strategie per la relazione di sostegno
  • Stili di attaccamento e relazione terapeutica

    5. Weekend 23-24 giugno 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Organizzare il proprio sviluppo professionale: Strategie di marketing
  • La prospettiva psiconalitica nella relazione d’aiuto
  • Strumenti di diagnosi nel counseling psicologico: test di personalità

    6. Weekend 07-08 luglio 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • La prospettiva cognitivo-comportamentale nella trattazione delle disfunzioni sessuali
  • L’uso del diario e della fototerapia nel counseling psicologico

    7. Weekend 08-09 settembre 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • La teoria del sé nella prospettiva gestaltica
  • Il ciclo del contatto come base nella relazione di sostegno
  • Metodologie attive gestaltiche applicate al counseling

    8. Weekend 29-30 settembre 2007



  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Il disturbo post traumatico da stress: modalità di sviluppo e trattamento
  • Metodi di co-visione nel lavoro di gruppo

    9. Weekend 13-14 ottobre 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Elementi di programmazione neuro linguistica
  • Il gruppo: modalità a confronto
  • Il G.A.B.: la prospettiva dell’analisi transazionale

    10. Weekend 03-04 novembre 2007


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Transfert e controtransfert
  • La relaziona d’aiuto nella prospettiva psicodinamica
  • Lavoro di gruppo

    11. Weekend 15-16 dicembre 2007




  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Il burn out dell’operatore
  • La prospettiva cognitivo-comportamentale nella trattazione degli attacchi di panico
  • Autostima e autoefficacia: l’auto-attivazione del sè

    12. Weekend 26-27 gennaio 2008


  • Supervisione esperienziale per lo sviluppo delle competenze professionali
  • Verifica del primo anno
  • Le strategie di coping
  • Casi clinici e piani di trattamento

    Argomenti del secondo anno accademico

    Elementi del lavoro sulla coppia

    Elementi per la lettura dei sistemi familiari

    Disturbi dell’alimentazione

    Disturbi dell’umore

    Il counseling psicologico sanitario, sociale e scolastico

    Informazione sulla psicofarmacologia, indicazioni e controindicazioni

    Management della libera professione: fattori determinanti per l’avvio della pratica clinica

    Il primo paziente: strutturazione di una relazione terapeutica

    Aspetti etici e deontologici della libera professione: codice deontologico onorario e cartella clinica

    Incontro con il commercialista: la posizione amministrativa dello psicologo

    Co-visione e problematiche del lavoro di équipe:


  • Osservazione e progettazione clinico-sociale
  • Complessità del campo osservativo nel lavoro clinico-sociale
  • La carta di rete (metodologia e pratica)
  • La progettazione nelle reti sociali

    Elementi di analisi delle istituzioni:



  • Il lavoro nei contesti non-strutturati
  • Il case management
  • Gli interventi domiciliari
  • Gli interventi di strada con gli adolescenti
  • Progettazione di un intervento clinico-sociale

    INFO

    Per richiedere la partecipazione alla Scuola biennale in Counseling Psicologico, puoi contattare la Segreteria organizzativa (Orario di apertura: lun – ven ore 10.00-13.00 e 15.00-18.00)
  • Ulteriori informazioni

    Stage: Non previsti
    Alunni per classe: 18

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto