Restauro del Mobile e Dei Legni Antichi

Afol Monza e Brianza
A Meda

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Meda
  • 3000 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Diplomati e professionisti.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Meda
Via Tre Venezie, 63, Monza e Brianza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il corso di "Restauro del mobile e dei legni antichi" è offerto dal centro di formazione professionale "Terragni" di Meda ed ha ottenuto l’accreditamento e il riconoscimento da parte della Regione Lombardia come attività di rilevanza "eccellente" per il restauro e la conservazione dei beni culturali lignei.
Il corso è rivolto a studenti in possesso di diploma di maturità e costituisce titolo di accesso a concorsi pubblici. Al corso si accede attraverso una selezione per la verifica di competenze teoriche e tecnico-grafiche.
Scopo del corso è quello di qualificare figure professionali in grado di operare nel settore della conservazione dei beni culturali e specificatamente nel restauro delle opere in legno quali: mobili, strutture, oggetti e componenti lignei.
L'attività didattica è articolata in un iter formativo triennale diurno (8.30 - 14.30):
1° anno 1000 ore: lezioni in aula, lezioni in laboratorio, stage
2° anno 1000 ore: lezioni in aula, lezioni in laboratorio, stage, lezioni esterne
3° anno 1000 ore: lezioni in aula, lezioni in laboratorio, stage, lezioni esterne, scambi culturali e formativi
Partners e collaborazioni:
Enti di istruzione eccellenti italiani e stranieri quali l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e l'Università degli Studi di Milano.
I docenti, che provengono da altri enti accreditati quali il settore Belle Arti e antiquariato del Tribunale Civile e Penale di Milano, la facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Brescia e l'Accademia di Belle Arti di Verona. Inoltre i docenti dei laboratori specifici del legno sono artigiani di indubbio valore conosciuti su tutto il territorio medese per la loro competenza e professionalità.
Le associazioni di categoria o associazioni no profit quali APA Confartigianato, Unione Artigiani Provincia MB e il Centro Promozione Brianza, che consentono di monitorare costantemente le opportunità lavorative ed evolutive del settore mantenendo viva la rete informativa tra mondo del lavoro e formazione.
La soprintendenza di Venezia, con la quale si sta collaborando per il progetto di restauro dei Dorsali lignei della Chiesetta del Doge di Palazzo Ducale e la soprintendenza di Milano per il progetto di restauro degli arredi lignei del Santuario del Santo Crocefisso a Meda.
Diversi enti quali la Regione, la Provincia, i comuni di Meda, Monza e altri

Di seguito i compiti e le competenze del tecnico di restauro:
Esegue con riconosciuta abilità interventi di conservazione e restauro di mobili e manufatti lignei.
Acquisisce e rielabora competenze tecniche con un adeguato apporto di conoscenze storiche, artistiche e scientifiche.
E’ in grado di relazionarsi e interagire a vari livelli con capacità organizzative e progettuali collaborando attivamente con istituzioni e figure professionali di riferimento.
Gli sbocchi occupazionali previsti riguardano: attività in proprio, aziende, botteghe artigianali, studi professionali e soprintendenze.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto