Corso RSPP per Datori di Lavoro (Sicurezza - Rischio Alto)

Studio RSPP Firenze
A Firenze

870 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Firenze
  • 48 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
Descrizione

Il corso viene effettuato secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008, art.34 e dall'Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011che ha riunito tutta la materia della sicurezza sui luoghi di lavoro. Il corso aiuta quindi il datore di lavoro che svolge il ruolo di responsabile del servizio di sicurezza a risolvere efficacemente le problematiche in materia di sicurezza sul luogo di lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via Giannotto Bastianelli 14, 50127, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Fornire la formazione di base necessaria per adempiere agli obblighi normativi.

· A chi è diretto?

Datori di lavoro delle aziende a rischio alto.

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza
RSPP

Professori

Stefano Arcangeli
Stefano Arcangeli
Consulente Sicurezza per Azienda e Formatore

Attualmente Titolare dello Studio RSPP Firenze, revisiona tutta la documentazione in uscita, ricopre incarichi come RSPP Esterno per le maggiori Aziende Clienti, Consulente e per diverse Istituzioni Pubbliche, esercita inoltre l'attività di Formatore dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro.

Programma

MODULO 1

- La gerarchia delle fonti del diritto;

- Il quadro normativo in materia di salute e sicurezza dei lavoratori e la responsabilità civile e penale;

- Principi costituzionali e civilistici (artt. 32, 35 e 41 Cost.; artt. 2050 e 2087 cod. civ.);

- Cenni sui principi penalistici sulle responsabilità giuridiche in caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale (art. 589 e 590 c.p.; art. 43 c.p.);

- La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro: cenni storici sui decreti prevenzionali degli anni ’50 (D.P.R. 547/55 in materia di prevenzione infortuni; D.P.R. 303/56 in materia di igiene del lavoro etc.), lo Statuto del Lavoratori, cenni sulla Legge di Riforma Sanitaria, i decreti legislativi degli anni ’90 di derivazione comunitaria.

MODULO 2

- La filosofia e gli aspetti fondamentali del Testo Unico;

- I principali soggetti coinvolti nella gestione della prevenzione in azienda ed i relativi obblighi: il Datore di Lavoro, il Dirigente, il Preposto, il Lavoratore, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), il Medico Competente, il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS);

- Gli organi di vigilanza e di controlli nei rapporti con le aziende;

- La tutela assicurativa, le statistiche ed il registro degli infortuni;

- I rapporti con i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

- Disposizioni relative ai componenti dell’impresa familiare (di cui all’art. 230 bis del Codice Civile) e ai lavoratori autonomi;

- Appalti, lavoro autonomo e sicurezza;

- Gli orientamenti giurisprudenziali in materia;

- La valutazione dei rischi;

MODULO 3

I concetti di pericolo, esposizione e rischio;

- La definizione e l'individuazione dei fattori di rischio;

- La valutazione dei rischi (e l’auto-valutazione nelle aziende minori), la questione metodologica, le check lists;

- La valutazione dei rischi come adempimento “partecipato”;

- I principali tipi di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza;

- I rischi per la sicurezza dei lavoratori;

- I rischi per la salute dei lavoratori.

MODULO 4

- Il superamento dei rischi legati all’organizzazione e gli aspetti gestionali attraverso un modello di organizzazione e gestione della sicurezza e tutela della salute sui luoghi di lavoro, art. 30 del Testo Unico;

- L’informazione e la formazione dei lavoratori;

- La prevenzione incendi ed i piani di emergenza;

- La prevenzione sanitaria;

- I dispositivi di protezione individuale (DPI);

- Esercitazione

- Verifica degli apprendimenti.

-Al termine del corso sarà rilasciato un Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto