Responsabile Tecnico Gestione Rimozione, Bonifica e Smaltimento Materiali Contenti Amianto

Engim Piemonte - Sede Regionale
A Torino

630 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • 58 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il percorso formativo è finalizzato a fornire la preparazione necessaria per conseguire l’abilitazione professionale così come prevista dall’articolo 10 lettera h della legge n. 257 del 27 marzo 1992 (Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto) seguendo i dettami del Decreto del Ministero della Sanità del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio, il controllo, la manutenzione e la bonifica dei materiali contenenti amianto presenti nelle strutture edilizie, in applicazione degli art. 6 e 12 delle legge n. 257).
Rivolto a: soggetti, che nell’ambito delle imprese iscritte all’Albo Nazionale dei Gestori, dirigono sul posto le attività di rimozione e bonifica di materiali contenenti amianto, per cui è necessario essere in possesso di certificato di abilitazione regionale. Il percorso è strutturato in modo da fornire tutti i mezzi e le conoscenze necessarie per lavorare in un ottica di sicurezza nel maneggiare materiali contenenti amianto. L'acquisizione di tali competenze da diritto all'acquisizione del certificato che permette di operare in tale ambito.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Via Torrazza Piemonte, 12, 10127, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

E' richiesto il diploma o 5 anni di esperienza nel settore.

Opinioni

M

29/08/2011
Il meglio Per i tecnici amianto/per coloro che non hanno mai avuto esperienze di cantiere: Implementerei il corso con sessioni pratiche (es. visite presso cantieri), e/o simulazioni (fasi di vestizione ed indosso DPI/utilizzo UDP ricostruite a tal fine).

Consiglieresti questo corso? Sí.

Programma

Secondo quanto previsto dal D.P.R. 8 agosto 1994, articolo 10) Il corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti:a) rischi per la salute causati dall'esposizione a fibre di amianto;b) sistemi di prevenzione con particolare riguardo all'uso corretto dei mezzi di protezione respiratoria;c) finalità del controllo sanitario dei lavoratori;d) corrette procedure di lavoro nelle attività di bonifica e smaltimento." In particolare il corso è articolato su 58 ore suddivise in tre unità formative: Quadro normativo di riferimento 10 ore In cui vengono trattati argomenti relativi a legislazione specifica sulla rimozione, bonifica, smaltimento amianto e normativa e legislazione ambientale Procedure operative 20 ore In cui vengono trattati argomenti relativi a DPI, il cantiere di bonifica, metodologie d'intervento Campionature e piani di 20 ore In cui vengono trattati argomenti relativi a: gli asbesti, Tecniche di campionamento, Tipologie di piani di intervento. Le competenze acquisite verranno verificate tramite prove e colloqui in un esame della durata complessiva di 8 ore. Per accedere all'esame e quindi al riconoscimento della certificazione non sono ammesse più del 10% delle ore di assenza pari a 5 ore.

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Il percorso formativo è finalizzato a fornire la preparazione necessaria per conseguire l’abilitazione professionale così come prevista dall’articolo 10 lettera h della legge n. 257 del 27 marzo 1992 (Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto) seguendo i dettami del Decreto del Ministero della Sanità del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio, il controllo, la manutenzione e la bonifica dei materiali contenenti amianto presenti nelle strutture edilizie, in applicazione degli art. 6 e 12 delle legge n. 257).
Stage: Non è previsto un periodo di stage
Alunni per classe: 30
Persona di contatto: Antonella Giraudo