Raccontare in Pubblico

Campo Teatrale
A Milano

100 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Milano
  • Durata:
    3 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: teatro di narrazione, parlare in pubblico, racconto a senso o improvvisato: voce, gesticolazione, relazione col pubblico, una vocalità ben direzionata e gestione dell'energia corporea.
Rivolto a: Attori, allievi attori, appassionati di teatro e del racconto orale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Casoretto 41/a, 20131, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

il seminario è aperto a tutti

Professori

Claudio Marconi
Claudio Marconi
Laurea in Filosofia

Attore e regista. Laureato in filosofia con indirizzo in storia del teatro e comunicazioni sociali, frequenta l’Accademia dei Filodrammatici di Milano e collabora come interprete ed assistente con importanti registi della scena italiana: Branciaroli, De Bosio, Sciaccaluga, Loris tra gli altri. Ha svolto attività di doppiaggio, speakeraggio e radio. Ha maturato una vasta esperienza dell’insegnamento della tecnica teatrale e della comunicazione.

Programma

RACCONTARE IN PUBBLICO
Condotta da Claudio Marconi

Il percorso affronta le specificità della comunicazione nel teatro di narrazione, quando cioè l’attore, anziché interpretare un personaggio, deve semplicemente raccontare un contenuto in modo naturale, concreto e rivolto direttamente al pubblico.
Viene proposta la visione di alcune scene famose di film e pièce teatrali in cui attori o oratori si rivolgono ad un pubblico, per estrapolare indicazioni precise su cosa fare od evitare quando, con semplicità, s’intende comunicare un contenuto ad una platea più o meno grande.
Il lavoro verte poi sul racconto, scelto liberamente da ogni allievo, di contenuti fantastici o biografici, imparati a senso o in improvvisazione. Dalla pratica emergono indicazioni puntuali per evitare i più comuni errori quali la monotonia, una gesticolazione impropria, una debole relazione col pubblico, una vocalità non ben direzionata ed eventuali imprecisioni nella gestione dell’energia corporea.
In conclusione vengono introdotte alcune nozioni che rimandano a quelle più compiutamente sviluppate nel Public Speaking, che si avvale di tecniche mirate a comunicare in modo efficace contenuti in ambito lavorativo (briefing, presentazioni, lezioni).


FREQUENZA: 3 incontri da 3 ore ciascuno


QUANDO: 22,29 Febbraio e 7 marzo 2012


ORARIO: h 20.00-23.00


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto