Regia

Scuola Nazionale di Cinema
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
Descrizione

Obiettivo del corso: A imparare tutto sulla Regia Cinematografica.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Tuscolana, 1524, 00173, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Da consultare con il centro

Programma

I futuri aspiranti registi seguono corsi e seminari che si muovono attraverso tutte le direzioni dell'opera cinematografica.

Nell'arco del triennio partecipano a seminari specifici di aiuto regia, segretario/a di edizione, analisi del film e del montaggio, studio dell'inquadratura e delle ottiche e dei movimenti di macchina, direzione d'attori.

L'iter formativo comincia con la sezione "Cinema e Realtà", durante la quale gli allievi realizzano numerosi corti in video di impronta documentaristica, di inchiesta o più generalmente non fiction, girati con attrezzature leggere e montati con tempi abbastanza serrati.
In seguito, realizzano in pellicola un breve corto più articolato, di fiction, all'interno della sezione "Raccontare con le immagini", la cui struttura affidata alla pura forza delle immagini,infatti non prevede dialoghi.

Nel secondo anno, all'interno della sezione "Adattamento dell'opera letteraria", si realizza in pellicola un corto di circa 20-30 minuti tratto da un racconto o da un romanzo breve, dove gli allievi avranno la possibilità dirigere una vera e propria troupe e, se il caso lo consente, attori professionisti.

Il terzo anno interamente dedicato alla preparazione e realizzazione del saggio di diploma, corto o lungometraggio girato in pellicola o in digitale. L'ultima produzione, può vantare 5 cortometraggi in 35mm, dei quali 4 coprodotti con RaiCinema, e un lungometraggio realizzato in digitale. I film di diploma e qualche esercitazione particolarmente "riuscita" vengono spesso promossi e selezionati da Festival italiani e stranieri (nel 2004 l'allievo Michele Carrillo ha ricevuto il David di Donatello per il miglior cortometraggio).

Per il corso di regia sono attualmente previsti sei posti, uno dei quali può essere occupato da un cittadino extracomunitario che abbia una buona conoscenza della lingua italiana.

Docente di riferimento: Giuliano Montaldo

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 6

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto