Responsabilità civili e penali dei soggetti della prevenzione

Istituto Ambiente Europa
A Milano

400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si propone la finalità di fornire ai responsabili e agli addetti al servizio di prevenzione e protezione un approfondimento sul complesso apparato sanzionatorio predisposto dal Legislatore in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro,.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Prospero Finzi, 15 , 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Programma:

Registrazione dei partecipanti
Prima sessione: Sistema sanzionatorio e prevenzione
- La norma giuridica: precetto e sanzione;
- Il concetto di sanzione in relazione al concetto di responsabilità;
- Il sistema sanzionatorio a presidio delle norme prevenzionali di carattere generale: i tipi di sanzioni contenute negli articoli 55 e ss. del D.Lgs. 81/08 e nei titoli specifici del decreto;
- I soggetti destinatari delle sanzioni previste dagli articoli 55 e seguenti del D.Lgs. 81/08;
Coffee break
- Il meccanismo di stampo prevenzionale contenuto nel D.Lgs. 758/94;
- Caratteristiche dei reati contravvenzionali oggetto dell’applicazione del D.Lgs. 758/94 (art. 19 e ss.);
- La prescrizione;
- Le condizioni per l’estinzione del procedimento penale;
Esercitazione: Ricostruzione del quadro degli illeciti e delle sanzioni civili, penali e amministrative previste dall’ordinamento giuridico
Colazione di lavoro
Seconda sessione: Sistema sanzionatorio e repressione
- Le norme del codice penale che si applicano in caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale (art. 40 cpv c.p.; art. 43 c.p.; art. 437 e 451 c.p.; art. 589 e 590 c.p.);
- I principi di attribuzione delle responsabilità in ambito colposo: la causa, la colpa, il nesso di causalità;
- La colpa generica e specifica e i diversi criteri di accertamento;
- Colpa organizzativa e art. 15 del D.Lgs. 81/08;
Coffee break
- I parametri applicati dalla giurisprudenza per l’individuazione della colpa in caso di infortunio o malattia professionale;
- Esercitazione: Analisi di alcune sentenze in materia di delitti colposi (a carico del medico competente, del datore di lavoro, del RSPP, del preposto, del dirigente) e seguente dibattito;
-La responsabilità amministrativa delle imprese di cui al D.Lgs. 231/2001 per reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro
- L’articolo 30 D.Lgs. 81/2008
Confronto e dibattito
- Compilazione del questionario di valutazione finale
Termine dei lavori


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto