RLS Corso Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza

Ambrosiana Management
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 32 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si pone l'obiettivo, coerentemente con quanto già indicato dal D.Lgs. 81/08, di fornire una preparazione completa in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro per la persona designata come rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
Rivolto a: Lavoratori eletti o designati come RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
LARGO PROMESSI SPOSI, 7, 20142, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

800000;"> 800000;">DATE: 000000;">21, 29 settembre e 6 e 13 ottobre 2010 800000;">CONTENUTI

333333;">Quadro normativo di riferimento (4 ore)

- Aspetti generali del D. Lgs. 81/2008

- Legge 231

- Dalle direttive europee ai decreti di recepimento

- Norme tecniche e buona prassi

- Il sistema pubblico della prevenzione

- Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi:

- Compiti e responsabilità delle figure aziendali: il Datore di lavoro, il Dirigente, il Preposto, il Lavoratore.

- La responsabilità dei Progettisti, Fabbricanti, Fornitori ed Installatori.

- Il Medico competente

- Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

- Gli addetti alle emergenze

Il ruolo del RLS – aspetti normativi e attività (4 ore)

- La rappresentanza dei Lavoratori per la Sicurezza

- Le attribuzioni del RLS: Il ruolo propositivo – partecipativo, il diritto di informazione, il diritto di consultazione, il diritto di accesso, la riunione periodica, l’obbligo di formazione etc.

- Il RLS ed il sindacato

I rischi lavorativi (8 ore)

- Problemi di definizione sui fattori di rischio: aspetti normativi.

- I rischi derivanti dall’uso di agenti chimici, biologici, cancerogeni e mutageni

- Rischio fisico: la movimentazione manuale dei carichi, i videoterminali, il rischio elettrico, il rischio meccanico, il rumore e le vibrazioni, radiazioni ionizzanti e non ionizzanti

- I rischi “interferenziali” derivanti dalla presenza di ditte appaltatrici/lavoratori autonomi in azienda

- Il rischio incendio e il rischio derivante dalla presenza di atmosfere esplosive sui luoghi di lavoro

- Cenni sui rischi derivanti da fattori psicosociali di rischio e sui rischi ergonomici

- Cenni sulle attrezzature di lavoro, i dispositivi di protezione individuale, la segnaletica di sicurezza

- Rischi derivanti dalla gestione delle emergenze e primo soccorso

La valutazione del rischio (8 ore)

- La valutazione dei rischi e misure preventive.

- Il processo della valutazione del rischio.

- I principi di base.

- Le metodologie.

- Esempi applicativi.

- La programmazione dei provvedimenti tecnici, organizzativi e procedurali.

Comunicare la sicurezza (8 ore)

- Nozioni e tecnica della comunicazione

- La comunicazione interpersonale

- La riunione periodica

- Il coinvolgimento del RSL

- La consultazione dei lavoratori

000000;"> 800000;">

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto