Qualità e Sicurezza Dell'Alimentazione Umana

Università degli Studi di Milano

Chiedi il prezzo
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Celoria, 22, --, Milano, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il corso di laurea specialistica che qui si propone presenta una visione olistica e sistemica della qualità dell'alimentazione in una formazione che è basata su una approfondita conoscenza sia degli alimenti sia del consumatore. Si pone pertanto l'obiettivo di fornire agli studenti un'approfondita conoscenza degli elementi costitutivi del quadro della qualità (genuinità, qualità biologica, qualità psicologica) e la capacità di collegarli e integrarli in un profilo di requisiti appropriato a soddisfare le esigenze di specifici segmenti del mercato, rispettando allo stesso tempo esigenze e vincoli del sistema produttivo.
Più dettagliatamente i laureati in Qualità e sicurezza dell'alimentazione umana devono:
  • possedere una solida conoscenza delle proprietà dei nutrienti e dei non nutrienti contenuti negli alimenti, delle eventuali modificazioni durante i processi tecnologici e dei fattori che ne regolano la biodisponibilità;
  • conoscere specificamente i meccanismi biochimici e fisiologici della digestione e dell'assorbimento, i processi metabolici a carico dei nutrienti e riconoscere gli effetti dovuti alla malnutrizione per eccesso e per difetto;
  • essere capaci di valutare la composizione corporea nei suoi sottoinsiemi fondamentali (molecole, cellule, tessuti) ed il metabolismo energetico;
  • essere in grado di applicare le principali tecniche di valutazione dello stato di nutrizione e saperne interpretare i risultati;
  • conoscere la legislazione alimentare e sanitaria nazionale e comunitaria per la commercializzazione e il controllo degli alimenti, degli ingredienti, degli additivi e degli integratori alimentari;
  • conoscere le tecnologie e le biotecnologie applicate nella preparazione di alimenti, di integratori alimentari e di alimenti destinati ad alimentazioni particolari;
  • essere in grado di definire la qualità nutrizionale dei singoli alimenti;
  • conoscere l'influenza degli alimenti sul benessere e sulla prevenzione delle malattie;
  • conoscere i problemi della sicurezza in relazione ai contaminanti biologici, chimici e particellari degli alimenti, i livelli tossicologici, le dosi giornaliere accettabili ed il rischio valutabile nell'assunzione di sostanze contenute o veicolate dalla dieta;
  • essere capaci di applicare i metodi di analisi, prevenzione e gestione del rischio alimentare e le procedure di emergenza per far fronte a crisi alimentari in atto;
  • conoscere le tecniche di rilevamento dei consumi alimentari e le strategie di sorveglianza nutrizionale su popolazioni in particolari condizioni fisiologiche, quali gravidanza, allattamento, crescita, senescenza ed attività sportiva;
  • conoscere le problematiche relative alle politiche alimentari nazionali ed internazionali, nonché i sistemi di gestione, controllo e certificazione finalizzati alla garanzia dei prodotti ed alla valorizzazione delle tradizioni alimentari nazionali e locali;
  • essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale consiste nella presentazione e discussione di una tesi elaborata in forma originale dallo studente sotto la guida di un relatore.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    La formazione derivante da questo corso di laurea specialistica permetterà ai laureati di svolgere ruoli di responsabilità nella filiera di produzione, commercio e somministrazione degli alimenti, negli organismi pubblici e privati preposti ai controlli, nelle istituzioni che si occupano degli effetti dell'alimentazione sulla salute e sul benessere degli individui e, infine, nelle attività di formazione, educazione, divulgazione e pubblicistica in tema di qualità e sicurezza degli alimenti.
    Attività di base
    Discipline bio-mediche e statistiche

    CFU 48
    BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICACHIM/06: CHIMICA ORGANICASECS-S/01: STATISTICATotale CFU 48

    Attività caratterizzanti
    Nutrizione umana

    CFU 77
    AGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIBIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICAMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATATotale CFU 77

    Attività affini o integrative
    Formazione interdisciplinare

    CFU 32
    AGR/13: CHIMICA AGRARIAAGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIAM-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALETotale CFU 32

    Attività specifiche della sede
    CFU 79
    AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEAGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/09: MECCANICA AGRARIAAGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATAAGR/12: PATOLOGIA VEGETALEAGR/19: ZOOTECNICA SPECIALECHIM/02: CHIMICA FISICAING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIIUS/03: DIRITTO AGRARIOL-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEMAT/05: ANALISI MATEMATICAVET/04: ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALETotale CFU 79
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 20Per la prova finaleCFU 24Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 20Totale CFU 64

    Totale Crediti CFU Qualità e Sicurezza dell'Alimentazione Umana 300
    Docenti di riferimento

    ELIAS Giacomo
    PAGANI Silvia Giovanna
    PORRINI Marisa

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
    no
    Programmazione locale

  • Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto