Reason Level II

Percorsi Audio
A Acquapendente

469 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Acquapendente
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione


Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Acquapendente
Via Vittorio Veneto, 2, 01021, Viterbo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per l’accesso al corso è indispensabile aver frequentato i corsi Reason level I o Sound Design o DJing o possedere già una profonda conoscenza del programma.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

INTRODUZIONE:- installazione e configurazione del sistema - concetti fondamentali - il rack, il sequencer e la tool window: come impostare al meglio una song. - il file browser e i formati - impostare al meglio il rack : i tipi di segnale, audio routing e CV routing semplice e avanzato, applicazioni di terze parti. - impostazioni di configurazione Audio/MIDIIL

SEQUENCER:- registrazione eventi MIDI - automazione tramite controlli interni e esterni, automation override - editing e arrangiamento delle clip - quantizzazioneIL

RACKSIMPLE SAMPLERS:- Dr.Rex e Redrum - pitch, pan e volume - analisi dei filtri e utilizzi semplici e complessi.

PATTERN SEQUENCERS:- Redrum pattern sequencer, Matrix, Thor pattern sequencer e RPG-8 - programmazione semplice, avanzata e automazione.

SINTETIZZATORI: - analisi dei metodi di sintesi virtual analog, graintable, wavetable, FM - panoramica dei filtri - utilizzo degli inviluppi ADSR per la dinamica e per i filtriSAMPLERS: NN-19 e NN-XT: - creazione di patches e multisampled patches per utilizzo live - customizzazione di patches esistenti

UTILIZZO CREATIVO DEI SYNTH - interazione con gli altri devices - esempi di routing complesso - usare il vocoderRe

GROOVE:
- applicare grooves alle sequenze - ascolto e pratica - tips and tricks

COMBINATOR: - creazione di combinator devices per ottimizzare il workflow e utilizzo live - analisi di alcune combinator patches - Gestione files e formati

OTTIMIZZAZIONE DI REASON - Ottimizzazione del sistema - latenza di Output - requisiti di calcolo e memoria delle song e ottimizzazione dei progetti.

SINCRONIZZARE REASON: - utilizzo del MIDI Clock Sync per sincronizzare Reason ad altre applicazioni - utilizzo di Reason come Rewire SlaveFX

DEVICES: - effetti semplici e cenni di missaggio (reason mixing vs. realworld mixing) - effetti complessi e cenni di mastering (reason mastering vs. realworld mastering).


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto