RSPP Modulo B3

Progetto A-sapiens
A Roma

720 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 60 ore di lezione
  • Durata:
    12 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Con la recente riforma della legislazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, emanata con il D. lgs 81/2008 e il D. Lgs 106/2009, il legislatore ha introdotto nuove norme per la gestione e il controllo della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro, attraverso anche l’introduzione di figure professionali preposte alla valutazione e al controllo dei rischi propri di ogni processo produttivo. Rivolto a: Il modulo B è comune per il corso di ASPP e RSPP I requisi del corso sono indicati nell'art. 32 del d.lgs.81/08.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Viale del Castro Laurenziano, 9, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Le persone interessate a ricoprire i citati ruoli devono essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore ed essere in possesso di un attestato di frequenza a specifici corsi di formazione,con verifica di apprendimento. Le capacità ed i requisiti necessari per lo svolgimento del ruolo di RSPP e ASPP, sono indicati nell’art. 32 del D. Lgs 81/2008, e sinteticamente riguardano il possesso di adeguate conoscenze in merito alla specifica natura dei rischi, in base al settore produttivo di cui si è responsabili.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza sul lavoro
Rischi sul lavoro
RSPP
Prevenzione risch

Professori

Marco Quadrini
Marco Quadrini
Ingegnere

Programma

Corso di formazione ai sensi del D.Lgs N. 81/2008 e smi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. E' curato da docenti universitari, e da esperti in materia di organizzazione e gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il corso abilita per i ruoli di ASPP e RSPP. Le lezioni del corso prevedono un esame di abilitazione per ogni modulo svolto come da legge.

Le problematiche relative alla prevenzione dei rishi nei luoghi di lavoro richiede un aproccio multidisciplinare, (non ancora corrispondenti ad un preciso curriculum di studi), ed hanno inoltre raggiunto un tale livello di complessità per cui è richiesta una preparazione tecnica e una metodologia lavorativa capace di affrontare diversi scenari operativi. Il RSPP deve possedere capacità manageriali, (gestione dei rapporti interni ad un processo produttivo), ma anche capacità tecniche, diagnostiche, giuridiche in materia di valutazione dei rischi,
che permettano fronteggiare imprevisti e situazioni critiche con un efficace sistema di risposte.

Gli addetti e responsabili del servizio (ASPP) e (RSPP), devono essere nominati in numero sufficiente rispetto alle dimensioni e al tipo di azienda, e devono essere messi in condizioni di svolgere correttamente il loro compito di valutazione dei rischi e programmazione degli interventi correttivi da introdurre.
Il RSPP in particolare svolge un ruolo centrale capace di instaurare uno stretto rapporto di interazione/collaborazione con tutti i soggetti coinvolti nel processo produttivo, sviluppando quindi sia particolari capacità tecniche e gestionali, che di comunicazione e mediazione tra figure professionali spesso molto diverse tra loro per carattere e forma mentis.

Il numero minimo di partecipanti per attivare un singolo modulo è di 20 mentre esclusivamente per il modulo C il numero minimo è di 25.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto