RSPP Modulo C A.S.R. 07/07/2016

Marcal Engineering sas
A L'Aquila, Pescara, Rovito e 1 altra sede.
  • Marcal Engineering sas
Prezzo Emagister

375 € 350 
+IVA

L'approccio con cui si è presentato il relatore del corso è stato sorprendente, il formatore è riuscito a coinvolgerci molto fin da subito. Ottimo il rapporto qualità-prezzo

L'OPINIONE DI FRANCESCA B.
Preferisci chiamare subito il centro?
32818... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • In 4 sedi
  • 24 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    12/12/2016
    altre date
Descrizione

Marcal Engineering sas presenta agli utenti di emagister.it il corso di RSPP Modulo C, una formazione volta a conseguire la qualifica di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Modulo C, una specializzazione che completa il percorso degli RSPP.

Il corso ha una durata di 3 giorni per un totale di 24 ore di formazione e si svolge presso le sedi Marcal Business Center di Pescara, Roma e Lanciano (CH).

Il programma del corso, che emagister.it riporta in fondo alla pagina, si articola in 6 moduli didattici che affronteranno la normativa vigente in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro, l’organizzazione dei sistemi di gestione di prevenzione e valutazione del rischio, le relazioni tra soggetti e la comunicazione, l’analisi dei rischi, il ruolo e gli strumenti dell’informazione e della formazione nei luoghi di lavoro.

Al termine del corso è prevista una prova di verifica, superata la quale verrà rilasciato l’attestato di frequenza abilitante.

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister:

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
12 dicembre 2016
L'Aquila
L'Aquila, Italia
Visualizza mappa
12-13-14 Dicembre
12 dicembre 2016
Pescara
65129, Pescara, Italia
Visualizza mappa
12-13-14 Dicembre
06 febbraio 2017
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa
6-7-8 Febbraio 2017
13 gennaio 2017
Rovito
Via Provinciale, 14, 87050, Cosenza, Italia
Visualizza mappa
13-16-17 Gennaio 2017

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso, accreditato al Consiglio Nazionale degli Ingegneri CNI consente di ottenere 24 crediti per la formazione continua, permette al partecipante si specializzerà nel settore della sicurezza sul lavoro e potrà ricoprire il ruolo di RSPP nell’ambito di competenza, in conformità con la normativa vigente. (ASR 7 Luglio 2016)

· A chi è diretto?

Il corso è diretto sia a professionisti che già operano nel mondo della sicurezza (ASPP, consulenti, Coordinatori nei Cantieri), sia a professionisti (ingegneri, architetti, tecnici della prevenzione), sia a tutti coloro i quali, rispettando i requisiti sotto riportati, sono interessati ad entrare in un settore in forte espansione.

· Requisiti

a)Avere un diploma di scuola superiore b)Essere esonerati dalla frequenza dei moduli A e B o aver frequentato i suddetti moduli.

· Titolo

Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione RSPP 24 CFP Ingegneri

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

I nostri corsi hanno uno spiccato taglio pratico: bisogna imparare a fare!! Siamo soliti creare un ambiente sereno dove si dà attenzione a tutti gli aspetti previsti dal programma, ma anche ai dubbi di ogni partecipante. Tali corsi sono anche l'occasione per entrare in contatto con professionisti che un domani potrebbero essere dei nostri collaboratori: li formiamo e, quando vi è possibilità, li avviamo in questo settore. QUALIFICATI CON NOI: troverai Competenza, Flessibilità, Esperienza e Casi Pratici da analizzare in un ambiente giovane e dinamico! IMPARA E CONSOLIDA LE TUE CONOSCENZE DIVERTENDOTI: TI ASPETTIAMO!

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Ti arriverà una mail (CONTROLLA anche la casella SPAM) che ti indirizzerà su come completare l'iscrizione. Sul nostro sito trovi tutte le informazioni necessarie per il corso e se hai ancora dei dubbi, mettiti in contatto con noi.

Opinioni

D

01/07/2015
Il meglio preparazione docenti - prezzo - rapporto docente/studenti

Da migliorare niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
L

01/07/2015
Il meglio Condivisione e partecipazione all'interno del corso. Lezioni chiare ed esaustive.

Da migliorare niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
S

01/07/2015
Il meglio spiccano le doti umane e professionali dell'ing. Calabrese: chiarissimo in ogni spiegazione, in ogni esempio, in tutte le esercitazioni

Da migliorare nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.
L

01/07/2015
Il meglio Condivisione e partecipazione all'interno del corso. Lezioni chiare ed esaustive.

Da migliorare niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
F

01/06/2015
Il meglio Metodo di studio ed interazione docente-allievi.

Da migliorare niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza e ambiente
7
RSPP
14
Prevenzione
10
Prevenzione rischi
9
Prevenzione del rischio nel settore edile
1
Ergonomia
8
Stress
9
Psicosociologia del lavoro
3
Formazione per la prevenzione dei rischi
3
Formazione formatori
2
Formazione online
1
Legislazione del lavoro
2

Professori

Marco Calabrese
Marco Calabrese
Ingegnere

Programma

PROGRAMMA
Unità Didattica C1: 8 ore

Presentazione e Apertura del corso
  • gli obiettivi didattici del modulo
  • l’articolazione del corso in termini di programmazione
  • le metodologie impiegate
  • il ruolo e la partecipazione dello staff
  • le informazioni organizzative
  • presentazione dei partecipanti
Presentazione e Apertura del corso
  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. 81/08 e altre direttive europee)
  • Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni,gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.)
  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro: Modelli circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news,sistemi in rete, ecc
  • La formazione: il concetto di apprendimento
  • Metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell’andrologia
  • Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazionedei risultati della formazione in azienda
Unità Didattica C2: 8 ore
Organizzazione e sistemi di gestione
La valutazione del rischio come:
  • Processo di pianificazione della prevenzione
  • Conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione e l’analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi, responsabilità e deleghe funzionali ed organizzative
  • Elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati
Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.). Il processo del miglioramento continuoIl processo di miglioramento continuoOrganizzazione e gestione integrata:
  • Sinergia tra i sistemi di gestione qualità (ISO 9001), ambiente (ISO 14001), sicurezza (OHSAS 18001)
  • Procedure semplificate MOG (d.m. 13/2/2014)
  • Attività tecnico amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici)
  • programma, pianificazione e organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria
la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (d.lgs 231/2001): ambito di operatività e aspetti giuridici (art.9 legge n°123/2007)
Unità Didattica C3: 4 ore

Il sistema delle relazioni e della comunicazione
  • Il sistema delle relazioni: RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.
  • Caratteristiche e obiettivi che incidono sulle relazioni
  • Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro
  • Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni
  • Cenni ai metodi, tecniche e strumenti della comunicazione
  • La rete di comunicazione in azienda
  • Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica
  • Chiusura della riunione e pianificazione delle attività
  • Attività post riunione
  • La percezione individuale dei rischi
Aspetti sindacali
  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali
  • Art.9 della legge 300/1970
  • Rapporto tra gestione della sicurezza e aspetti sindacali
  • Criticità e punti di forza
Unità Didattica C4: 4 ore
Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlatocultura della sicurezza:
  • Analisi del clima aziendale
  • Elementi fondamentali per comprendere il ruolo dei bisogni nello sviluppo della motivazione delle persone
Benessere organizzativo:
  • Motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto
  • Fattori di natura ergonomica e stress da lavoro correlato
Team building:
  • Aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo
VERIFICA FINALE

Ulteriori informazioni

Ambiente giovane, informale e altamente professionale, interazione continua con i discenti, anche attraverso strumenti informativi avanzati.
Ricordiamo che alcune classi di laurea in ingegneria, architettura, agraria, tecnici della prevenzione e delle professioni sanitarie etc consentono l'ESONERO dal Modulo A e da TUTTI i Moduli B, quindi la frequenza del modulo C ed il superamento dell'esame abilitano al ruolo di RSPP.