Ai sensi del D.Lgs 81/08

RSL - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - 32 ore

Associazione Italiana Software e Formazione
A Roma

140 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
36625... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’art. 47, comma 2 del D.lgs. 81/2008 stabilisce che in tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS).
Tale figura può essere individuata sia in ambito aziendale (RLS), sia Territoriale (RLST, art. 48) che a livello di Sito Produttivo (RLSSP, art. 49).

A seconda del numero di dipendenti presenti in azienda il D.lgs. 81/2008 prevede diverse modalità di nomina/elezione del RLS.

Per Aziende o unità produttive che occupano fino a 15 lavoratori, secondo quanto previsto dall’art. 47, comma 3 del D.lgs. 81/2008, il RLS è di norma eletto direttamente dai lavoratori al loro interno, in altro modo individuato per più aziende
nell’ambito territoriale o del comparto produttivo di cui agli artt. 48 e 49 del Decreto in questione.

Nelle Aziende o unità produttive con più di 15 lavoratori e, secondo quanto stabilito
dall’art. 47, comma 4 del D.lgs. 81/2008, il RLS è eletto o designato dai lavoratori nell’ambito delle Rappresentanze Sindacali in azienda (RSU o RSA) ed in assenza di tali rappresentanze, il RLS è eletto dai lavoratori della azienda al loro interno.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
via Botticelli n 1, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obbiettivo del corso è quello di permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

· A chi è diretto?

L’art. 47, comma 2 del D.lgs. 81/2008 stabilisce che in tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Tale figura può essere individuata sia in ambito aziendale (RLS), sia Territoriale (RLST, art. 48) che a livello di Sito Produttivo (RLSSP, art. 49). A seconda del numero di dipendenti presenti in azienda il D.lgs. 81/2008 prevede diverse modalità di nomina/elezione del RLS. Per Aziende o unità produttive che occupano fino a 15 lavoratori, secondo quanto previsto dall’art. 47, comma 3 del D.lgs. 81/2008, il RLS è di norma eletto direttamente dai lavoratori al loro interno, in altro modo individuato per più aziende nell’ambito territoriale o del comparto produttivo di cui agli artt. 48 e 49 del Decreto in questione. Nelle Aziende o unità produttive con più di 15 lavoratori e, secondo quanto stabilito dall’art. 47, comma 4 del D.lgs. 81/2008, il RLS è eletto o designato dai lavoratori nell’ambito delle Rappresentanze Sindacali in azienda (RSU o RSA) ed in assenza di tali rappresentanze, il RLS è eletto dai lavoratori della azienda al loro interno.

· Requisiti

Nessun requisito per l’ammissione al corso.

· Titolo

Corso per “Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza”- 32 ore, ai sensi del D.Lgs 81/08

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Corso completamente erogato in FAD (Formazione a distanza) con attestato rilasciato direttamente on line.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Il discente riceverà, a seguito del pagamento del corso, le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning con breve descrizione degli step necessari per usufruire del corso. Al termine del percorso formativo è possibile scaricare l'Attestato direttamente dalla piattaforma.

Opinioni

P

12/03/2015
Il meglio Corso ampio e concreto che fornisce una sicura base per chi intraprende questa mansione. Ho apprezzato la linearità del percorso formativo e la chiarezza con cui vengono trattati i vari argomenti rendendo interessante anche lo studio e l’applicazione della normativa.

Da migliorare nulla.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

RSL
RSL - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - 32 ore
Corso sicurezza 81/08
Rischi sul lavoro
Prevenzione rischi
Coordinatore sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Scienze della investigazione e della sicurezza
Addetti alla sicurezza
Ambiente e Sicurezza

Professori

Ing. Roberto Raia
Ing. Roberto Raia
Ingegnere

Laurea in Architettura Formatore sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. Coordinatore della sicurezza Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Salerno - Corso di abilitazione al ruolo di Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione (D.lgs. 81/08 - T.U. sulla sicurezza) Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione

Programma

Modulo 1 - Principi costituzionali e civilistici
  • Le fonti del diritto;
  • Principi giuridici comunitari e nazionali;
  • Cenni di storia della sicurezza.
Modulo 2 - La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro
  • Aspetti generali del D.lgs. 81/08;
  • Ex decreto legislativo 231/01;
  • Dalle direttive europee ai decreti di recepimento;
  • Norme tecniche e buona prassi;
  • Il sistema pubblico della prevenzione.
Modulo 3 - I principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi
  • I soggetti coinvolti nella prevenzione;
  • Datore di lavoro, dirigente, preposto;
  • RSPP;
  • Medico competente;
  • Incaricati alle emergenze;
  • Compiti e responsabilità.
Modulo 4 - La definizione e l’individuazione dei fattori di rischio
  • Definizione del concetto di rischio e pericolo;
  • Individuazione dei fattori di rischio;
  • La valutazione del rischio;
  • Le misure di miglioramento;
  • Rischi specifici: ambiente di lavoro, elettrico, meccanico, movimentazione
  • manuale, carrelli, cadute dall’alto;
  • Gestione delle emergenze.
Modulo 5 - La valutazione dei rischi
  • Documento di valutazione dei rischi;
  • Malattie professionali;
  • Classificazione dei fattori di rischio;
  • Agenti cancerogeni e mutageni;
  • Rischio chimico, fisico, biologico;
  • Rischi specifici e misure di sicurezza.
Modulo 6 - La valutazione dei rischi specifici
  • Rischio rumore e vibrazioni;
  • Videoterminali e movimentazione;
  • Radiazioni ottiche e campi elettromagnetici;
  • Microclima.
Modulo 7 - Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori
  • Il rappresentante dei lavoratori e la sicurezza;
  • Il RLS ed il sindacato;
  • Compiti e funzione del RLS;
  • Le specificità dell’ente in relazione al processo delle relazioni interne.
Modulo 8 - Nozioni e tecnica della comunicazione
  • La comunicazione interpersonale ;
  • La riunione periodica ;
  • Il coinvolgimento del RLS;
  • La consultazione dei lavoratori.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto