Risk Management nelle Istituzioni Finanziarie

Associazione Italiana Internal Auditors
A Milano

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Qualifica professionale
Inizio Milano
Durata 2 Giorni
  • Qualifica professionale
  • Milano
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via San Clemente, 1, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Milano
Via San Clemente, 1, Milano, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Definire il profilo di rischio dell’intermediario e attivare un adeguato sistema dei massimali
Consentire un efficace controllo di tutti i rischi potenzialmente rilevanti
Garantire un corretto pricing dei crediti e degli strumenti finanziari
Adottare opportuni indicatori di rischio all’interno del sistema incentivante del personale
Introdurre misure di performance risk-adjusted che ottimizzino il processo di creazione del valore

Programma


Il corso si propone di descrivere i processi di misurazione e gestione dei rischi nelle istituzioni finanziarie. Dopo un breve inquadramento del contesto normativo ci si focalizzerà, principalmente, sulle metriche di misurazione dei rischi, sia in ottica regolamentare che gestionale.

In ottica regolamentare verranno illustrate le differenti metodologie previste dalla normativa per la misurazione dei requisiti patrimoniali, con una particolare attenzione ai modelli interni (IRB, IM, AMA).

Si approfondirà, inoltre, il processo di validazione di tali modelli, evidenziando il ruolo specifico della Funzione Audit. In ottica gestionale si analizzeranno le diverse fasi del processo di valutazione dell’adeguatezza patrimoniale (Icaap) previsto esplicitamente dal Secondo Pilastro di Basilea 2. Ampio risalto verrà poi dato all’utilizzo delle metriche gestionali nei principali processi aziendali al fine di:

  • definire il profilo di rischio dell’intermediario e attivare un adeguato sistema dei massimali;
  • consentire un efficace controllo di tutti i rischi potenzialmente rilevanti;
  • garantire un corretto pricing dei crediti e degli strumenti finanziari;
  • adottare opportuni indicatori di rischio all’interno del sistema incentivante del personale;
  • introdurre misure di performance risk-adjusted che ottimizzino il processo di creazione del valore.

Il corso, infine, illustrerà le attività di competenza della Funzione Audit con riferimento ai processi e modelli di gestione del rischio.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto