RLS - Formazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Poliforma Srl
A Salizzole

395 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Salizzole
  • 32 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A svolgere il ruolo di Rapresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.
Rivolto a: Ai dipendenti che intendono svolgere i compiti propri del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS).

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Salizzole
Piazza Castello, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Verbale di nomina aziendale come RLS

Programma

Il corso e i contenuti sono conformi a quanto indicato dal Verbale d’Intesa sottoscritto in data 30 Marzo 2009 nell’ambito dell’Organismo Paritetico Provinciale di Verona , in collaborazione con gli SPISAL delle ULSS 20, 21 e 22, tra Confindustria Verona, APIndustria Verona, CGIL, CISL, UIL Verona.

1A PARTE
CONOSCENZA DI BASE


Modulo 1 (4h)

· Introduzione al corso
· Le Direttive comunitarie, i principi costituzionali e civilisti
· Cenni sull’evoluzione storica della normativa e innovazioni introdotte dal T.U. in materia di igiene e sicurezza
· Definizioni
· Struttura del D. Lgs. 81/2008
· Le misure generali di tutela
· Gli organismi di controllo, sistema sanzionatorio e rapporti con RLS
· Le principali problematiche di salute degli ambienti di lavoro: infortuni e malattie professionali

Modulo 2 (4h)

· I principali soggetti coinvolti preposti alla prevenzione in materia di igiene e sicurezza e relativi obblighi (DDL, RSPP – ASPP, RLS, MC, Dirigenti, Preposti, Lavoratori)
· RLS: ruolo e aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori
· Strumenti e fonti informative per l’RLS per esercitare il ruolo (DVR, DUVRI e lav. in appalto, registro infortuni, protocollo di sorv. sanitaria e relazione annuale, libretto d’uso e manutenzione, schede di sicurezza, verbali riunioni periodiche, ecc.)

Modulo 3 (4h)

· Presentazione del lavoro personale
· Analisi del ciclo produttivo dei principali settori produttivi: rischi, misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale
· I fattori di rischio e normativa di riferimento: fisici, infortunistici, incendio/esplosione
· I fattori di rischio chimici, biologici

Modulo 4 (4h)

· I fattori di rischio ergonomici, psicosociali, la normativa di riferimento, le misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale
· La sorveglianza sanitaria

Modulo 5 (4h)

· Tecniche di ascolto attivo e stili comunicativi efficaci
· La riunione periodica e le relazioni con i soggetti della prevenzione aziendale

2A PARTE
RISCHI D’AZIENDA
Modulo 6 (4h)

· La valutazione dei rischi e la valutazione dei rischi interferenti (il DUVRI)
· Dalla valutazione del rischio all’organizzazione aziendale della sicurezza: il Sistema gestione della sicurezza, il piano delle emergenze/evacuazione, la gestione dei DPI, della manutenzione, la gestione degli infortuni/incidenti, la gestione della sorveglianza sanitaria, dell’informazione, delle categorie deboli (lav. madri, disabili, minori soggetti con problematiche di tossicodipendenza, sogg. con problemi di idoneità)

Modulo 7 (Mese di Luglio 2010)
SVOLTO IN AZIENDA

Rischi per la sicurezza e la salute in azienda.

Obiettivo: saper riconoscere i rischi e valutare le misure di prevenzione tecnica, organizzativa e individuale della propria azienda, e compilazione check list

Modulo 8 (8h)

· Rischi per la sicurezza e la salute nella propria azienda e le relative misure di prevenzione e protezione
· Obiettivo: illustrazione dei rischi e le misure di prevenzione e protezione delle proprie realtà aziendali con le relative criticità
· Conclusione del corso

CONSEGNA DEGLI ATTESTATI OPP


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto