Corso RSPP per Datori di Lavoro

Imparaora Srl - Agenzia Formativa
Semipreseziale a Navacchio

200 
IVA inc.
Preferisci chiamare subito il centro?
05075... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Blended
  • Navacchio
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Secondo le direttive nazionali e regionali, il corso pubblicato su emagister.it dall’agenzia formativa Imparaora S.r.l. fornisce la preparazione necessaria ai datori di lavoro per assolvere al ruolo di Responsabile della Prevenzione e Protezione dei lavoratori. La formazione non richiede nessuna conoscenza previa, l’unico requisito è quello di essere titolari dell’azienda in cui si intende assolvere il compito di RSPP.

Il corso si svolgera principalmente in modalità presenziale ma sono previste alcune ore di studio attraverso la piattaforma e-learnig. La durata complessiva della formazione in RSPP è di 16 ore, al termine delle quali verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Il programma del corso è strutturato in quattro principali unità formativa che tengono conto dei vari aspetti legati alla sicurezza sul lavoro. Durante il primo modulo si affronteranno gli argomenti inerenti all’area giuridico-normativa: si analizzeranno la legislazione sulla sicurezza dei lavori, le responsabilità civili e penali dei soggetti legati alla sicurezza nonché la tutela assicurativa; successivamente, si parlerà dell’aspetto gestionale della sicurezza, iniziando con l’illustrazione dei modelli organizzativi della sicurezza e con i criteri di valutazione e individuazione dei rischi. Si prenderanno in considerazione gli infortuni mancati come case study per poter chiarire l’elaborazione di modelli di gestione della sicurezza appropriati. Durante gli ultimi moduli, si parlerà della gestione della documentazione tecnico-amministrativa e delle misure di protezione in caso di incendio nonché del protocollo da attivare in caso di emergenza. Infine, si chiariranno i rapporti tra il datore di lavoro e le persone designate come rappresentati dei lavoratori per la sicurezza e le modalità di formazione e informazione dei lavoratori in materia.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Navacchio
Via Giuntini 25/a int 34, 56023, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Essere datori di lavoro

Cosa impari in questo corso?

Legislazione sulla sicurezza dei lavoratori
Responsabilità civili e penali
Tutela assicurativa
Gestione della sicurezza
Modelli organizzativi della sicurezza
Criteri di valutazione rischi
Considerazione degli infortuni mancati
Modelli di gestione della sicurezza
Gestione della documentazione tecnico-amministrativa
Organizzazione della prevenzione di incendi
Organizzazione del primo soccorso
Gestione delle emergenze
Studio dei principali fattori di rischio
Sistema di comunicazione e formazione dei lavoratori
Ruolo del rappresentate dei lavoratori per la sicurezza
Procedure di sicurezza sul lavoro

Professori

Alberto Gistri
Alberto Gistri
Ingegnere

Giovanni Covato
Giovanni Covato
Dottore

Programma

Le unità formative da profilo regionale:

  1. Area normativo - giuridica
    Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa; la «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.; il sistema istituzionale della prevenzione; i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità; il sistema di qualificazione delle imprese.

  2. Area Gestionale: Gestione ed organizzazione della sicurezza
    I criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi; la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi; la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori; il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie); i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza; gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione; il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza; la gestione della documentazione tecnico amministrativa; l'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

  3. Area Tecnica: Individuazione e valutazione dei rischi
    I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; le procedure di sicurezza; il rischio da stress lavoro-correlato; i rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi; i dispositivi di protezione individuale; la sorveglianza sanitaria.

  4. Area Relazionale: Formazione e consultazione dei lavoratori
    L'informazione, la formazione e l'addestramento; le tecniche di comunicazione; il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda; la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) e gli accordi bilaterali.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto