Qi Gong Medico

Scuola Arti della Via Interiore
A Prato

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Prato
Descrizione

Obiettivo del corso: A imparare tecniche di rilassamento.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Prato
59100, Prato, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Dall’antica Cina una sintesi eccezionale tra crescita spirituale, prevenzione e cura e autodifesa

Le tecniche di Tai Ji, Qi Gong e Kung fu (Gong fu) sono molto antiche e derivano da precoci metodiche taoiste chiamate Dao Yin (condurre e guidare) Yang Sheng (arte del nutrimento della vita) o Nei Dan (ricerca interiore), ove movimenti singoli o raggruppati in sequenze, hanno, fra l\\\'altro, la mira di raggiungere e mantenere la buona salute e di prolungare la vita.

Tutte queste tecniche, attraverso il filtro dei secoli sono arrivate a noi tramite scuole e maestri differenti, mantenendo inalterati i valori e gli scopi, anche se molto spesso tra i vari metodi di insegnamento si nota un’apparente contrasto, talvolta molto forte.

Senza dubbio, utilizzando i movimenti lenti e dolci del Tai Ji, o quelli più intensamente muscolari del Kung Fu Wu Shu, o con l\\\'arte di respirare del Qi Gong, si impara a gestire un’igene di vita quotidiana che migliora considerevolmente la propria salute.

Questa è un\\\'attività che si può apprendere e praticare in ogni momento della vita, anche in tarda età.

Anzi i praticanti di queste preziose tecniche, più invecchiano più diventano forti, agili e resistenti mantenendo una grande presenza spirituale e cognitiva.

Con queste discipline corpomente, si sviluppa il senso di autodisciplina necessaria ad affrontare la vita da individui consapevoli, divenendo così adulti, senza dimenticare la capacità di autodifesa che si sviluppa progressivamente.

Il corpo umano è,
in queste arti, visto come un tutt’uno, composto di energia (Qi) che nel suo aspetto più sottile, deve percorrere i propri tracciati, i meridiani, senza ostacoli, ristagni e blocchi, pena l’allontanamento dallo stato di buona salute.

Raggiungendo la percezione, consapevole, del Qi con attenzione e dolcezza si riaprono le vie interrotte, si riportano energia e sangue dove non ne arriva più in giusta quantità, si fortificano e tonificano corpo, mente e spirito, riottenendo il giusto stato gioioso del vivere.