Regia Cinematografica

Vertigo Videoeventi
A Milano

400 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Milano
Ore di lezione 16 ore di lezione
  • Corso
  • Milano
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Vengono introdotte le diverse fasi del lavoro cinematografico dalla scrittura della sceneggiatura alla distribuzione del film nelle sale offrendo un quadro generale e completo del lavoro del regista e dei rapporti che intercorrono con le diverse figure professionali.
Rivolto a: Rivolto a chi desidera apprendere le tecniche di regia cinematografica.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Renzo e Lucia 11, 20142, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Milano
Via Renzo e Lucia 11, 20142, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Non sono necessari particolari prequisiti

Programma

Gli obbiettivi sono: far conoscere le diverse fasi del lavoro cinematografico dalla scrittura della sceneggiatura alla distribuzione del film nelle sale offrendo un quadro generale e completo del lavoro del regista e dei rapporti che intercorrono con le diverse figure professionali.

Al termine, i partecipanti, saranno in grado di organizzare le proprie opere filmiche: dalla realizzazione dello storyboard al piano di lavorazione, conoscere termini, processi e lavori che si svolgono nel campo cinematografico.

Programma:

1° Giornata:

PRE-PRODUZIONE

  • Studio della sceneggiatura

  • Dalla sceneggiatura letteraria allo spoglio: lettura della sceneggiatura, valutazione della durata del film e spoglio della sceneggiatura (schede, fogli di spoglio, cartelline, uso di colori).

  • Analisi di produzione: scaletta, locations, valutazione della durata, costi, piano di riprese.

  • Dalle parole alle immagini: lo Storyboard.

  • Definizione, tipi di Storyboard, funzione, la sceneggiatura tecnica.

  • Organizzare le riprese: il piano di lavorazione

  • Modi di raggruppare le scene, tipi di piani di lavorazione (per scene, per inquadrature). Scelte del regista: formato di riprese (digitale o pellicola), scelte tecniche in relazione al budget, selezione della troupe. I sopralluoghi: dove girare il film (studio o esterni). Il casting: come trovare gli attori. L’ordine del giorno.

  • 2° Giornata:

    PRODUZIONE

    Lavoro sul set: un lavoro collettivo. Gerarchia di ruoli. Professioni del cinema: i diversi ruoli cinematografici e il loro rapporto con il regista. Definizioni e ruoli di: producer, direttore di produzione, direttore esecutivo, assistenti alla produzione, aiuto regista. Fuori dal set: il laboratorio, sviluppo e stampa, telecinema.

    POST-PRODUZIONE

    I rapporti del regista con i diversi professionisti durante la fase di Post Produzione. Il lavoro di montaggio: dalla moviola alle tecniche di montaggio non lineare. La scelta della musica, la fase di missaggio, gli effetti speciali. Il doppiaggio. Realizzazione delle copie. Distribuzione nelle sale. Promozione ai festival.
  • Successi del Centro

    Ulteriori informazioni

    Stage: si
    Alunni per classe: 6

    Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto