Relazioni Industriali e Sviluppo delle Risorse Umane

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Gli obiettivi formativi del corso prevedono la preparazione di specialisti dell'amministrazione in grado di prestare la loro opera sia nelle aziende del settore pubblico che nelle imprese private, o, ancora, in attività di assistenza e servizio alle aziende pubbliche ed alle imprese private. In particolare, si preparano operatori in grado di intervenire nella progettazione, realizzazione e valutazione degli interventi nelle aree delle relazioni sindacali tra datori di lavoro e lavoratori e della gestione delle risorse umane. Più in generale, le competenze acquisite a tal fine riguardano anche (a) i temi legati alla definizione e gestione delle politiche del lavoro e dell'occupazione, sia pubbliche che private, con le quali sempre più necessariamente si intrecciano le strategie aziendali e (b) l'analisi comparata dei modelli adottati in altri paesi, specie dell'Unione Europea, e dell'evoluzione delle politiche comunitarie, la cui conoscenza è divenuta sempre più indispensabile in relazione alla crescita delle interazioni economiche tra le imprese ed alla internazionalizzazione delle stesse.
Sono previsti due percorsi di studio ' uno in Relazioni Industriali, l'altro in Gestione delle Risorse Umane ' le cui attività specifiche sono avviate nel secondo anno (attraverso la scelta di alcune materie opzionali) e più pienamente sviluppate nel terzo anno di corso (a carattere più marcatamente professionalizzante, sia per le discipline previste nel corso di studio sia per l'attività di stage obbligatoria).
Il percorso di studio in Gestione delle Risorse Umane è orientato alla preparazione di personale in grado di occuparsi della gestione delle risorse umane ed in grado di progettare, gestire e valutare le politiche di selezione e formazione del personale, di seguire gli aspetti legati alle politiche salariali e contributive, nonché quelli oggi sempre più delicati legati alle politiche del personale in generale (assetti contrattuali, assunzioni, previdenza, eguaglianza delle opportunità, internalizzazione ed esternalizzazione di funzioni, ecc.), all'organizzazione del lavoro, alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il percorso di studio in Relazioni Industriali è orientato alla preparazione di personale con capacità di impostazione, gestione e valutazione dei processi caratterizzanti i rapporti sindacali, la contrattazione collettiva e la concertazione sociale ' sia in azienda che a livello locale, nazionale e sovranazionale. I temi del confronto tra le parti sociali si sono venuti largamente ampliando in tempi recenti: dal semplice confronto su retribuzioni, orari di lavoro, condizioni e organizzazione del lavoro (prevalentemente a livello aziendale e nazionale di categoria) essi riguardano oggi anche la formazione professionale, la previdenza sociale e integrativa, le dinamiche retributive collegate alle performance aziendali, il mercato del lavoro, le politiche dell'occupazione e del lavoro, le politiche di sviluppo locale che hanno riflessi sull'occupazione, e ogni altra materia divenuta oggetto di concertazione.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Oltre ad un diploma di scuola media superiore, costituisce prerequisito consigliato per la fruizione positiva del corso di studio una attitudine all'approccio interdisciplinare e multidisciplinare allo studio ed alla risoluzione dei problemi. Costituiscono ulteriori elementi importanti una buona conoscenza della lingua inglese ed una capacità dell'utilizzo del PC e dei principali programmi di videoscrittura (word, per esempio) e di archiviazione ed elaborazione dati (excel, access, per esempio).

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste in una tesi individuale, che può anche comportare attività di ricerca empirica, e che comunque prevede l'elaborazione di un testo scritto documentante le competenze acquisite nell'analisi di un particolare aspetto delle relazioni industriali e/o della gestione delle risorse umane, affrontata attraverso uno o più approcci disciplinari. La tesi può essere collegata alle attività di stage professionalizzante.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Lo sbocco professionale previsto del percorso in Gestione delle Risorse Umane è particolarmente orientato a fornire personale per le aziende del settore privato, nell'area della direzione del personale e/o delle risorse umane in generale. Altri sbocchi possibili sono rintracciabili all'interno delle aziende ed amministrazioni pubbliche, sempre nell'area delle direzione delle risorse umane, ma anche in aziende di servizio alle imprese ' pubbliche o private ' che operino nel campo della fornitura di servizi qualificati per la selezione, la formazione e la gestione delle risorse umane. Lo sbocco professionale del percorso in Relazioni Industriali previsto è orientato a fornire personale per le aziende del settore privato e per le amministrazioni pubbliche, nell'area della direzione del personale e delle relazioni sindacali; per le associazioni di rappresentanza degli interessi delle imprese e dei lavoratori; così come per le aziende di servizio alle imprese ' pubbliche o private ' che operino nel campo della fornitura di servizi qualificati nell'area delle relazioni sindacali. Altri sbocchi possibili sono rintracciabili all'interno delle amministrazioni pubbliche e delle agenzie di servizio private e pubbliche che operino nell'ambito delle politiche attive del lavoro (politiche di formazione professionale, di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro, di sostegno all'occupazione per categorie svantaggiate, di sostegno all'autoimprenditorialità, ecc.).

Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
70/S Lauree spec. in scienze della politica
71/S Lauree spec. in scienze delle pubbliche amministrazioni

Attività di base
Giuridico

CFU 15
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Politologico e sociologico

CFU 9
SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE
Statistico-economico

CFU 6
SECS-S/01: STATISTICA
Storico-politico

CFU 6
M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA Totale CFU 36

Attività caratterizzanti
Economico aziendale

CFU 15
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA
Giuridico

CFU 24
IUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
Politologico

CFU 18
SPS/04: SCIENZA POLITICA
Socio-psicologico

CFU 18
M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROTotale CFU 75

Attività affini o integrative
Discipline giuridico-processuali

CFU 3
IUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Discipline linguistiche

CFU 12
L-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE
Discipline politico-sociali

CFU 3
SPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Discpline economiche e informatiche

CFU 3
SECS-S/05: STATISTICA SOCIALETotale CFU 21

Attività specifiche della sede
CFU 15
IUS/07: DIRITTO DEL LAVOROM-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROTotale CFU 15
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
Prova finale
CFU 6
Lingua straniera
CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Tirocini
CFU 12Totale CFU 33

Totale Crediti CFU Relazioni Industriali e Sviluppo delle Risorse Umane 180
Docenti di riferimento

LEONARDI Laura

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto