RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) Aggiornamento

ISEA
A Agrigento

151-300 €
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Agrigento
Ore di lezione 4h
Durata 1 Mese
Inizio lezioni Scegli data
  • Corso
  • Agrigento
  • 4h
  • Durata:
    1 Mese
  • Inizio lezioni:
    Scegli data
Descrizione

Il corso ha la finalità di aggiornare il Rappresentante dei lavoratori sulle novità giuridiche, amministrative e sociali intercorse negli ultimi anni.
Il corso di AGGIORNAMENTO per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza è rivolto ai lavoratori che sono stati eletti RLS e che sono in possesso di un idoneo Attestato di formazione già scaduto.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Agrigento
c.da S.Benedetto, zona industriale, 92100, Agrigento, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Agrigento
c.da S.Benedetto, zona industriale, 92100, Agrigento, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Prerequisito essenziale per la partecipaziione al corso è quello di aver già partecipato al corso di formazione iniziale e di possedere un valido attestato di formazione

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Aggiornare l'attestato di RLS scaduto
A
Prevenzione
Protezione
DVR
RLS
Testo Unico
Rappresentante dei lavoratori
Valutazione DEI RISCHI
Sicurezza

Professori

Ignazio Infantino
Ignazio Infantino
Laurea in Ingegneria

Programma

Il programma organizzativo/didattico del corso per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.) è indicato dal combinato disposto dell'artt. 37, comma 11 del D. Lgs. 81/08 e dell'art. 2 del D. M. 16/01/97, che di seguito si riportano:

Art. 37, c. 11 D. Lgs. 81/2008:

Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale, nel rispetto dei seguenti contenuti minimi: a) principi giuridici comunitari e nazionali; b) legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro; c) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; d) definizione e individuazione dei fattori di rischio; e) valutazione dei rischi; f) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; g) aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori; h) nozioni di tecnica della comunicazione. La durata minima dei corsi è di 32 ore iniziali, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate, con verifica di apprendimento. La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

Art. 2 D.M. 16/01/97:

Formazione del rappresentante per la sicurezza

I contenuti della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sono i seguenti:

a) principi costituzionali e civilistici;

b) la legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro;

c) i principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi;

d) la definizione e l'individuazione dei fattori di rischio;

e) la valutazione dei rischi;

f) l'individuazione delle misure (tecniche, organizzative, procedurali) di prevenzione e protezione;

g) aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori;

h) nozioni di tecnica della comunicazione.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 20
Persona di contatto: Gabriella Palumbo Piccionello

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto