Psicologia Sperimentale e Neuroscienze Cognitivo-Corpontamentali

Università degli Studi di Padova
A Padova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Padova
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Riviera Tito Livio, 6, 35122, Padova, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il Corso di Laurea Specialistica in Psicologia sperimentale e neuroscienze cognitivo- comportamentali si articola nei seguenti curricula:
1) Psicologia Sperimentale
2) Psicologia Neuroscienze cognitive e comportamentali
Il curriculum "Psicologia sperimentale" completa la formazione in area disciplinare attivata con la laurea di I livello "Scienze psicologiche cognitive e psicobiologiche", curriculum "Le basi psicologiche del comportamento" del quale riconosce integralmente i 180 CFU.
Il curriculum " Psicologia Neuroscienze cognitive e comportamentali" completa la formazione in area disciplinare attivata con la laurea di I livello "Scienze psicologiche cognitive e psicobiologiche", curriculum "Riabilitazione neurocognitiva" del quale riconosce integralmente i 180 CFU.
Il Corso di Laurea Specialistica pertanto persegue i seguenti obiettivi specifici:
fornire una formazione metodologico-quantitativa nel campo della psicologia sperimentale e delle neuroscienze cognitivo-comportamentali. Si articola in due curricula.
Il curriculum di Psicologia Sperimentale prevede una formazione nella quale la componente metodologico-quantitativa e la componente teorica siano presenti in eguale misura. Riprende alcuni insegnamenti della laurea triennale con contenuti avanzati, con ciò preparando gli studenti alle tecniche più recenti e all'evoluzione teorica più recente. Particolare attenzione viene rivolta alla preparazione pratica con adeguate esperienze di laboratorio ma anche osservazioni "ecologiche". Altrettanta attenzione verrà rivolta a una preparazione adeguata sul piano formale stimolando gli studenti a fare propri gli opportuni strumenti logici, matematici, statistici che i corsi tenuti in collaborazione con altri raggruppamenti disciplinari potranno fornire.
Il curriculum di Neuroscienze cognitivo-comportamentali prevede lo studio dei rapporti tra cervello, comportamento e sistemi fisiologici sia nell'uomo che nell'animale. Principalmente si studia il funzionamento dei circuiti neurali in connessione con i nuclei encefalici, l'effetto dei neuromediatori e neuromodulatori, dei fattori di sviluppo e di mantenimento dei circuiti stessi.
Viene inoltre studiata l'architettura della mente, cioè come le funzioni cognitive sono implementate nel cervello. Le tecniche di studio utilizzate sono estese nei contesti più disparati: da quelle recenti del brain imaging, a quelle più classiche dei test mirati all'efficienza delle funzioni cognitive, a quelle elettrofisiologiche (EEG, ERPs, CNV). Particolare risalto è dato ai casi patologici o disfunzionali (ad esempio afasie, agnosie, amnesie, aprassie) in quanto in grado di fornire contributi esplicativi del funzionamento cognitivo. Rientrano infine nell'ambito delle neuroscienze cognitive i modelli di studio simulati quali le reti neurali.

Caratteristiche della prova finale
Tesi di laurea volta a documentare la padronanza di strumenti tecnici e metodologici del settore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Gli ambiti di intervento sono identificabili principalmente nella ricerca di base di psicologia e delle neuroscienze cognitivo-comportamentali. Inoltre è possibile inserirsi nel mondo del lavoro pubblico e/o privato in tutte le applicazioni che interessano la neuropsicologia e la psicofisiologia (sia nell'ambito di ricerca che riabilitativo), la psicologia industriale (ergonomia), la psicologia dello sport.
Attività di base
Discipline antropologico sociologiche, filosofico pedagogiche e biologico tecniche

CFU 17
BIO/13: BIOLOGIA APPLICATAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/02: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE
Discipline psicologiche

CFU 36
M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/03: PSICOMETRIA M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE Totale CFU 53

Attività caratterizzanti
Psicologia dello sviluppo e dell'educazione

CFU 4
M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Psicologia dinamica e clinica

CFU 16
M-PSI/07: PSICOLOGIA DINAMICAM-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA
Psicologia generale e fisiologica

CFU 80
M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/02: PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA M-PSI/03: PSICOMETRIA
Psicologia sociale e del lavoro

CFU 4
M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE Totale CFU 104

Attività affini o integrative
Ambito delle discipline economiche e sociologiche

CFU 2
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE
Ambito delle discipline linguistiche, storiche, filosofiche e pedagogiche

CFU 4
M-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI
Ambito delle scienze biologiche e mediche

CFU 12
BIO/09: FISIOLOGIABIO/18: GENETICAMED/25: PSICHIATRIA
Ambito scientifico-tecnologico e dei metodi quantitativi

CFU 12
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 30
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 43Per la prova finaleCFU 42Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 28Totale CFU 113

Totale Crediti CFU Psicologia Sperimentale e Neuroscienze Cognitivo-Corpontamentali 300
Docenti di riferimento

BISIACCHI Patrizia
MASIN Sergio Cesare
STEGAGNO Luciano

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 2

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto