Public Speaking

Associazione Culturale Oasi
A Torino

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • 24 ore di lezione
  • Durata:
    3 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: Tutti prima o poi si trovano a dover parlare davanti ad un pubblico. Esperienze comuni: secchezza delle fauci, memoria vuota, cuore e batticuore, vocina e altre manifestazioni di stress dell’oratore.
Rivolto a: Questa proposta di OASI è un corso rivolto a tutti coloro che per professione o diletto si trovano a parlare davanti al prossimo, e desiderano farlo in modo preciso, naturale e seducente.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Via Pinelli 23, 10100, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

Silvia Iannazzo
Silvia Iannazzo
Docente conduttore.

Attrice, narratrice e drammaterapeuta, diplomata nel ’93 alla scuola del Teatro Stabile Torino diretta da L. Ronconi. Formatasi con i più importanti maestri del teatro (Mnouchkine, Grotowsky, Vassiliev, Nekrosius, Stein, Lassalle), ha allestito spettacoli in proprio e recitato col Teatro Stabile Torino, Teatro di Roma e Teatro Settimo. Da anni, svolge attività didattiche in ambito teatrale, sulla comunicazione espressiva e sullo storytelling con training decennale presso Fay Prendergast.

Programma

Il corso IN PUBBLICO attinge alla tradizione del teatro e della narrazione. In teatro, l’attore ha a che fare con la seduzione, nel senso etimologico di sé-durre, condurre a sé. E chi parla ha bisogno di attirare l’attenzione di chi ascolta, di interessarlo e convincerlo, di condurlo e farsi seguire. Il narratore invece può prestare le sue tecniche incantatorie: la voce e l’arte di raccontare storie. La storia è infatti il modo migliore di organizzare un sistema di conoscenze, coinvolgendo l’ascoltatore sia a livello intellettuale che emotivo.

MATERIE D’INSEGNAMENTO

  • esplorazione ed allenamento della voce
  • presenza scenica
  • come gestire lo stress
  • come organizzare un discorso
  • come raccontare bene
  • ascolto e interazione con l’uditorio
  • simulazione pratica di varie situazioni.

IL DOCENTE
Silvia Iannazzo, attrice, narratrice e drammaterapeuta, diplomata nel ’93 alla scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da L. Ronconi. Ha recitato in vari spettacoli di quest’ultimo, fra cui Lo specchio del diavolo e Biblioetica, inseriti nel Progetto Domani delle Olimpiadi della Cultura. Formatasi con i più importanti maestri del teatro (Mnouchkine, Grotowsky, Vassiliev, Nekrosius, Stein, Lassalle), ha allestito spettacoli in proprio e recitato in spettacoli del Teatro Stabile di Torino, del Teatro di Roma e di Teatro Settimo. Da anni, svolge attività didattiche in ambito teatrale, sull’uso della voce e sulla lettura espressiva, oltre a svolgere una personale ricerca nell'ambito dello storytelling, la tecnica anglosassone dell'arte di raccontare, con un training decennale presso Fay Prendergast, storyteller inglese, e più recentemente all'Ecole du Conte di Briançon e alla Maison du Conte di Parigi, dove nel 2008 ha partecipato al Grand prix des conteurs.

CHI ORGANIZZA?
L’Associazione Culturale OASI è attiva dal 1996 in Piemonte e Valle d'Aosta, nell'ambito dell'organizzazione ed allestimento di spettacoli e di attività didattiche connesse allo spettacolo. Dotata di una struttura agile ed elastica, OASI è una realtà locale affermata, apprezzata dagli interlocutori che ne riconoscono la serietà, la precisione organizzativa e la qualità artistica. Due sono gli ambiti principali d’intervento in cui OASI si è specializzata e costituisce una realtà riconosciuta: da un lato, gli spettacoli musicali destinati alla terza età o, più in generale, ad un pubblico interessato alla musica di una volta, con spettacoli raffinati e ricchi di garbo; dall'altro, la didattica teatrale per le scuole ed i corsi per adulti legati alla voce ed alla comunicazione. I corsi di OASI hanno il patrocinio della Città di Torino.

Perché lavorare sulla dizione, sulla voce, sulla lettura espressiva?

La qualità della nostra vita dipende in buona misura dal tipo di relazioni che stabiliamo con gli altri e che creiamo in gran parte attraverso l'uso di un grande strumento di comunicazione, la parola, certamente nella forma scritta, ma soprattutto in quella orale, ovvero con il parlare, sia esso “libero” o legato alla lettura di un testo scritto. Accade però che la forma del nostro parlare venga sovente esclusa da quelle attività degne di essere migliorate, come è usuale ad esempio con una lingua straniera o la forma fisica. Il parlare è considerato piuttosto una funzione naturale ed automatica, come se non fosse in stretto contatto con il corpo, il pensiero e la creatività; ossia, con ciò che viene normalmente considerato trasformabile ed arricchito dall'apprendimento, dall'allenamento, dall'esperienza e, in ultima analisi, dalla volontà. Ciò è ancor più vero e difficile da realizzare, se il parlato è frutto di una lettura, quando l'obiettivo è la trasmissione all'uditorio del senso del testo scritto.

L'attività didattica di OASI nell'ambito della parola

E' essenzialmente per queste ragioni che OASI ha affiancato alla formazione professionale un'attività didattica nell'ambito della parola rivolta a tutti: per consentire anche ad un pubblico generico e non specializzato, di tutte le età e professioni, senza esperienza nel campo, di intraprendere un percorso sulla voce, sulla parola, sulla lettura ad alta voce, sulla comunicazione in generale, al fine di migliorare la propria parlata e, di riflesso, la qualità della propria vita.

OASI offre un percorso articolato e completo, strutturato in tre diverse proposte, che formano un tutt'uno organico, ma al tempo stesso sono autonome e fruibili separatamente: Corso di dizione, tenuto da Franco Collimato Corso di lettura ad alta voce, tenuto da Silvia Iannazzo Stage sull'uso della voce A VOCE PIENA, tenuto da Silvia Iannazzo. Gli argomenti sono proposti in formula di corso settimanale, serale o preserale, stages intensivi formula week-end, seminari residenziali; sono previsti livelli base ed avanzati.


Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Agevolazioni per exallievi, studenti, iscritti ai maggiori CRAL cittadini
Stage: No
Alunni per classe: 14
Persona di contatto: Tullio Lucci

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto