Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Consulenza Sicurezza Veneto
A Venezia

380 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Venezia
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    1 Mese
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Adempiere agli obblighi formativi preparando i partecipanti allo svolgimento della mansione di RLS fornendo i metodi indispensabili per affrontare e risolvere le difficoltà connesse all’attuazione ed alla gestione della sicurezza e della salute nell’ambiente di lavoro;

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Venezia
Venezia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Sviluppare capacità di individuazione dei rischi.

· A chi è diretto?

Formazione obbligatoria per RLS che devono ancora fare la formazione della durata 32 ore

· Requisiti

Formazione obbligatoria per RLS che devono ancora fare la formazione della durata 32 ore

· Titolo

Formazione obbligatoria per RLS durata 32 ore

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

dal fatto che oltre alla formazione in aula gli allievi possono formarsi seguento lo stesso corso on line nella piattaforma attiva 24 ore su 24

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

iscrizione, pagamento e invio documenti dell'allievo

· Chi partecipa?

gli RLS che non vogliono fare il corso on line visto che abbiamo anche questa offerta formativa

Cosa impari in questo corso?

RLS
Sicurezza

Professori

Matteo Scomparin
Matteo Scomparin
Giurista esperto D.lgs. 231/01

Matteo Scomparin è nato a Treviso. Laureato in Giurisprudenza, ha lavorato come Giurista d'Impresa in strutture imprenditoriali di stampo internazionale dove si è occupato di Governance e Compliance 231. In MODI si occupa di consulenza alle imprese in materia di D.lgs. 231/2001 sia nella fase di predisposizione del Modello di organizzazione gestione e controllo, sia in qualità di Organismo di Vigilanza che di formatore. E’ docente in aula per i corsi “Il Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001: indicazioni operative” e “La responsabilità dei componenti dell’Organismo

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI

MODULO 1:

Quadro normativo generale: Datore di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, Medico Competente protocolli sanitari per droga e alcool, Addetti Emergenze, Rappresentante dei Lavoratori Per La Sicurezza, Tutti i Lavoratori. Art. 30 D.lgs. 81/08 modelli di organizzazione e di gestione (ex art. 9 legge 123/07) Sistemi di Gestione informativa generale.

MODULO 2:

Lavoratori minorenni. Lavoratrici madri. Disciplina dell’orario di lavoro Decreto Legislativo 81/2008. Lavoratore notturno. Legislazione in materia d’infortuni.

MODULO 3:

Quadro normativo: Datore di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, Medico Competente, Addetti Emergenze, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, tutti i lavoratori, Esempi pratici.

MODULO 4:

Rischi specifici: Individuazione dei fattori di rischio, Agenti Chimici, Agenti Cancerogeni e Mutageni, Vibrazioni, Rumore, Movimentazione Manuale Dei Carichi, Video Terminali VDT, Rischio Incendio, Rischio Elettrico, Stress lavoro correlato.

MODULO 5:

Rischi specifici: individuazione dei fattori di rischio, DPI, POS, DUVRI. Art. 30 D.Lgs. 81/08 modelli di organizzazione e di gestione (ex art. 9 legge 123/07) - Sistemi di Gestione – approfondimenti.

MODULO 6:

Rischi specifici: Direttiva Macchine, Esempi Di Procedure Operative, Macchine, Movimentazione Dei Carichi, Video Terminali. Verifica di apprendimento.

MODULO 7:

Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori. Il ruolo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza. Diritti e doveri del R.L.S. Gli accordi sindacali, il contesto dell’azione del R.L.S. ed il suo sviluppo sul piano giuridico ed organizzativo. Formazione e informazione del personale. Tecniche di comunicazione.

MODULO 8:

Organizzazione del primo soccorso aziendale. Rischio biologico nelle attività di primo soccorso. Dispositivi di protezione individuale. Metodologia d’intervento in caso di primo soccorso nei casi più comuni.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto