RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

GDForm - Centro di Formazione e Addestramento
A Pomezia

290 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Pomezia
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

GDForm pubblica su emagister.it il corso RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, rivolto a tutti i lavoratori incaricati per lo svolgimento del ruolo di RLS presso l’azienda in cui svolgono la loro attività professionale. Infatti, l’obiettivo di questo corso obbligatorio, consiste nel trasmettere ai partecipanti le conoscenze e le competenze che riguardano la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 81/08.

Il corso, dalla durata di 4 giorni, si sviluppa attraverso 32 ore di lezione tenute a Pomezia presso la sede del centro GDForm. La metodologia adottata dal corso prevede lezioni teoriche con l’ausilio di slides, esercitazioni, dibattiti e tavole rotonde. Inoltre, i partecipanti riceveranno una dispensa con i contenuti del corso e, previo superamento del test di verifica finale, l’attestato di frequenza validato dall’Organismo Paritetico EFEI.

Il programma, come riportato su emagister.it, si articola in 11 moduli didattici. La formazione inizia dal sistema normativo per la gestione della sicurezza, proseguendo con l’approfondimento del ruolo del RSL. Inoltre, saranno analizzati i possibili rischi per i lavoratori, la prevenzione degli incendi e la gestione delle emergenze, soffermandosi sull’analisi e sulla valutazione dei rischi. Infine, il corso si concentra sulla formazione dei lavoratori, sulla gestione della sicurezza e sulle tecniche di comunicazione in azienda.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pomezia
Via Ardeatina, km 20, 00040, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Corso è rivolto a lavoratori eletti RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Salute e sicurezza sul lugo di lavoro
Prevenzione dei rischi sul lavoro
Testo Unico per la Sicurezza
Il ruolo del R.L.S
Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
Rischi lavorativi
Dispositivi di protezione individuale
Segnaletica di sicurezza
Agenti cancerogeni
Rischio fisico
Rischi specifici delle singole mansioni
Prevenzione incendi
Gestione delle emergenze
Piano di Emergenza
Evacuazione aziendale
Valutazione DEI RISCHI
Sorveglianza SANITARIA
Formazione dei lavoratori
Sistemi di gestione della sicurezza
Tecniche di comunicazione in azienda

Professori

GIOIA GHEZZI
GIOIA GHEZZI
TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO

Programma

MODULO 1 – Quadro normativo di riferimento

Il sistema normativo per la gestione della sicurezza:

• Principi Costituzionali e Civilistici;

• Le principali norme di Giurisprudenza;

• Il nuovo Testo Unico per la Sicurezza;

• Sistema sanzionatorio e gli Organi di Vigilanza.


MODULO 2 – I ruoli interessati

Compiti e responsabilità delle figure aziendali:

• Datore di Lavoro, Dirigente, Preposto e Lavoratore;

• Progettisti, Fabbricanti, Fornitori ed Installatori;

• I Consulenti del Datore di Lavoro, il S.P.P. ed il Responsabile;

• Medico Competente;

• Rappresentante dei Lavoratori.


MODULO 3 – Il ruolo del RLS


Il ruolo del R.L.S.:

• La rappresentanza sindacale aziendale e la rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza;

• Il ruolo propositivo/partecipativo, il diritto di informazione, il diritto di consultazione, il diritto di accesso, la riunione periodica, l’obbligo di formazione;

• La figura del R.L.S. e la sua elezione/designazione, le funzioni e le relazioni interne ed esterne;

• Gli organismi paritetici


MODULO 4 – I rischi lavorativi


I rischi lavorativi:

• Concetti di rischio, pericolo, danno e probabilità;

• Rischio in ambiente lavorativo e rischi esterno, i metodi di valutazione ed il calcolo del rischio;

• Attrezzature di lavoro, Dispositivi di Protezione Individuale e la segnaletica di sicurezza;

• Il documento programmatico della prevenzione e degli interventi di miglioramento;

• Agenti cancerogeni, chimici, biologici e mutageni;

• Rischio fisico: movimentazione manuale dei carichi, i videoterminali, il rischio elettrico, il rischio meccanico, il rumore, le vibrazioni, le radiazioni ionizzanti e non ionizzanti, atmosfere esplosive;

• Rischi da fattori psicosociali ed ergonomici;

• Rischi interferenziali da presenza di ditte appaltatrici e/o lavoratori autonomi in azienda;

• Approfondimenti sui rischi specifici delle singole mansioni.


MODULO 5 – La prevenzione incendi


La prevenzione incendi:

• Quadro normativo di riferimento;

• Il triangolo del fuoco (prevenzione e protezione);

• Mezzi di protezione (estintori, idranti);

• La valutazione del rischio incendio.


MODULO 6 – La gestione delle emergenze


La gestione delle emergenze:

• Il Piano di Emergenza ed Evacuazione aziendale;

• Le esercitazioni di emergenza simulata;

• La formazione del personale e le procedure di emergenza.


MODULO 7 – La valutazione dei rischi


Analisi e valutazione dei rischi:

• Il processo di valutazione dei rischi;

• Analisi e valutazione dei rischi dall’utilizzo di ambienti, macchinari, impianti ed attrezzature;

• Analisi e valutazione dei rischi dallo svolgimento di mansioni pericolose;

• Risultati della valutazione e misure preventive;

• La sorveglianza sanitaria: compiti del Medico Competente, monitoraggio della salute dei lavoratori e sorveglianze sanitarie preventivi e periodiche;

• Programmazione dei miglioramenti tecnici, organizzativi e procedurali.


MODULO 8 – Informazione e formazione

Informazione e Formazione dei lavoratori:

• Informazione generale per tutti i lavoratori;

• Formazione specifica per i singoli processi produttivi;

• La formazione dei Preposti;

• La formazione del R.L.S..


MODULO 9 – La gestione della sicurezza

I sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS):

• Procedure gestionali, operative ed istruzioni per la sicurezza;

• I Documenti di Registrazione della sicurezza;

• I sistemi di Gestione Integrata.


MODULO 10 – La gestione delle emergenze

Il Piano di Emergenza:

• Procedure Operative;

• Formazione ed Addestramento Addetti Antincendio e Gestione Emergenze;

• Formazione ed Addestramento Addetti al Primo Soccorso aziendale.


MODULO 11 – La comunicazione

I principi e le tecniche di comunicazione in azienda:

• Rapporti interindividuali: relazioni e collaborazioni;

• Informazione, addestramento e riunioni di gruppo.


TEST FINALE DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO

Ulteriori informazioni

GDForm è QUALITA' e PROFESSIONALITA' a PREZZI ONESTI!

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto