Corso qualifica PES e PAV

Formall
A Prato

270 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Prato
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso si pone l’obiettivo di fornire le conoscenze di base e di completamento per il personale che svolge lavori elettrici, al fine di poter attribuire le qualifiche di:

PERSONA ESPERTA (PES) - “Persona con istruzione, conoscenza ed esperienza rilevanti tali da consentirle di analizzare i rischi e di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”
PERSONA AVVERTITA (PAV) - “Persona adeguatamente avvisata da persone esperte per metterla in grado di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Da definire
Prato
Via Galcianese n. 93/12, 59100, Prato, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Cenni sulla normativa
Pericoli che può causare l'elettricità
Sistemi di sicurezza e DPI
Valutazione DEI RISCHI

Programma

Contenuti della formazione:

  • Principi normativi del settore di riferimento: testo unico sulla sicurezza D.Lgs. 81/08; leggen.186/1968; norme nazionali e comunitarie sulla sicurezza; DPR n. 462/2001; DM n. 37/2008 (ex legge n. 46/1990); norme di buona tecnica; norme CEI.
  • Pericolosità dell'elettricità e dispositivi di protezione: parametri che determinano la pericolosità dell'elettricità; importanza del pronto soccorso; DPI (dispositivi di protezione individuale) e modalità di impiego; verifica di conservazione dei DPI; verifica di conservazione degli attrezzi di lavoro.
  • Sistemi di sicurezza negli impianti elettrici: parametri elettrici progettuali inerenti la sicurezza degli impianti; corrente, tensione, resistenza; classificazione dei sistemi elettrici in funzione della tensione e del collegamento a terra, messa a terra delle apparecchiature elettriche; gradi di protezione IP delle apparecchiature elettriche; marcatura CE; marchi di qualità: doppio isolamento; barriera e isolamento delle parti attive; sistemi elettrici FELV; PELV e SELV.
  • Valutazione dei rischi: definizione di rischio; criteri pratici per l'individuazione e la valutazione dei rischi; sistemi di contenimento dei rischi.
  • Modulistica per interventi in bassa tensione: piano di intervento; piano di lavoro, consegna e restituzione dell'impianto; modalità di comunicazione.
  • Interventi in bassa tensione, fuori tensione e in prossimità: organizzazione del posto di lavoro; controllo dei DPI; verifica dell'assenza di tensione; controllo dell'attrezzature; messa in sicurezza dell'impianto: messa a terra e cortocircuito; distanze di sicurezza dalle parti attive; barriere, gli ostacoli, gli impedimenti; prova pratica su pannello predisposto allo scopo per verificare le capacità del discente a svolgere un lavoro elettrico secondo le procedure apprese in teoria.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto